Anno 7°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Andrea Carobbi nominato capoarea delle Chirurgie generali

mercoledì, 15 gennaio 2020, 12:10

L’Azienda USL Toscana nord ovest ha conferito nei giorni scorsi ad Andrea Carobbi, direttore della Chirurgia generale di Lucca e ad interim (fino alla nomina del nuovo primario) di quella di Livorno, l’incarico di direttore di area omogenea delle Chirurgie generali, all’interno del dipartimento delle specialità chirurgiche.

L’obiettivo dell’Azienda è infatti quello di garantire continuità all’operato dell’area delle Chirurgie e per questo ha individuato nel dottor Carobbi, d’intesa con il direttore di dipartimento, il candidato più adeguato a questo incarico, che ha una durata di tre anni.

“La scelta ha tenuto conto - si legge nella delibera Asl - in relazione alla natura e alle caratteristiche della figura del direttore dell’area omogenea dipartimentale, delle attitudini personali, delle capacità gestionali e delle competenze acquisite” da Carobbi.

Il suo curriculum formativo e professionale è di assoluto rilievo, così come le sue precedenti esperienze, oltre alla complessità peculiare dei processi assistenziali e di cura ed alla professionalità dimostrata nello svolgimento delle attività aziendali.

Dal 1991 si è specificamente dedicato allo sviluppo della chirurgia mini-invasiva e oggi con questa metodica effettua ogni anno circa 300 interventi di chirurgia maggiore. Oggi, infatti, Carobbi applica la chirurgia laparoscopica all'asportazione di patologie benigne e maligne di qualsiasi organo dell'addome. I vantaggi di questa tecnica sono ormai noti e vanno da una degenza più breve ad un minor dolore post-operatorio, dal ridotto rischio di infezioni al minor utilizzo di farmaci, fino ad un più rapido recupero funzionale e ad un miglior risultato estetico.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 25 gennaio 2020, 13:42

Lucca: a Sara Macchiarini il riconoscimento per la miglior tesi di ricerca infermieristica del 2019

Oggi nell’ambito dei lavori del meeting “La ricerca infermieristica per la promozione del benessere della persona” che si è svolto nella sala Piera Sesti dell’ospedale “San Luca” di Lucca, una giovane infermiera ha ricevuto il premio “Infermieri Oltre” per la migliore tesi infermieristica 2019


sabato, 25 gennaio 2020, 12:30

Cisa Group presenta a Dubai le novità tecnologiche per il controllo delle infezioni nello Smart Hospital

Prestigiosa vetrina in Medio Oriente per Cisa Production. L’azienda lucchese, che fa parte di Faper Group ed occupa una posizione di leadership nel mondo dell’innovazione tecnologica e digitale per la sterilizzazione ospedaliera, sarà infatti presente con un proprio stand ad Arab Health 2020


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 25 gennaio 2020, 10:36

Trasporto pubblico, l'allarme di Paolinelli

Il segretario provinciale Ugl/Fna provincia di Lucca e coordinatore Ugl/Fna Toscana Nord esprime preoccupazione per il Tpl


venerdì, 24 gennaio 2020, 20:42

Lucar e la famiglia Serafini: a Lucca, da sempre

Se il tempismo è la chiave del successo, allora la famiglia Serafini, ha l’orologio puntato sull’orario giusto. La storica concessionaria di automobili Lucar di Lucca, con ottobre 2019 ha infatti lasciato definitivamente la rappresentanza dei brand BMW e MINI


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:20

Moba Eurotubi e Icp finalizzano l'acquisizione di Tubicom

Moba Eurotubi conferma la chiusura positiva della trattativa di acquisizione, a far data dal 24 gennaio 2020, dell'azienda Tubicom con sede a Lucca


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:30

Cresce Gesam Gas & Luce: acquisito il 49 per cento delle quote di ASM Gas di Garbagnate Milanese

Con una importante operazione finanziaria e aziendale, la Gesam Gas & Luce di Lucca ha acquisito il 49 per cento delle quote societarie della ASM Gas di Garbagnate Milanese