Anno 7°

venerdì, 24 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Consorzi di bonifica, rinnovato il CCLN che riguarda più di 500 lavoratori toscani

mercoledì, 11 dicembre 2019, 10:37

Nei giorni scorsi è stato rinnovato il CCLN dei Consorzi di Bonifica, un settore che in Toscana riguarda più di 500 lavoratori. Il contratto sottoscritto da Fai-Cisl, Flai-Cgil, Filbi-Uil e lo Snebi, ha portato un incremento salariale pari al 5,6 % nel quadriennio 2019-2023 con un aumento medio pari a 104 euro in busta paga.

"E' un rinnovo contrattuale importante anche per la Toscana, visto che riguarda più di 500 lavoratori - spiega il Segretario Generale Filbi Uil Toscana, Federico Capponi - Adesso dovremo rafforzare la contrattazione di secondo livello in tutti i sei consorzi toscani, e anche lì lavoreremo per portare a casa un buon risultato".

"Dobbiamo però sottolineare un rinnovo contrattuale di cui siamo molto soddisfatti - continua Capponi - perché riconosce l'impegno e il valore della professionalità dei lavoratori della bonifica e individua un equo incremento salariale. Abbiamo sottoscritto l'accordo in tempi rapidi senza mobilitazioni né scioperi, grazie innanzitutto al senso di responsabilità delle organizzazioni sindacali e dei lavoratori".

Contestualmente al rinnovo del CCNL le sigle sindacali hanno firmato l'accordo sul diritto di sciopero che permette ai lavoratori senza retribuzione da più di 4 mesi di far sentire con più forza la loro voce. "Uno strumento fondamentale - conclude Capponi - attraverso il quale i lavoratori potranno far valere i propri diritti".


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:20

Moba Eurotubi e Icp finalizzano l'acquisizione di Tubicom

Moba Eurotubi conferma la chiusura positiva della trattativa di acquisizione, a far data dal 24 gennaio 2020, dell'azienda Tubicom con sede a Lucca


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:30

Cresce Gesam Gas & Luce: acquisito il 49 per cento delle quote di ASM Gas di Garbagnate Milanese

Con una importante operazione finanziaria e aziendale, la Gesam Gas & Luce di Lucca ha acquisito il 49 per cento delle quote societarie della ASM Gas di Garbagnate Milanese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:10

Spazzamento meccanizzato: installate le paline con calendario nelle zone interessate dalla pulizia delle strade

Dopo una prima fase sperimentale, il calendario dello spazzamento meccanizzato programmato delle strade lucchesi, sia del centro storico che della periferia, diventa ufficiale


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:04

Commissione intercomunale per la sicurezza sui luoghi di lavoro: intervengono all'incontro i Comuni di Altopascio e Montecarlo

Il consigliere Guidotti: “Deluso per la scarsissima risposta da parte degli altri Comuni”. A breve il Comune di Lucca invierà un nuovo invito


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:10

Petrucci (Cisl): "Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia"

Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia e non solo, a brevissima scadenza, come annuncia Massimo Petrucci, segretario Cisl Funzione Pubblica di Pistoia Lucca Massa Carrara


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:02

Servizio Civile, all’Informagiovani di Lucca l’incontro per la presentazione del bando

Grande interesse è stato registrato nei giorni scorsi per l’iniziativa organizzata all’auditorium del centro culturale Agorà dall’Informagiovani del Comune di Lucca in collaborazione con l’azienda USL Toscana nord ovest e finalizzata alla promozione del nuovo bando di servizio civile regionale che porterà 130 ragazzi nei pronto soccorso della Toscana