Anno 7°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La lucchese Antonella Gabbriellini porta il contributo di Cna Impresa Donna

venerdì, 31 luglio 2020, 16:25

Due imprenditrici Toscane, fra cui la lucchese Antonella Gabbriellini, presidente regionale di Cna Impresa Donna, sono intervenute ad un webinar con Elena Bonetti, Ministra per le pari opportunità e la famiglia.

L’occasione era la presentazione del documento della task force del Ministero “Donne per un nuovo Rinascimento” che la Bonetti ha fatto preparare ad un equipe tutta al femminile. Dodici donne, figure che si sono distinte per il contributo originale e di alto livello culturale e scientifico apportato nei rispettivi ambiti professionali.

Riunitesi in piena pandemia Covid 19, hanno studiato le problematiche tutte al femminile che riguardano lavoro, sociale, comunicazione, formazione e hanno proposto temi e iniziative per far ripartire il Paese con paradigmi e prospettive nuove.

“Cinque macro temi su cui siamo state invitate a riflettere e dare il nostro contributo – ha detto Antonella Gabbriellini – e a presentarlo alla Ministra in questa importante occasione. Abbiamo approfittato dell’opportunità per entrare nel dettaglio e chiedere quante risorse, in quali modalità e tempi è possibile pensare all’istituzione di fondi per il sostegno alle startup e microimprese femminili. E’ chiaro che abbiamo puntato anche a sapere se nel recovery fund sarà possibile trovare risorse per sostenere l’imprenditoria femminile”.

D’altronde l’ambito professionale, lavorativo e la creazione di strumenti a sostegno e al consolidamento di aziende gestite da donne, è sempre stato al centro dell’attività di Cna impresa Donna.

In preparazione all’incontro, l’organizzazione ha anche presentato un proprio documento di riflessioni e proposte comparate con quello della task force che è stato consegnato alla Ministra. Nell’analisi, basata sull’esperienza, l’analisi e il punto di vista di Cna impresa Donna, si danno proposte di breve e lungo periodo.

L’altra partecipante della Toscana, un’imprenditrice di Pisa, ha chiesto alla Ministra una particolare attenzione per la questione dei nidi e delle possibilità di cura dei figli nel momento in cui sarà possibile, per tutti, rientrare a pieno ritmo nel mondo del lavoro.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 6 agosto 2020, 11:13

RSA in forte rilancio: 'Sereni Orizzonti' offre lavoro a infermieri e Oss nella provincia di Lucca

AAA cercasi con urgenza in tutta Italia almeno un centinaio di infermieri e operatori sociosanitari da impiegare nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”, azienda leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali per anziani non autosufficienti


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:50

CNA chiede la conferma della fiera del Settembre Lucchese

A seguito dell’annullamento di molte manifestazioni importanti avvenute nei giorni scorsi, la Cna di Lucca esprime una forte preoccupazione in merito allo svolgimento della Fiera del Settembre Lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:43

Mercato artigianale in piazza S. Giusto e in piazza Napoleone

E’ un fine settimana lungo all’insegna del mercato artigianale promosso da Creart e organizzato dalla Cna di Lucca


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:39

I dipendenti Sofidel donano due ecografi all'ospedale di Lucca

Prosegue inoltre l’attività del Gruppo cartario, noto per il brand Regina, a supporto delle persone in difficoltà in Europa e negli Stati Uniti


martedì, 4 agosto 2020, 19:01

«Dentix, comportamento non trasparente di Deutsche Bank Easy»

Confconsumatori segnala: la finanziaria sta contattando telefonicamente gli ex pazienti per proporre cure alternative in studi convenzionati. Una condotta anomala


lunedì, 3 agosto 2020, 22:18

Asl Toscana nord ovest: inaugurati al “Campo di Marte” di Lucca i 14 nuovi posti letto di cure intermedie

Sono stati inaugurati oggi nella Cittadella della Salute “Campo di Marte” di Lucca, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, i 14 nuovi letti di cure intermedie, con i quali si arriva complessivamente a 52 letti con la prospettiva di toccare a regime quota 68, per rispettare il...