Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Agricoltura di Lucca e Piana: il Consorzio accoglie le richieste degli agricoltori e rinvia i lavori sul pubblico condotto

sabato, 6 luglio 2019, 14:03

Il Consorzio di Bonifica accoglie le richieste degli agricoltori e posticipa gli interventi sul pubblico condotto per non togliere acqua all’irrigazione. Il Presidente Ismaele Ridolfi, insieme ai tecnici, ha incontrato i rappresentanti degli agricoltori, che chiedevano di non eseguire adesso i lavori sul pubblico condotto, ma di rinviarli a settembre. Il motivo della richiesta, che il consorzio ha accolto, sta nella natura dei lavori, che seppur per pochi giorni, avrebbero comportato la messa in asciutta del Condotto - infrastruttura realizzata principalmente per fini irrigui - e quindi di fatto la temporanea sospensione della distribuzione dell’acqua nella Piana. 

“Con i tecnici abbiamo deciso di poter attendere il termine della stagione irrigua per intervenire sul Pubblico Condotto, una volta valutato che procrastinare gli interventi di manutenzione previsti, non comporta problemi dal punto di vista idraulico e nemmeno limiti alla fornitura dell’acqua. – spiega Ridolfi –Ancora una volta gli effetti dei cambiamenti climatici ci impegnano ad essere flessibili e pronti a rispondere alle esigenze del territorio, in questo caso, stretto dalla morsa del caldo eccezionale già all’inizio dell’estate.”

Dopo un maggio piovoso, giugno si è rivelato infatti un mese asciutto e caldissimo come non accadeva da anni: due condizioni che colpiscono il comparto agricolo. Per questo i rappresentanti di Cia, Coldiretti e Unione, hanno chiesto al Consorzio di rivedere il piano dei lavori che erano stati pianificati mesi fa, in tempi ben lontani dalla eccezionale calura di questa stagione.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 17 luglio 2019, 16:57

Metro, Filt-Cgil interviene sul bando per direttore generale

La Filt-Cgil Lucca (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti) interviene sul bando di concorso per direttore generale alla Metro srl


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:22

Lavori a Porta Sant'Anna, Confesercenti: "Nuovo grido di allarme dei commercianti"

Nuovo grido di allarme da parte dei commercianti di Sant’Anna dopo la notizia di un nuovo ritardo al completamento dei lavori alla rotatoria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:01

Murabilia 2019: 6, 7 e 8 settembre protagonista ancora il Giappone

Quasi tutto pronto per Murabilia 2019, la tradizionale fiera del verde, tra gli eventi protagonisti del settembre lucchese, presentata questa mattina presso Palazzo Orsetti, e minuziosamente descritta da Giuseppe Benedetti di Lucca Crea Srl


mercoledì, 17 luglio 2019, 11:34

Fondazione Crl, aperto l'atteso bando su impianti sportivi

È aperto da oggi il Bando per “Interventi su Impianti sportivi” della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ideato per contribuire alla messa a norma e all’efficientamento delle strutture sportive, nonché, più in generale, per favorire e promuovere l’accesso e lo svolgimento della pratica sportiva nel territorio della provincia di...


martedì, 16 luglio 2019, 20:20

"Il ponte sul Serchio, buon esempio e auspicio positivo per gli assi viari"

Così il presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi commenta la notizia della probabile apertura a settembre del bando di gara per la realizzazione del nuovo ponte sul Serchio, ricordando il nodo non ancora del tutto risolto degli assi viari


martedì, 16 luglio 2019, 13:53

Comitato per le professioni ordinistiche: l'avvocato Carla Guidi confermata presidente

Alla presidenza dell'organo è stata confermata l'avvocato Carla Guidi, ideatrice e vera e propria anima del Comitato, che da alcuni anni ormai pungola, sensibilizza e propone idee e temi che riguardano le professioni ordinistiche e la loro ricaduta sulla società civile