Anno 7°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Servizio Civile, è iniziata a Lucca l’avventura per 8 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest

lunedì, 13 luglio 2020, 12:29

È partita nei giorni scorsi l’avventura degli 8 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest per il progetto di servizio civile presentato per il territorio di Lucca dal titolo “Guide nel dedalo - La persona prima di tutto”.

“I volontari – spiega la responsabile aziendale del servizio civile, Rossana Guerrini – debitamente informati, hanno iniziato il percorso formativo che gli consentirà, per i prossimi 12 mesi di essere attori veri e propri del nostro sistema sanitario con occupazioni prevalenti nell’ambito dell’accoglienza e dell’accompagnamento all’utenza, soprattutto per le categorie fragili come anziani o disabili, facilitando la fruizione dei molteplici percorsi. Diventeranno delle vere e proprie “guide sanitarie” che sapranno condurre gli utenti nei percorsi, talvolta complessi, delle prestazioni offerte all’interno delle strutture aziendali. A loro, inoltre, anche il compito di promuovere le tante possibilità offerte dalla “smart sanità” ovvero quei servizi fruibili comodamente da casa tramite computer o app sugli smartphone facilitando la vita ai cittadini e alleggerendo la pressione sugli sportelli in questa fase fortemente condizionata delle norme anti Covid”.

Il servizio civile regionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’ utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Ha una durata complessiva di 12 mesi durante la quale i giovani sono retribuiti con un assegno mensile pari a 440 euro. I progetti presenti dall’Azienda USL Toscana nord ovest prevedono un impegno di 25 ore settimanali da effettuarsi nell’arco di cinque giorni con obbligo da parte del volontario di partecipare alla formazione generale e specifica.

Nel dettaglio i nomi degli operatori locali di progetto (Olp), dei volontari del servizio civile e le sedi dove sono stati assegnati:

Cittadella della Salute Campo di Marte
Servizio civile: Bengasi Valentina, Dajce Stela,Marlia Michela, Pellegrini Lorenzo
OLP: Panelli Carla

Ospedale San Luca
Servizio civile: Balducci Chiara, Di Stefano Francesca
OLP: Maria Grandi

Servizio Civile: Della Bartola Chiara, Di Bello Marta
OLP: Pelli Silvia


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:50

CNA chiede la conferma della fiera del Settembre Lucchese

A seguito dell’annullamento di molte manifestazioni importanti avvenute nei giorni scorsi, la Cna di Lucca esprime una forte preoccupazione in merito allo svolgimento della Fiera del Settembre Lucchese


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:43

Mercato artigianale in piazza S. Giusto e in piazza Napoleone

E’ un fine settimana lungo all’insegna del mercato artigianale promosso da Creart e organizzato dalla Cna di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:39

I dipendenti Sofidel donano due ecografi all'ospedale di Lucca

Prosegue inoltre l’attività del Gruppo cartario, noto per il brand Regina, a supporto delle persone in difficoltà in Europa e negli Stati Uniti


martedì, 4 agosto 2020, 19:01

«Dentix, comportamento non trasparente di Deutsche Bank Easy»

Confconsumatori segnala: la finanziaria sta contattando telefonicamente gli ex pazienti per proporre cure alternative in studi convenzionati. Una condotta anomala


lunedì, 3 agosto 2020, 22:18

Asl Toscana nord ovest: inaugurati al “Campo di Marte” di Lucca i 14 nuovi posti letto di cure intermedie

Sono stati inaugurati oggi nella Cittadella della Salute “Campo di Marte” di Lucca, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, i 14 nuovi letti di cure intermedie, con i quali si arriva complessivamente a 52 letti con la prospettiva di toccare a regime quota 68, per rispettare il...


domenica, 2 agosto 2020, 19:53

"Ti prendo e ti porto al Crai", il Tambellini di Sant'Alessio resta al fianco dei cittadini

Non si fermano le attività della Crai-Tambellini di Sant'Alessio per arrivare laddove i clienti non riescono ad arrivare. Dopo l'efficace servizio di consegne a domicilio, già attivo ma potenziato ulteriormente durante il lockdown, l'ultima novità è il servizio navetta che ti prende e ti porta a fare la spesa