Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Moba Eurotubi e Icp finalizzano l'acquisizione di Tubicom

venerdì, 24 gennaio 2020, 16:20

Moba Eurotubi conferma la chiusura positiva della trattativa di acquisizione, a far data dal 24 gennaio 2020, dell'azienda Tubicom con sede a Lucca.

È stato infatti siglato con la famiglia Carrara, fondatrice della società, l'accordo per la vendita di Tubicom S.p.A, azienda produttrice dal 1993 di tubi in cartone con forte specializzazione nel settore tissue.

Nell'acquisizione è stato coinvolto un importante partner, con consolidata esperienza nella produzione di cartoncino riciclato, Industria Cartaria Pieretti Spa del Gruppo Cartiera dell'Adda, con sede a Marlia (Lucca), che farà parte insieme a Moba Eurotubi del nuovo progetto imprenditoriale.

L'attuale joint-venture tra le due società, Moba Eurotubi Srl e ICP Spa, beneficerà dell'impiego sinergico di esperienze e know-how specifici finalizzati al consolidamento del progetto Tubicom. Il piano di sviluppo prevede il mantenimento dell'identità e della territorialità dell'azienda: resta infatti operativo lo stabilimento di Via Mattei Z.I. di Mugnano a Lucca, nell'ambito di un distretto industriale di rilevanza europea.

Daniele Molteni, CEO di Moba Eurotubi, commenta l'operazione: "Siamo molto orgogliosi di aver concluso questo importante accordo. Attraverso l'acquisizione di Tubicom, Moba Eurotubi potenzia la propria presenza sul territorio italiano, ora articolata su tre siti produttivi: il primo situato nel nord Italia a Montorfano in provincia di Como, il secondo nel sud Italia a Sessano del Molise, in provincia di Isernia, ed ora la terza sede in centro Italia con l'azienda Tubicom di Lucca."

Entusiasmo anche per Roberto Molteni, nuovo CEO in carica per Tubicom, che aggiunge: "Per i prossimi mesi sono già predisposti e programmati miglioramenti organizzativi, rivolti in particolar modo all'ammodernamento tecnologico e logistico dello stabilimento, al fine di renderlo performante a livello delle sedi di Como e Isernia".

"Siamo molto soddisfatti - chiude Tiziano Pieretti, AD di Industria Cartaria Pieretti - di prendere parte a questo importante progetto imprenditoriale, strategico per lo sviluppo della nostra azienda. La nostra esperienza, il know-how e la profonda conoscenza del mercato del tissue fanno sicuramente di ICP il partner ideale per sviluppare una strategia di crescita nel settore".

Roberto e Daniele Molteni con questa acquisizione conseguono l'obiettivo tanto desiderato dal padre, fondatore della Moba Eurotubi, Sig. Rino Molteni, scomparso lo scorso ottobre.

Con l'acquisizione di Tubicom, i tre siti produttivi raggiungeranno un consumo superiore alle 65.000 tonnellate di cartoncino per tubi, un organico complessivo di circa 160 addetti e una superficie coperta di circa 30.000 mq.

 

MOBA EUROTUBI SRL

Azienda specializzata nella produzione di tubi in cartone dal 1961. I tubi sono fabbricati mediante l'impiego di cartone rigenerato/recuperato nelle qualità grigio e kraft. In un anno l'azienda utilizza circa 55.000 tonnellate di carta. La gamma prodotti si divide principalmente in tubi standard rinforzati e ad alta resistenza (tubi a spirale/in linea, tubi a sezione rettangolare/quadrati, angolari in cartone, bancali in cartone) e tubi speciali (tubi di cartone con rivestimenti speciali, ad alto spessore, con biadesivi, con taglio longitudinale, etc.).

 

INDUSTRIA CARTARIA PIERETTI SPA

Industria Cartaria Pieretti (icP), fondata nel 1924, ha sede a Marlia all'interno del distretto cartario lucchese. È specializzata nella produzione di cartoncini riciclati, destinati ai settori dei produttori di rotoli per carte tissue, di tubi a spirale ed in linea, di imballaggi e di cartone ondulato. Nel luglio 2018 Cartiera dell'Adda ha acquisito l'80% dell'azienda lucchese, andando a costituire uno tra i maggiori produttori europei di cartone grigio, dotato di due grandi stabilimenti, 300mila tonnellate annue di cartone prodotto, 120 milioni di euro di fatturato e 230 dipendenti.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


tuscania


toscano


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 26 febbraio 2020, 18:51

Roberto Favilla (Confartigianato): "Misure a sostegno dell'economia anche nelle zone gialle"

L’emergenza Coronavirus, al di là del fatto che rappresenta un importante problema di salute pubblica visto l’alto livello di contagiosità per le persone, può comportare, non solo nei territori dove sono presenti dei focolai dell’epidemia, ma per tutta l’Italia, gravi ripercussioni sull’intero sistema produttivo nazionale


martedì, 25 febbraio 2020, 18:47

Coronavirus, i numeri della crisi nel turismo lucchese. Le proposte di Confesercenti

“Il Coronavirus, come prevedibile, è arrivato anche in Toscana. Il fenomeno ormai è praticamente nazionale. La tutela della salute, in questa fase di emergenza, deve avere priorità assoluta. Ma guai a sottovalutare le conseguenze devastanti che questa crisi sta avendo sull’economia locale"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:43

Contributi dalla Fondazione Bml: aperto il bando online fino al 16 marzo

Richieste di contributo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca: aperto il bando. Sono aperte le richieste di contributi per iniziative e progetti da realizzare nell'anno 2020 e, per le scuole, nell'anno scolastico 2020/21


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:15

"Emergenza Coronavirus, disposizioni rispettate al triage? Evitiamo contagio di medici, infermieri e operatori sanitari"

L'appello della Uil Fpl per Lucca e Versilia: "Piano integrativo di ulteriore personale pronto a entrare subito in servizio"


lunedì, 24 febbraio 2020, 08:22

Consigli sul trading di CFD basati su principi di investimento responsabile

I contratti per differenza (CFD, dall'inglese contracts for difference) sono contratti finanziari che pagano la differenza tra i prezzi di apertura e di chiusura secondo l'accordo. Sono molto popolari nei mercati di forex, azioni, materie prime e crypto


sabato, 22 febbraio 2020, 13:16

CardioLucca 2020: si chiude la tre giorni di confronto scientifico per 1000 specialisti provenienti da tutta Italia

Tre giorni di intenso confronto sulla moderna scienza del cuore e sullo stato di avanzamento della ricerca cardiovascolare: un nuovo successo dall'alto valore culturale per la quattordicesima edizione di CardioLucca, che ha fatto registrare 1000 specialisti iscritti provenienti da ogni regione d'Italia e ben 120 relatori