Anno 7°

lunedì, 13 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Forever Lucca: da Cub Trasporti un quadro ironico e amaro della situazione politica di Lucca

giovedì, 11 luglio 2019, 21:58

La segreteria regionale di Cub Trasporti segnala un clamoroso arresto avvenuto sul territorio di Lucca, quello di Salvatore Lionetti.

“Si apprende che il 9 luglio a Lucca si è arrivati ad un clamoroso arresto. Perché tanto clamore? A Viareggio tutti siamo stati rassicurati il 25 Gennaio che la mafia non c'è, che Lucca e la Versilia sono esenti da questo cancro, e quindi perché preoccuparci?

Si legge nell'articolo: «Gli agenti della squadra mobile della questura di Lucca hanno arrestato questa mattina, martedì 9 luglio, in seguito ad un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti, emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bologna, Salvatore Lionetti detto 'O Zingarone, 42 anni, originario di San Cipriano d'Aversa (Caserta) e residente a Castelfranco Emilia. L'uomo finito in carcere, collegato al clan camorristico dei Casalesi, è stato fermato mentre si trovava a Lucca. Sono in corso indagini per accertare i motivi della presenza nella città toscana. Nel provvedimento vengono cumulate sette sentenze definitive per vari reati che vanno dalla ricettazione, alla detenzione di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e estorsione aggravata dal metodo mafioso».

“Ma signori: può darsi che il dottor Salvatore Lionetti, si trovava a Lucca proprio in questi giorni come molti altri turisti che amano questa bellissima cittadina, che ricordiamo essere circondata da mura stupende, le stesse tutelate della Soprintendenza, con bellissimi lampioni in ghisa risalenti al 1911, che non sono mai stati tagliati, e ci mancherebbe. Il signor Lionetti sarà venuto da semplice turista ad assistere come amante della bella musica, ai concerti del grande maestro Ennio Morricone e del re del pop Elton John. Forse Lionetti si è trovato bloccato a Lucca e non sapeva come far rientro a casa, perché questa giunta comunale è attentissima alla mobilità!”.

“Così attenta a quei cittadini che adoperano i mezzi pubblici per recarsi al lavoro e fare rientro a casa che ha pensato bene di bloccare il traffico nei fine settimana dei concerti , per far fare del moto ai propri cittadini troppo abituati forse alla vita sedentaria, cittadini che godono di un trasporto pubblico così super efficiente che non saltano corse, con i bus tutti con l’aria condizionata, freschi efficienti e puliti, tanto puliti che per salirci sopra, ci si deve si mettere gli occhiali da sole per non rimanere abbagliati da tanto lustro. E che dire delle opposizioni, come farebbero i cittadini senza di loro? Queste opposizioni, così attente a chiedere ed interrogare il Comune sui disagi quotidiani di Piazzale Verdi diventata forse una giungla, dove regna forse l’anarchia, e il codice della strada puntualmente non è rispettato, dove la biglietteria è sempre cosi accogliente con i bagni pulitissimi, così da poter accogliere pure i disabili con le sedie a rotelle, salvo poi trovarsi l’ostacolo delle scale che impedisce loro di arrivare allo sportello degli operatori, una biglietteria dove insomma ci si sente come a casa, come la biglietteria davanti alla stazione ferroviaria di Lucca, che sarebbe fornita di tutti i possibili servizi compresi i bagni senza ostacoli per i disabili, ristrutturata e riverniciata forse a spese dei cittadini, ma chiusa. Che dire di questa opposizione come quella dei 5 Stelle cosi attenta con il suo consigliere delegato passato dalla CGIL alla UIL, (vedi mai che rimanesse un giorno fuori dai giochi), che più volte messo al corrente dei disagi dei cittadini sul trasporto ha promesso interrogazioni e mozioni che poi non si sono mai viste, come i nuovi bus che non si vedevano alla stazione in questi fine settimana. Questa giunta così attenta, guidata dal grande condottiero Tambellini, che ha capito bene che per far diminuire traffico e l’inquinamento e disagi, si deve invece che incentivare il trasporto pubblico , incrementare la mobilità privata. Che diamine, questa giunta lavora per i propri cittadini. E torniamo a parlare di un attento consigliere, un super eroe come quello della UIL, che scrive ai giornali preoccupato per le parole che questa giunta ha usato contro l'associazione Conflavoro in merito alla somministrazione di bevande durante il Summer Festival. Questo super eroe attacca l'amministrazione accusandola di ricordarsi dei lavoratori solo durante la campagna elettorale: certe frasi dette da un rappresentate sindacale di un sindacato confederale - che in quanto a difendere i lavoratori ci sarebbe da discutere - ci fanno sorridere”.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 11 luglio 2020, 13:02

Le emergenze storiche e artistiche della provincia di Lucca protagoniste su Rai Due

Per tutta la settimana da lunedì 13 a venerdì 17 luglio, Lucchesia, Versilia e Garfagnana, insieme con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, saranno protagonisti del programma televisivo “L’Italia che fa”, condotto da Veronica Maya, conduttrice e volto di punta della Tv di Stato, in onda su Rai 2...


venerdì, 10 luglio 2020, 19:15

Eletta Silvia Chelazzi come presidente Uici Lucca

Per la prima volta, dopo 72 anni dalla sua fondazione, la presidenza dell'UICI (Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) di Lucca si tinge di rosa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 10 luglio 2020, 18:56

Mercato di Pulia: ecco i risultati della perizia chiesta dall'amministrazione per impostare un progetto per il futuro basato su dati certi

L'immobile presenta gravi condizioni strutturali. Oggi l'ordinanza del sindaco per lo sgombero di due fabbricati del complesso. Domani laboratorio di idee dedicato all'area in vista del Piano Operativo


venerdì, 10 luglio 2020, 13:30

Giambastiani (Confesercenti): "Centro storico, servono scelte eccezionali"

“La fase 3 dell’emergenza Covid-19 impone riflessioni e scelte coraggiose e inusuali. L’uscita dall’emergenza ed il ritorno ad una ripresa economica sono faticose e non si può pensare di usare strategie di sviluppo valide fino a poco tempo fa”


venerdì, 10 luglio 2020, 11:35

Smarthome, un nuovo modo di vendere casa

In Italia è il primo esempio di vendita immobiliare rivoluzionario che prevede la sottoscrizione di un abbonamento flat a partire da 99 euro al mese per dieci mesi al posto della solita e onerosa commissione


giovedì, 9 luglio 2020, 14:21

Federalberghi: “Giugno drammatico, l’emergenza sanitaria flagella le imprese turistiche”

Dall’osservatorio nazionale emerge un calo dell’80% di presenze turistiche a giugno; per la Toscana un crollo generalizzato e prospettive drammatiche per la stagione estiva