Anno 7°

venerdì, 28 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Al via The Micam, a Milano calzature in fiera

venerdì, 13 settembre 2019, 17:17

Si scaldano i motori per The Micam, la rassegna dell'industria calzaturiera che, quest'anno, festeggia il 50° anno dal suo esordio.

Questa edizione, che si terrà a Milano dal 15 al 18 di settembre, vedrà la presenza di 1303 espositori - 695 italiani e 608 internazionali - su oltre 60.000 mq, che presenteranno in anteprima le collezioni primavera estate 2020.

Fra esse, anche le industrie di Pistoia e di Lucca, che dalla fiera si attendono i primi segnali da un mercato in affanno, con cui anche le nostre aziende devono fare i conti. La rassegna milanese di apre nel segno della cronica debolezza dei consumi interni – già provati da un decennio di lenta erosione – e dell'incertezza del panorama internazionale, legata a molteplici fattori: dal probabile protrarsi di tensioni commerciali e propensioni protezionistiche, alla frenata di importanti economie (Cina e Germania su tutte), alla mancata ripartenza di mercati di fondamentale importanza per alcuni distretti calzaturieri (la Russia, dopo la battuta d'arresto del 2018, registra nuovamente cali superiori al 15%), fino alle incognite su tempi e modalità della Brexit, col pericolo "no deal" sempre incombente.

Situazione che trova conferma nella inevitabile flessione, per il secondo trimestre dell'anno, dei livelli produttivi, nel peggioramento degli ordini dall'estero e di quelli interni anche per le imprese di Pistoia e Lucca, come rilevato dal Centro Studi Confindustria.

In questa non facile congiuntura, parla in rappresentanza delle imprese di settore Federico Bartoli, capogruppo delle industrie calzaturiere di Confindustria Toscana Nord e, da poco tempo, vice presidente nazionale di Assocalzaturifici con delega alla formazione: "Solo pochi giorni fa il presidente dell'Associazione ha evidenziato i rischi che sta correndo l'industria del nostro Paese; ma allo stesso tempo ha invitato a non ripiegarsi su noi stessi, soprattutto nei settori, come la moda, che caratterizzano da sempre la nostra economia. Andremo quindi a Milano fieri del know how e della creatività che esprimiamo. Nel mio nuovo ruolo di delegato nazionale alla formazione, devo confermare la volontà delle nostre industrie di continuare a investire nelle professionalità più elevate, capaci di garantire la continuità del settore e la sua permanente qualificazione. Da essa deriva da sempre la qualità del nostro prodotto, che i mercati hanno sempre apprezzato; speriamo che The Micam anche stavolta confermi questa percezione".

Elenco delle Aziende Iscritte a Confindustria Toscana Nord partecipanti a Micam:

PISTOIA: Alberto Gozzi Spa; Aldo's-Hundred Srl; Bobo Shoes Srl; Gam Srl; Indios Shoes Srl; Luca Grossi Srl; Lussy Snc; Madaf Srl; Montemario Srl;Navayos Srl; Stokton Srl;The Flexx
LUCCA: Peveradamoda Srl; Da.Ma Srl - L'Artigiana Viareggina: Del Carlo Srl; Lelly Kelly Spa;Lottini Srl


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


tuscania


toscano


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 27 febbraio 2020, 19:16

Coronavirus, i sindaci della Piana di Lucca gettano acqua sul fuoco

Coronavirus, i sindaci della Piana di Lucca: “Vogliamo tranquillizzare i cittadini, seguiamo con attenzione la situazione, non c’è motivo di allarmismo ingiustificato”


giovedì, 27 febbraio 2020, 19:09

Coronavirus, prevista l’entrata in servizio di 100 infermieri in più

La direzione sta procedendo alla autorizzazione di circa 100 risorse infermieristiche da reperire tramite l’Agenzia di lavoro interinale, di cui 50 già deliberate onde consentire nel più breve tempo possibile un rapido accesso finalizzato al potenziamento nei presidi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:39

Coronavirus, indignazione dell’ordine dei medici lucchesi per le minacce della Regione

Indignazione dell’ordine dei medici per le minacce della Regione di revoca della convenzione per i medici di medicina generale e per pediatri: “Le respingiamo con sdegno! Atteggiamento ingrato”


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:12

Coronavirus, i consigli operativi per le aziende e i timori per gli eccessi di allarmismo

Coronavirus, i consigli operativi per le aziende e i timori per gli eccessi di allarmismo: Confindustria Toscana Nord ha attivato un "Help desk" e promuove il questionario di Confindustria


mercoledì, 26 febbraio 2020, 18:51

Roberto Favilla (Confartigianato): "Misure a sostegno dell'economia anche nelle zone gialle"

L’emergenza Coronavirus, al di là del fatto che rappresenta un importante problema di salute pubblica visto l’alto livello di contagiosità per le persone, può comportare, non solo nei territori dove sono presenti dei focolai dell’epidemia, ma per tutta l’Italia, gravi ripercussioni sull’intero sistema produttivo nazionale


martedì, 25 febbraio 2020, 18:47

Coronavirus, i numeri della crisi nel turismo lucchese. Le proposte di Confesercenti

“Il Coronavirus, come prevedibile, è arrivato anche in Toscana. Il fenomeno ormai è praticamente nazionale. La tutela della salute, in questa fase di emergenza, deve avere priorità assoluta. Ma guai a sottovalutare le conseguenze devastanti che questa crisi sta avendo sull’economia locale"