Anno 7°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Premio Vaona a studentessa della Scuola IMT oggi ricercatrice in Belgio

mercoledì, 16 ottobre 2019, 14:33

Ancora un prestigioso riconoscimento per la Scuola IMT Alti Studi Lucca. Giovanna D'Inverno, già allieva del Dottorato di Ricerca in Economics, Networks and Business Analytics (ENBA) presso la Scuola IMT, si è infatti aggiudicata l'edizione 2019 del Premio Andrea Vaona per tesi di dottorato, istituito dall'Università di Verona. Giovanna ha vinto con una tesi dal titolo "Sub-National Service Provision and Public Spending Analysis", sul tema della fornitura di servizi e analisi della spesa pubblica in ambito locale e regionale. Il lavoro propone in particolare strumenti innovativi per la loro valutazione in termini di efficienza e efficacia e ne mostra l'applicazione empirica attraverso casi studio.

Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca congiunto presso la Scuola IMT e la Katholieke Universiteit di Lovanio in Belgio nel 2018, Giovanna ha continuato a occuparsi di metodi quantitativi per analisi di efficienza e modelli per la valutazione delle politiche nella stessa università di Lovanio, dove oggi è ricercatrice presso la facoltà di Economics and Business.

Il premio, giunto quest'anno alla terza edizione, è nato per onorare la memoria di Andrea Vaona, membro del Dipartimento di Scienze Economiche dell'Università di Verona dal 2009, prima come ricercatore e poi come professore associato, ed è assegnato alla miglior tesi di dottorato discussa nel biennio precedente in un'università italiana. Temi di ricerca, l'econometria spaziale, la macroeconomia applicata, l'economia regionale, l'economia del lavoro e l'energia. Il premio è sostenuto dalla famiglia Vaona, dall'università di Verona e dall'università di Trento.

"Siamo orgogliosi per questo nuovo riconoscimento, ulteriore testimonianza delle qualità e dell'impegno dei nostri allievi" - ha detto Il Prof. Pietro Pietrini, Direttore della Scuola IMT. "Mi compiaccio vivamente con la dottoressa Giovanna D'Inverno e con il Prof. Massimo Riccaboni, suo mentore nel percorso di Dottorato".  


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 15 luglio 2020, 20:54

Sofidel nella top 3 delle aziende italiane per reputazione

Il gruppo cartario noto per il brand Regina si è classificato all’11° posto assoluto e al 3° posto tra le aziende italiane nella classifica Italy RepTrak® che misura la reputazione delle aziende presso i consumatori italiani


mercoledì, 15 luglio 2020, 13:39

Al via i Soggiorni Estivi 2020 di Fondazione CRL e Provincia di Lucca

Divertimento e serenità in sicurezza. Anche in questo difficile 2020 si svolgeranno i soggiorni estivi gratuiti organizzati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con la Provincia di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 12:35

Ex Manifattura, Grossi (Confindustria): "Necessario cercare la massima convergenza"

Giulio Grossi, presidente di Confindustria Toscana Nord, interviene sulla Ex Manifattura Tabacchi lanciando un appello affinché si cerchi la massima convergenza sul suo futuro


mercoledì, 15 luglio 2020, 10:15

Ance Toscana Nord, inizia la presidenza Cafissi; Oliviero Del Debbio (Lucca) e Giacomo Salvi (Pistoia) vicepresidenti

Insediato il nuovo consiglio direttivo di Ance Toscana Nord, la rappresentanza dei costruttori di Lucca, Pistoia e Prato aderenti a Confindustria


mercoledì, 15 luglio 2020, 10:13

BricoCenter assume diplomati e laureati

Il gruppo ricerca soprattutto assistenti accoglienza clienti, che dovranno accogliere i clienti in cassa e addetti alla logistica


martedì, 14 luglio 2020, 13:39

Consorzio di Bonifica: arrivati nuovi finanziamenti per 2,16 milioni di euro per lavori su tutti i territori

L’assemblea del Consorzio 1 Toscana Nord è tornata a riunirsi ieri dopo il periodo del lockdown: una fase in cuil’operatività tecnica e amministrativa, e sul territorio, dell’Ente consortile non si è comunque mai fermata