Anno 7°

martedì, 2 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Il personale del teatro del Giglio ha indetto lo stato di agitazione

lunedì, 2 dicembre 2019, 17:00

Stato di agitazione del personale del Teatro del Giglio: i lavoratori hanno reso pubblica, con una nota sindacale, la propria posizione rispetto alla situazione attuale del Teatro del Giglio a seguito dei vari incontri che si sono susseguiti dal mese di agosto tra la RSU e le organizzazioni sindacali provinciali con i vertici dell’azienda e con l’amministrazione comunale.

Ripercorrendo le fasi a maggio 2019 è stato dichiarato un disavanzo sul bilancio consuntivo del Teatro del Giglio per l’anno 2018 pari a circa 214.000 euro; a cui hanno fatto seguito le dimissioni del Direttore Generale Ferrucci e, contestualmente, la disdetta del contratto integrativo aziendale a partire dal 31 dicembre p.v.

Nel corso dell’estate l’Azienda ha comunicato ai dipendenti, visti i dati del bilancio preventivo, la volontà di decurtare alcune voci salariali previste dal suddetto integrativo ancora in corso di validità col fine di portare il bilancio preventivo dell’anno 2019 in pareggio, intenzione che è stata poi confermata ai sindacati dall’Amministrazione comunale.

Il personale riunitosi in assemblea, dopo vari incontri, considera inaccettabile la posizione dell’Azienda, poiché non ritiene corretto il mancato rispetto di un accordo in vigore, ma, soprattutto, perché non si sente responsabile delle perdite di bilancio.

“I dipendenti hanno chiesto più volte - riporta il comunicato sindacale odierno - un’analisi delle mancate entrate, indicate nella nota integrativa del bilancio per una cifra pari a 183.000 euro complessivi rispetto all’anno precedente, composte da minori incassi dalla stagione teatrale, decremento dei rimborsi spese delle varie stagioni, diminuzione dei ricavi accessori e per uso a terzi. La riflessione su queste voci di entrata non pare ancora stata fatta, con la conseguenza che ogni anno il Teatro rischia di ripetere scelte sbagliate e di ritrovarsi con risultati negativi.”

Secondo il comunicato sindacale, diffuso oggi “Nel corso degli anni non sono state messe in atto, o se lo sono state non hanno sortito effetti, strategie che portassero a maggiori entrate al di fuori del contributo pubblico; così, nei momenti di difficoltà economica, l’attenzione si è rivolta, come accade oggi, solo ai costi più facilmente individuabili legati al personale, andando ad incidere soprattutto su chi guadagna meno.”

Per tutte queste motivazioni, i dipendenti hanno deciso di indire lo stato di agitazione sindacale.

Fra. Sar.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 1 giugno 2020, 12:44

Covid-19: l'infettivologo della Asl Spartaco Sani contro la riapertura delle regioni

Spartaco Sani, primario delle malattie infettive dell’ospedale di Livorno e responsabile delle malattie infettive per l’ASL Toscana nord ovest si dice preoccupato per una eventuale seconda ondata: ci mancava solo lui!


lunedì, 1 giugno 2020, 12:11

Disservizi telefonici, responsabilità del gestore ed obbligo di risarcimento in favore dell'utente

Una recente delibera del Co.Re.Com. Toscana ha accolto le richieste di un utente di Altopascio nei confronti di un gestore telefonico, a seguito della contestazione per gravi disservizi. Nel merito, il consumatore ha contestato la mancanza di trasparenza della proposta contrattuale, nonché le fatture emesse dal gestore per l'importo di...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 12:11

Pubblicato il nuovo bando per l’assegnazione delle borse di studio dedicate a Carlo Ludovico Ragghianti e a Licia Collobi

La Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, bandisce per il quarto anno consecutivo due borse di studio del valore di 10 mila euro ciascuna finalizzate a percorsi di ricerca aventi per oggetto le personalità e l’opera di...


lunedì, 1 giugno 2020, 09:14

Comitati sanità: "Costruiamo, da oggi, una sanità migliore"

Comitati sanità: "Numeri e decisioni di questi giorni sembrano allentare le tensioni. I dati Covid sono in discesa o comunque non crescono. Ma non è il momento di rilassarsi. Quel che abbiamo vissuto (e comunque ancora stiamo vivendo) ha evidenziato, a volte pesantemente e dolorosamente, il peso delle carenze dei...


domenica, 31 maggio 2020, 22:57

Ma quanto è dura la salita...

Si torna anche, finalmente, a rialzare le saracinesche dei ristoranti sicuri che, come in tutti noi, prevalga nelle persone il desiderio d'evasione, la voglia di tornare a vivere all'aria aperta, e di riappropriarsi delle proprie abitudini: un articolo in controtendenza all'insegna dell'ottimismo


domenica, 31 maggio 2020, 17:33

La Camera di Commercio partecipa al dolore della famiglia e rende omaggio a Claudio Guerrieri

La Camera di Commercio partecipa al dolore della famiglia e rende omaggio a Claudio Guerrieri, presidente dell'ente camerale per 16 anni, dal 1998 al 2014