Anno 7°

lunedì, 23 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Mobilità elettrica: con progetto Eva+ in Italia e Austria attive tutte le 200 stazioni di ricarica

giovedì, 12 settembre 2019, 16:52

Sono attive tutte le 200 stazioni di ricarica veloce da 50kW installate nell’ambito del progetto EVA+, pari a 400 punti di ricarica disponibili per i clienti finali presso le principali strade a lunga percorrenza di Italia e Austria.

In Toscana le infrastrutture di ricarica veloce nell’ambito di EVA+ sono 15, per un totale di 30 postazioni, distribuite nei pressi delle uscite autostradali di Firenze, Barberino del Mugello, Terranuova Bracciolini, Foiano della Chiana, Chianciano Terme, Lucca, Massa e Cozzile, Massarosa, Viareggio.

EVA+, Electric Vehicles Arteries, è il progetto europeo per lo sviluppo della mobilità elettrica nato nel 2016, che prevedeva entro tre anni l’installazione di 200 infrastrutture di ricarica veloce, 180 in Italia e 20 in Austria, lungo le strade a lunga percorrenza extraurbane dei due Paesi. Il programma, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del “Connecting Europe Facility”, ha visto la collaborazione di Enel in qualità di coordinatore, con Verbund, principale utility austriaca, SMATRICS, il più importante operatore austriaco di reti di ricarica, e insieme ad alcuni tra i più importanti marchi automobilistici a livello mondiale come Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi).

Le infrastrutture di ricarica di EVA+ presenti sul territorio italiano sono interamente sviluppate e installate da Enel X, e grazie a una potenza fino a 50kW, permettono di fare un pieno di energia a due veicoli contemporaneamente in circa 30 minuti. Ogni stazione è compatibile con tutti i modelli di auto elettriche attualmente sul mercato e rispetta gli standard internazionali nell’ambito dell’e-mobility: CCS, CHAdeMO e Type 2.

Le stazioni di ricarica veloci EVA+ fanno parte di una rete più ampia e capillare presente sul territorio italiano e austriaco che, da oggi, permette agli utenti di affrontare un viaggio in auto elettrica dalla Sicilia all’Austria con soste di breve durata e senza paura di rimanere senza energia.

Grazie al recente accordo di interoperabilità tra Enel X e SMATRICS, gli utenti delle due aziende potranno accedere ai punti di ricarica di EVA+ e delle rispettive reti di ricarica nazionali in totale libertà e senza limiti territoriali nei due Paesi. Inoltre, grazie alle funzionalità avanzate di Juicepass, la nuova app per la mobilità elettrica di Enel X, è ancora più semplice ricaricare il proprio veicolo presso le stazioni fast del progetto.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 21 settembre 2019, 11:43

“Ri-animare l’economia”, domani Terzo Settore protagonista

Domani è il Terzo settore, il mondo sorprendente dell’associazionismo e del volontariato, il protagonista della seconda giornata lucchese del Festival Economia e Spiritualità che quest’anno ha come tema Ri-animare l’economia


venerdì, 20 settembre 2019, 08:44

Essegi Immobiliare cerca personale

Lo storico marchio del settore immobiliare lucchese è alla ricerca di persone che intendono sviluppare le proprie capacità nell'ambito dei servizi per la casa. Una opportunità di lavoro seria e valida


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 19 settembre 2019, 16:36

PAPER 19: esordisce il corso di tecnico superiore cartario. Regione e industria unite in una due giorni di promozione

Si radica sul territorio il progetto PAPER19, percorso biennale formativo per tecnico superiore per la produzione nel settore carta, promosso, con specifico riguardo al comparto delle aziende della carta e del cartone e della relativa produzione di macchine, dall' ITS Prime in co-progettazione con Federazione Carta Grafica, Confindustria Toscana Nord...


giovedì, 19 settembre 2019, 15:39

Uilcom: "Maximulta, a pagare non siano i lavoratori"

Lo scrivono Paolo Venturi e Massimiliano Bindocci (Uilcom e Toscana Settore Carta Lucca)


giovedì, 19 settembre 2019, 15:25

Ambito turistico della piana di Lucca: la regione Toscana finanzia con 85 mila euro il progetto di start-up

Nei prossimi mesi si lavorerà a rendere omogenea e coordinata l'immagine e il sistema di accoglienza turistica dei sei Comuni che ne fanno parte. Turismo culturale, enogastronomico, green e congressuale: questi i settori su cui punta il progetto


giovedì, 19 settembre 2019, 15:19

Tutto pronto per la quarta edizione di Luccartigiana

Le aziende artigiane provenienti da tutta la provincia che parteciperanno a Luccartigiana saranno circa una trentina e spazieranno dalla lavorazione di pietre e marmo alla falegnameria, alla realizzazione di statue e presepi, in gesso, dalla tappezzeria e accessori alle ceramiche, dal design per la nautica alle decorazioni su vetro, fino...