Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Quattro nuovi fontanelli erogheranno acqua pubblica di qualità per tutti i cittadini lucchesi

martedì, 14 gennaio 2020, 12:20

Quattro nuovi fontanelli erogheranno acqua pubblica di qualità per tutti i cittadini lucchesi. 

La giunta ha infatti deliberato questa mattina (14 gennaio) un cofinanziamento di 100.000 euro (la restante parte sarà messa a disposizione da Geal spa) per andare a realizzare quattro nuovi impianti per l'erogazione d'acqua di alta qualità nelle zone periferiche del territorio comunale. 

“Nel 2016 abbiamo inaugurato il primo fontanello, la Stazione dell'Acqua di viale Giusti – spiega l'assessore all'ambiente Francesco Raspini – . Dal monitoraggio effettuato da Geal, abbiamo constatato che in poco più di tre anni l'impianto ha erogato 4 milioni e 645mila litri di acqua dell'acquedotto del Nottolini, consentendo un risparmio di 3 milioni e 100mila bottiglie di plastica, che equivalgono a 124.113 chilogrammi di plastica in meno consumata. Le nuove fontane, che volutamente andremo a dislocare nelle zone più distanti dal centro storico, consentiranno ai cittadini di consumare gratuitamente acqua controllata e di qualità. A livello collettivo andremo a diminuire ulteriormente la quantità dei consumi di plastica, incidendo anche sugli sprechi d'acqua, dal momento che i consumi verranno registrati e, in questo modo, saranno disincentivati gli usi impropri. C'è poi un aspetto che riguarda il cambiamento delle nostre abitudini. Rendere infatti più capillare sul territorio l'utilizzo dei fontanelli ci consente di aumentare la consapevolezza dei grandi vantaggi dell'utilizzo dell'acqua pubblica, sia in termini ambientali che in termini economici”. 

Sulla base del Programma di implementazione e valorizzazione ambientale e culturale del sistema delle fontane lucchesi elaborato da Geal spa, le nuove fontane pubbliche sorgeranno una nella zona nord, a Ponte a Moriano; una a sud, a Pontetetto; una a ovest, a Santa Maria a Colle e una nella zona est, a San Filippo. In questo modo tutti i cittadini lucchesi avranno la possibilità di rifornirsi d'acqua controllata proveniente dall'acquedotto pubblico, utilizzando punti di erogazione più vicini ai rispettivi paesi di residenza. 

Il processo per la realizzazione dei nuovi fontanelli inizia in queste settimane: l'obiettivo è quello di avere tutti e quattro gli impianti funzionanti per la prossima estate. Intanto l'amministrazione comunale insieme a Geal sta valutando, con le risorse messe a disposizione, di realizzare anche una serie di fontane tradizionali in altre frazioni del territorio comunale, in particolare lungo il tracciato della via Francigena.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:30

Cresce Gesam Gas & Luce: acquisito il 49 per cento delle quote di ASM Gas di Garbagnate Milanese

Con una importante operazione finanziaria e aziendale, la Gesam Gas & Luce di Lucca ha acquisito il 49 per cento delle quote societarie della ASM Gas di Garbagnate Milanese


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:10

Spazzamento meccanizzato: installate le paline con calendario nelle zone interessate dalla pulizia delle strade

Dopo una prima fase sperimentale, il calendario dello spazzamento meccanizzato programmato delle strade lucchesi, sia del centro storico che della periferia, diventa ufficiale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:04

Commissione intercomunale per la sicurezza sui luoghi di lavoro: intervengono all'incontro i Comuni di Altopascio e Montecarlo

Il consigliere Guidotti: “Deluso per la scarsissima risposta da parte degli altri Comuni”. A breve il Comune di Lucca invierà un nuovo invito


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:10

Petrucci (Cisl): "Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia"

Il 2020 si apre con nuove e molte opportunità di lavoro nella nostra provincia e non solo, a brevissima scadenza, come annuncia Massimo Petrucci, segretario Cisl Funzione Pubblica di Pistoia Lucca Massa Carrara


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:02

Servizio Civile, all’Informagiovani di Lucca l’incontro per la presentazione del bando

Grande interesse è stato registrato nei giorni scorsi per l’iniziativa organizzata all’auditorium del centro culturale Agorà dall’Informagiovani del Comune di Lucca in collaborazione con l’azienda USL Toscana nord ovest e finalizzata alla promozione del nuovo bando di servizio civile regionale che porterà 130 ragazzi nei pronto soccorso della Toscana


martedì, 21 gennaio 2020, 10:51

Lavoro, mancano giovani da assumere nel settore informatico

Cresce la domanda di competenze digitali da parte delle imprese, un fenomeno che inizia a destare preoccupazione per l’economia del Paese