Anno 7°

lunedì, 13 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Consorzio di Bonifica, si avvicina l'assemblea per la nomina del direttore generale

giovedì, 11 luglio 2019, 11:30

Nella prossima assemblea, prevista per il giorno 19 luglio,  il Consorzio di Bonifica Toscana Nord è chiamato ad esprimersi sulla scelta fatta dal presidente Ismaele Ridolfi dei cinque candidati ritenuti idonei a ricoprire la carica di "Direttore Generale dell'Ente per i prossimi cinque anni", cosi come vuole la L.R. n° 79 2012 , modificata dalla L.R. n° 70 del 2018, dopodiché il Presidente del Consorzio d'intesa con il Presidente della Regione  Toscana Enrico Rossi effettueranno la scelta definitiva fra quelli individuati in assemblea.

Considerata l'innovazione legislativa regionale per attribuire l'incarico  tecnico amministrativo  più alto a livello Consortile, dove sono tre i soggetti istituzionali chiamati ad effettuare la  scelta (il presidente del consorzio, l'assemblea consortile ed il presidente della regione), i rappresentanti  del gruppo di minoranza in assemblea "Insieme per il Territorio" desiderano portare il proprio contributo affinché  venga  fatta la scelta migliore nell'interesse del Consorzio e dei Consorziati del Toscana Nord ed auspicano che l'individuazione dei cinque candidati avvenga privilegiando competenza, esperienza , autonomia e capacità necessarie per la valorizzazione degli organi consortili.

Il gruppo propone quindi le caratteristiche che il nuovo direttore generale dovrebbe avere: che sia un professionista  con maturata esperienza anche al di fuori della realtà consortile locale, conoscenza e competenza sulla legislazione  dei consorzi di bonifica  sia a livello regionale che nazionale, che abbia spiccate qualità di iniziativa ed esperienza organizzativa della struttura operativa e tecnica, che sia in grado di svolgere la propria attività in piena autonomia e quindi propositiva nei confronti degli organi, con rispettosa  attenzione alle istanze delle maestranze, contribuendo  cosi a ridare impulso all'attività dell'ente nel pieno rispetto delle  sue attribuzioni e prerogative  statutarie e dei regolamenti emanati dall'ente. 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 11 luglio 2020, 13:02

Le emergenze storiche e artistiche della provincia di Lucca protagoniste su Rai Due

Per tutta la settimana da lunedì 13 a venerdì 17 luglio, Lucchesia, Versilia e Garfagnana, insieme con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, saranno protagonisti del programma televisivo “L’Italia che fa”, condotto da Veronica Maya, conduttrice e volto di punta della Tv di Stato, in onda su Rai 2...


venerdì, 10 luglio 2020, 19:15

Eletta Silvia Chelazzi come presidente Uici Lucca

Per la prima volta, dopo 72 anni dalla sua fondazione, la presidenza dell'UICI (Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) di Lucca si tinge di rosa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 10 luglio 2020, 18:56

Mercato di Pulia: ecco i risultati della perizia chiesta dall'amministrazione per impostare un progetto per il futuro basato su dati certi

L'immobile presenta gravi condizioni strutturali. Oggi l'ordinanza del sindaco per lo sgombero di due fabbricati del complesso. Domani laboratorio di idee dedicato all'area in vista del Piano Operativo


venerdì, 10 luglio 2020, 13:30

Giambastiani (Confesercenti): "Centro storico, servono scelte eccezionali"

“La fase 3 dell’emergenza Covid-19 impone riflessioni e scelte coraggiose e inusuali. L’uscita dall’emergenza ed il ritorno ad una ripresa economica sono faticose e non si può pensare di usare strategie di sviluppo valide fino a poco tempo fa”


venerdì, 10 luglio 2020, 11:35

Smarthome, un nuovo modo di vendere casa

In Italia è il primo esempio di vendita immobiliare rivoluzionario che prevede la sottoscrizione di un abbonamento flat a partire da 99 euro al mese per dieci mesi al posto della solita e onerosa commissione


giovedì, 9 luglio 2020, 14:21

Federalberghi: “Giugno drammatico, l’emergenza sanitaria flagella le imprese turistiche”

Dall’osservatorio nazionale emerge un calo dell’80% di presenze turistiche a giugno; per la Toscana un crollo generalizzato e prospettive drammatiche per la stagione estiva