aldograndistoria

Anno XI

martedì, 20 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Colpo di mano in fondazione Banca del Monte: Andrea Palestini (Pd) eletto nuovo presidente

mercoledì, 3 marzo 2021, 19:13

di aldo grandi

Tra il silenzio generale delle istituzioni locali i cui vertici, evidentemente, sono tutti intenti a osservare quel che accade in San Micheletto dimenticandosi che esiste anche un'altra fondazione, la Banca del Monte, solo lontana parente, come impieghi e patrimonio, della Carilucca, oggi pomeriggio è stato eletto il nuovo presidente al posto di Oriano Landucci.

Nessun quotidiano aveva ripreso la notizia che avevamo dato in anticipo, riferita alla convocazione dell'organo di indirizzo voluta da Alberto Del carlo ex presidente nonché padre della figlia Silvia che siede nel consiglio di amministrazione della fondazione stessa. In quella circostanza, tuttavia, non era stato deciso alcunché se non rinviare fra qualche mese la nomina come era, del resto, giusto visto che la naturale scadenza del mandato è di là da venire e non ci sono problemi o situazioni tali che richiedano l'avvicendamento anticipato. 

E, invece, con quello che appare, davvero, una sorta di colpo di mano, oggi pomeriggio in sede in piazzale S. Martino si è riunito l'organo di indirizzo che ha scelto il nuovo presidente nella figura dell'ex vicepresidente, Andrea Palestini da Viareggio, 60 anni, per anni militante politico del Partito democratico ed ex presidente del consiglio provinciale. Pare che la sua scelta sia stata caldeggiata proprio da Del carlo il quale, ovviamente, non avrebbe potuto pretendere di essere nuovamente nominato presidente né la figlia per evidenti motivi di opportunità.

La cosa incredibile è che è stato eletto il nuovo presidente del consiglio di amministrazione, ma il consiglio di amministrazione in carica resta quello vecchio che verrà nominato fra un paio di mesi alla sua scadenza. Ora, una cosa del genere, se fosse accaduta in casa Bertocchini-Lattanzi, avrebbe fatto crollare le mura di Lucca e non solo quelle di S. Micheletto, ma, come c i ha giustamente fatto notare King Arthur, una cosa così non sarebbe mai successa. Alla fondazione Banca del Monte, al contrario, è avvenuta senza che nessuno abbia alzato un dito o anche una mano e senza che gli enti istituzionali abbiano aperto bocca.

Chi è Andrea Palestini? Ha compiuto 60 anni il 5 febbraio, appartiene al partito democratico, è stato sindaco di Viareggio nei primi anni Novanta e, negli ultimi anni, presidente del consiglio provinciale. Al di là del valore della persona sul quale non siamo certamente in grado di esprimere giudizi - ci dicono, comunque, che sia persona valida - quello che ci chiediamo è la ragione di tanta fretta nella sostituzione di Oriano Landucci e, soprattutto, perché non eleggere anche il cda come previsto? A questo punto i componenti del cda saranno eletti con quale garanzia di indipendenza visto che c'è già il presidente del cda medesimo che, sicuramente, avrà la sua opinione in merito?


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 30 aprile 2021, 10:47

Le diverse tipologie di POS presenti sul mercato

Il terminale POS è uno strumento di pagamento ormai obbligatorio anche in Italia, molto diffuso già da alcuni anni e apprezzato da tutti i cittadini che preferiscono il pagamento tramite carta di credito o debito


martedì, 20 aprile 2021, 18:00

Strutture per anziani e persone disabili: 442 visite Asl per contrastare il Covid. In provincia di Lucca 83 interventi

Sono state 442 le visite che, nei primi dieci mesi di pandemia, il Gruppo di supporto e contrasto al Covid 19 della Azienda USL Toscana nord ovest ha effettuato nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 aprile 2021, 17:43

Gli alunni dell'istituto Marchi di Pescia si scoprono imprenditori​

Gli alunni dell'istituto Marchi di Pescia si scoprono imprenditori​. E gli utili sono destinati a iniziative di solidarietà​​. E' il progetto Toscana 2030 di Confcooperative Toscana​ e Banca di Pescia e Cascina


martedì, 20 aprile 2021, 10:56

Ambulanti sul sentiero di guerra a Firenze

Confesercenti: "Riapertura di tutti i mercati e delle fiere in totale sicurezza e nel rispetto dei protocolli anche nell’eventualità di ritorno in zona rossa, esenzione dal pagamento di suolo pubblico e Tari e la sospensione dei versamenti contributivi fino al 31 dicembre"


lunedì, 19 aprile 2021, 18:47

Vaccini anti-Covid: oltre 500 le persone seguite e aiutate in 10 giorni per la prenotazione

Sta riscuotendo successo il servizio di supporto alla popolazione promosso e organizzato dal Comune con la rete del volontariato locale


domenica, 18 aprile 2021, 14:09

Raddoppio gratuito del suolo pubblico da parte di bar e ristoranti, possibilità di pedonalizzare alcune strade fuori dal centro storico in orari serali per permettere il posizionamento dei tavoli

Sono queste le richieste di Confesercenti area lucchese, con il suo responsabile Daniele Benvenuti, all’amministrazione comunale per venire incontro alle ulteriori restrizioni imposte ai pubblici esercizi a partire dal prossimo 26 aprile