Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Poste Italiane, nuove divise per i portalettere della provincia

mercoledì, 11 settembre 2019, 12:10

Cambio d’abito per i portalettere della provincia di Lucca. Sono state infatti distribuite in tutta la provincia le nuove divise di Poste Italiane: grazie ai tessuti tecnici e traspiranti certificati “OEKO-TEX Standard 100” per la sostenibilità ambientale, i nuovi indumenti sono caratterizzati da un design che unisce la funzionalità con l’estetica. 

Tornano il giallo, il blu e il grigio, i colori storici di Poste Italiane; i pantaloni sono composti di materiali tecnici e traspiranti, mentre alle polo previste per il kit estivo si aggiungono le camicie per la versione invernale. Il cardigan e la giacca hanno linee comode e pratiche per permettere agli addetti al recapito di svolgere sempre più efficacemente il loro ruolo al servizio della collettività, ruolo che è in continua evoluzione. Infatti, il portalettere che ieri recapitava solo la corrispondenza, oggi si occupa anche della consegna dei pacchi e dei servizi a domicilio, accompagnando cittadini, imprese e pubblica amministrazione verso la nuova frontiera dell’economia digitale. 

Le divise si aggiungono ad altre importanti innovazioni introdotte nella dotazione dei portalettere e nell’organizzazione del recapito, in linea con il piano strategico “Deliver 2022” dell’Amministratore Delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante. La dotazione dei portalettere comprende infatti palmari che permettono di offrire a domicilio servizi come il pagamento dei bollettini di conto corrente o l’invio di una raccomandata. Anche la nuova organizzazione del recapito “Joint Delivery”, più efficiente e flessibile, ha introdotto importanti innovazioni, come le consegne previste anche nel pomeriggio e nel week-end. 

Poste Italiane, consapevole del ruolo cruciale che i suoi portalettere ricoprono nei grandi e piccoli centri, si impegna quotidianamente nello sviluppo della logistica legata all’e-commerce con l’obiettivo di rispondere alle mutate esigenze dei cittadini in termini di semplicità, velocita e facilità di accesso ai servizi.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:30

Cresce Gesam Gas & Luce: acquisito il 49 per cento delle quote di ASM Gas di Garbagnate Milanese

Con una importante operazione finanziaria e aziendale, la Gesam Gas & Luce di Lucca ha acquisito il 49 per cento delle quote societarie della ASM Gas di Garbagnate Milanese


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:10

Spazzamento meccanizzato: installate le paline con calendario nelle zone interessate dalla pulizia delle strade

Dopo una prima fase sperimentale, il calendario dello spazzamento meccanizzato programmato delle strade lucchesi, sia del centro storico che della periferia, diventa ufficiale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:04

Commissione intercomunale per la sicurezza sui luoghi di lavoro: intervengono all'incontro i Comuni di Altopascio e Montecarlo

Il consigliere Guidotti: “Deluso per la scarsissima risposta da parte degli altri Comuni”. A breve il Comune di Lucca invierà un nuovo invito


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:10

Petrucci (Cisl): "Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia"

Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia e non solo, a brevissima scadenza, come annuncia Massimo Petrucci, segretario Cisl Funzione Pubblica di Pistoia Lucca Massa Carrara


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:02

Servizio Civile, all’Informagiovani di Lucca l’incontro per la presentazione del bando

Grande interesse è stato registrato nei giorni scorsi per l’iniziativa organizzata all’auditorium del centro culturale Agorà dall’Informagiovani del Comune di Lucca in collaborazione con l’azienda USL Toscana nord ovest e finalizzata alla promozione del nuovo bando di servizio civile regionale che porterà 130 ragazzi nei pronto soccorso della Toscana


martedì, 21 gennaio 2020, 10:51

Lavoro, mancano giovani da assumere nel settore informatico

Cresce la domanda di competenze digitali da parte delle imprese, un fenomeno che inizia a destare preoccupazione per l’economia del Paese