Anno 7°

lunedì, 6 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Avviso pubblico per formare un elenco aperto di mediatori familiari

martedì, 14 gennaio 2020, 11:39

Il Comune di Lucca ha pubblicato un avviso pubblico finalizzato alla formazione di un elenco aperto di mediatori familiari con lo scopo di offrire uno strumento di supporto a persone che, come coppia o genitori, si trovano ad affrontare un evento separativo. 

La mediazione è un percorso per la riorganizzazione delle relazioni familiari in vista o in seguito alla separazione o a un divorzio e si articola in una serie di incontri condotti da un esperto definito “mediatore” con specifica formazione che si pone in una posizione di neutralità guidando e sollecitando la capacità negoziale delle parti. L'intento del percorso di mediazione è quindi quello di consentire alla coppia che affronta o ha affrontato un percorso di separazione di condividere un accordo tale da permettere di mantenere la continuità delle relazioni con i propri figli e di proiettarsi nel futuro. In questo senso, l'amministrazione comunale intende favorire l'utilizzo dello strumento della mediazione familiare attraverso la pubblicizzazione di un elenco, la sua messa a disposizione tra gli strumenti spendibili nell'ambito di processi di contatto e di presa in carico da parte del Servizio Sociale, l'individuazione di uno spazio dove gli incontri possano svolgersi, eventuali contributi economici per sostenere soggetti in carico ai Servizi sociali e in condizioni di disagio economiche che intendono avvalersi di un intervento di mediazione. 

Coloro che richiedono l'iscrizione nell'elenco dovranno presentare il curriculum che evidenzi il titolo di studio e le esperienze per la valutazione da parte di una commissione interna. Se il curriculum sarà ritenuto adeguato, ciò comporterà l'iscrizione del richiedente nell'elenco. Le domande di iscrizione all'elenco, redatte sul modulo scaricabile dal sito del Comune di Lucca (www.comune.lucca.it) e corredate dai documenti allegati richiesti, dovranno pervenire al Comune di Lucca U.O. 2. 1 “Servizi Sociali” entro il 28 febbraio 2020 attraverso una delle modalità spiegate nel bando. L'elenco aperto poi, che verrà pubblicato su sito del Comune di Lucca, avrà validità triennale e potrà essere aggiornato semestralmente qualora pervengano nuove domande. 

Per maggiori e dettagliate informazioni è possibile consulatre il sito www.comune.lucca.it, pagina “altri avvisi” nella sezione “bandi di gara e avvisi”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 6 luglio 2020, 06:31

Salone dell’Edilizia e della Casa buona la prima edizione

Salone dell’Edilizia e della Casa buona la prima edizione: soddisfazione degli operatori e degli espositori intervenuti. Appuntamento alla primavera del prossimo anno


sabato, 4 luglio 2020, 20:39

Dal progetto per la riqualificazione dell’Ex Manifattura un’opportunità di sviluppo per l’intera città

Una proposta di rigenerazione urbana dalla quale potranno nascere spazi destinati a uffici, appartamenti e attività commerciali e artigianali, con il recupero di quasi 30 mila metri quadrati fra superfici chiuse, aree pedonali - coperte e scoperte – e con la dotazione di importanti servizi e infrastrutture, tra cui un...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 14:59

SDE Salone dell'edilizia: tecnici a disposizione per i Bonus 110% e per preventivi lavori

Oggi e domani chi viene allo SDE - Salone dell'edilizia e della casa, la vetrina delle soluzioni più innovative, tecnologiche e di design, per il mondo delle costruzioni, dell'architettura e del restauro, ha l'opportunità di chiedere ai tecnici delle aziende, oltre ai preventivi, anche le possibilità che si aprono con...


sabato, 4 luglio 2020, 10:16

Inaugurato SDE, il salone dell'edilizia e della casa simbolo della "ripartenza"

La casa e gli immobili di proprietà al centro dell'attenzione con SDE - Salone dell'edilizia e della casa, la vetrina delle soluzioni più innovative, tecnologiche e di design, per il mondo delle costruzioni, dell'architettura e del restauro, che prosegue anche domenica 5 luglio, al Polo Fiere di Lucca, con ingresso...


venerdì, 3 luglio 2020, 18:22

Il Comune vende a 1 euro i mobili e gli arredi dell'ex Ostello San Frediano

L'amministrazione intende così svuotare l'immobile dove dovranno partire i lavori per il nuovo Ostello gestito da Ristogest.


venerdì, 3 luglio 2020, 16:23

Stop alla paura, adesso è il momento di agire con responsabilità, Flavio Torrini e l'idea di #iostoconicommerciantilucchesi

Vivere nella paura equivale a non vivere. Non vivere, esatto, il cui contrario non è necessariamente la morte. Non vivere significa rimanere intrappolati nel passato, legati inconsapevolmente a qualcosa di nocivo o distruttivo