aldograndistoria

Anno XI

mercoledì, 3 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Mercati e fiere, Confesercenti lavora per il ritorno alla normalità

giovedì, 21 gennaio 2021, 12:25

“Da parte dell’amministrazione comunale abbiamo ricevuto rassicurazioni sull’impegno a riprendere la normalità delle iniziative mercatali a Lucca, compatibilmente con i provvedimenti del governo che ad oggi e fino al 5 marzo continuano a vietare fiere e mercati straordinari”.

Questo il commento del presidente Anva Leonetto Pierotti e del responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana Nord Daniele Benvenuti, dopo l’incontro avuto a Palazzo Orsetti con l’assessore Chiara Martini ed i dirigenti del Suap. Sul tavolo le questioni legate ai mercati che continuano ad essere vietati in virtù delle restrizioni imposte dall’ultimo decreto, a prescindere dal colore al quale appartiene la singola regione.

“Purtroppo il governo continua la sua linea dura nei confronti degli ambulanti – spiegano Pierotti e Benvenuti – ed in particolare dei fieristi la cui attività in pratica è stata cancellata ormai da quasi dodici mesi. Se infatti i mercati settimanali si svolgono regolarmente con i protocolli sanitari condivisi e applicati da tutti gli operatori, le così dette fiere non sono consentite. Anche se il loro svolgimento sarebbe previsto con i soliti protocolli dei mercati settimanali. Una vera ingiustizia alla quale non pongono certo rimedio gli esigui ristori concessi tra l’altro, come quelli ultimi della Regione, legati ad un numero di giornate di concessione che pochi fieristi raggiungono”.

Da qui l’incontro con il Comune di Lucca. “All’amministrazione comunale nell’ultimo incontro abbiamo chiesto – aggiungono i due rappresentanti dell’associazione di via delle Tagliate di dare una mano agli operatori del mercato di Natale di piazza Napoleone cancellato nel dicembre scorso. Se il governo allenterà le maglie delle restrizioni, con l’assessore Martini e con il Suap è stato convenuto di recuperare quelle date nel mese di aprile, allungando il mercato già previsto per Pasqua. Siamo sempre disponibili, poi, a recuperare la data perduta del mercato dell’antiquariato raddoppiando l’edizione in un mese che concorderemo con gli operatori. Senza dimenticare la ripartenza della fiera “Arti e mestieri” di piazza San Giusto che ci auguriamo sia l’ultimo fine settimana di marzo”.

La conclusione di Leonetto Pierotti e Daniele Benvenuti. “Con l’assessore Martini ed il Suap in questi mesi abbiamo avuto un colloquio quasi quotidiano trovando sempre comprensione e soprattutto disponibilità ad affrontare le questioni. Pensiamo ad esempio al mercato dell’antiquariato che è ripartito grazie ad un ottimo lavoro di squadra, così come alla deroga per l’accesso dei furgoni Euro 0 nel centro storico per tutto il 2021 che Confesercenti Toscana Nord insieme all’assessore Martini hanno ottenuto dalla Regione dopo un incontro con l’assessore Stefano Baccelli”.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 3 marzo 2021, 16:45

Concorso di progettazione per la nuova sede di Sistema Ambiente

E' stato pubblicato oggi 3 marzo 2021, sulla piattaforma telematica del Consiglio Nazionale Architetti P.P.C. il concorso di progettazione a procedura aperta in due gradi in modalità informatica, per la progettazione della nuova sede operativa di Sistema Ambiente S.p.A


mercoledì, 3 marzo 2021, 15:06

Servizi alla persona chiusi in zona rossa, protesta Confesercenti

Il grido di allarme arriva da Claudio Del Sarto, coordinatore del sindacato Immagine e Benessere di Confesercenti Toscana Nord, dopo la lettura del provvedimento del governo Draghi che introduce nuovamente l’obbligo di chiusura nelle zone rosse


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 3 marzo 2021, 14:33

Senzabarriere.app a Lucca: parte la mappatura degli alberghi

Prosegue anche a Lucca il lungo cammino di Luccasenzabarriere che, con la Senzabarriere.app, punta a mappare realtà, aziende, alberghi, strutture ricettive, negozi ed esercizi commerciali, adatti ai disabili


mercoledì, 3 marzo 2021, 14:01

Sofidel chiude il bilancio 2020: oltre 2 miliardi di fatturato

In crescita volumi e redditività, a pieno regime il nuovo stabilimento in Oklahoma (USA). L’assemblea dei soci, ha nominato il nuovo CdA in cui entrano per la prima volta consiglieri esterni alle famiglie Stefani e Lazzareschi: Chiara Mio, Silvio Bianchi Martini, Andrea Munari e Alessandro Solidoro


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:33

Acconciatori ed estetisti, Michela Fucile: "Ingiustificata la chiusura in zona rossa, il vero pericolo sono gli abusivi"

Michela Fucile, Presidente di Confartigianato Imprese Lucca, giudica “incomprensibile” l'ipotesi di chiudere anche le attività di barbieri e parrucchieri nelle zone rosse


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:28

Ritardi nell’erogazione della cassa integrazione agli artigiani

A Lucca quasi ottomila lavoratori attendono da ottobre. E’ allarme da parte della Cna di Lucca per i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione agli artigiani