Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Il Foro Boario riacquisisce una nuova vita

lunedì, 28 settembre 2020, 13:49

Il Foro Boario, luogo d'eccellenza di ritrovo e comunità dei giovani della città, riacquisisce una nuova vita, più colorata: a ravvivare le sue facciate, infatti, saranno presto i murales delle ragazze e dei ragazzi lucchesi, che saranno impegnati in un laboratorio di graffiti, pensato e ideato dal Comune di Lucca, insieme a numerose associazioni del territorio. 

A presentare il progetto, stamani (lunedì 28 settembre), proprio davanti al Foro Boario, è stato il consigliere comunale delegato alle politiche giovanili Daniele Bianucci. Insieme a lui, i responsabili dei soggetti partner del laboratorio: Luca Martinelli e Nora Orlandini di Onda espressiva, Irene Panzani di Sofa, Camilla Parisi di AICS Lucca e Margherita Sergiampietri di CTC Dire.

"La street art colora la città – sottolinea Daniele Bianucci – Parte infatti, a metà ottobre, il laboratorio avanzato di graffiti, rivolto ai giovani lucchesi, che potranno così vedere valorizzate la propria arte e la propria creatività. E il laboratorio si concluderà proprio con la realizzazione di un murales sulle pareti del Foro Boario: un'opera, questa, che completerà, il percorso di recupero e riqualificazione della struttura, sulla quale l'Amministrazione in questi mesi si è spesa molto. Il progetto di arte di comunità, che abbiamo chiamato 'Foro loves art' (Fo.Ll.A), è completamente finanziato da un bando regionale e del Consiglio dei ministri. Il ringraziamento più sincero va all'associazione Onda espressiva, e agli altri gruppi che hanno collaborato con questa idea. Lucca, sempre di più, è una Città attenta ai bisogni e ai talenti delle ragazze e dei ragazzi".

Il laboratorio in partenza è rivolto a ragazze e ragazzi lucchesi, dai 16 ai 25 anni che vogliono approfondire la loro familiarità con l'arte, l'illustrazione e le tecniche pittoriche. Per informazioni e iscrizioni, gli interessati possono inviare una mail a ondaespressiva@gmail.com indicando i dati anagrafici compreso il codice fiscale e l'indirizzo di residenza, raccontando i propri studi e esperienze in materia di arte, illustrazione e tecniche pittoriche. Le richieste di iscrizioni dovranno pervenire, per email, entro venerdì 16 ottobre 2020. I posti disponibili sono 15, la partecipazione è completamente gratuita.

Per la realizzazione del progetto, il Comune di Lucca e l'associazione Onda espressiva stanno anche selezionando un artista o un gruppo di artisti, che saranno chiamati ad assicurare la docenza artistica del laboratorio. Chi è interessato, può inviare una mail a ondaespressiva@gmail.com


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


martedì, 27 ottobre 2020, 13:20

Menomale che c'è mamma Fondazione: nel 2021 saranno distribuiti 25 milioni di euro

Covid o non Covid, mamma Fondazione Carilucca c'è sempre e anche nel 2021 distribuirà oltre 25 milioni di euro e scusate se è poco. Ecco l'unico e ultimo centro di potere a Lucca


martedì, 27 ottobre 2020, 13:09

MAI e MaDAMM: +50% delle domande di iscrizione per l'anno accademico 2020-2021

I due Master organizzati dall'Istituto Boccherini e Celsius dimostrano la loro innovatività e attrattività a livello nazionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 ottobre 2020, 13:03

Salvati i mercati, ma i fieristi ancora non lavorano, Cna Lucca: "Danneggiata una parte dei lavoratori ambulanti"

C’è perplessità e rammarico nella categoria degli ambulanti. Se ne fa espressione la Cna commercio su aree pubbliche, valutando le nuove disposizioni dell’ultimo decreto


lunedì, 26 ottobre 2020, 18:36

Confartigianato Lucca chiede un “aiuto subito e tangibile”

Le restrizioni imposte a bar, pasticcerie, pizzerie, gelaterie, ristoranti, ecc. sono l’ennesima dimostrazione di come, nel nostro Paese, le misure non sono uguali per tutti


lunedì, 26 ottobre 2020, 18:19

Centinaia di aziende rischiano la chiusura, Cna Lucca: "Servono misure incisive per evitare il deserto economico"

Andrea Giannecchini, presidente di Cna Lucca, commenta così, a caldo, il nuovo Dpcm annunciato in conferenza stampa dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte


domenica, 25 ottobre 2020, 16:58

Nuovo Dpcm, critica Conflavoro: “È lockdown non dichiarato”

“Non ci sono i presupposti per guardare al futuro, questo decreto avvicina lo spettro di un nuovo lockdown generalizzato e, in 20 pagine di provvedimento, non si registra il benché minimo sostegno alla ripartenza delle aziende”