aldograndistoria

Anno XI

sabato, 15 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

A scuola di sostenibilità per la Terra di domani

martedì, 20 aprile 2021, 19:10

In occasione del 51° Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra che si tiene il 22 aprile, Ecol Studio “torna a scuola” per parlare di qualità dell’aria ed emissioni in atmosfera insieme agli studenti dell’Istituto Tecnico “Settore Tecnologico” Enzo Ferrari di Borgo a Mozzano, divisione dell’ISI Barga.  

Diego Pierami, specialist del Laboratorio Aria di Ecol Studio ed ex studente dell’Istituto di Borgo a Mozzano, grazie al coordinamento del professor Roberto Ciari, nella mattinata di giovedì 22 aprile 2021 terrà una lezione a distanza alle classi quinte dell’Istituto Enzo Ferrari sulle normative, i metodi di campionamento e di analisi delle emissioni industriali.

Il monitoraggio della qualità dell’aria e, in particolare, delle emissioni in atmosfera è uno strumento strategico allo sviluppo sostenibile delle imprese e del territorio, coerentemente agli obiettivi dell’Agenda 2030, nonché alla mitigazione del surriscaldamento globale.
In tale contesto, questa iniziativa vuole non soltanto trasferire conoscenze tecniche agli studenti, ma anche evidenziare il ruolo dei professionisti del futuro nella prevenzione e nella lotta al Climate Change, e dunque alla costruzione di un mondo migliore e più sostenibile: “Ognuno deve servire a qualcuno o a qualcosa,” ricorda Guido Fornari, fondatore di Ecol Studio S.p.A., “ed essere consapevole che con il proprio contributo può garantire il futuro delle prossime generazioni”. 

L’iniziativa è frutto della lunga e proficua collaborazione tra la divisione tecnologica dell’ISI Barga e il laboratorio di analisi lucchese, che anche grazie al contributo di numerosi ex-studenti dell’Istituto è oggi uno dei principali player del settore a livello nazionale ed europeo, contando 9 sedi operative in Italia, 2 all’estero e quasi 300 dipendenti.

Sono infatti molti, i professionisti di Ecol Studio che hanno iniziato il loro percorso professionalizzante all’istituto di Borgo a Mozzano: “Una scuola che prepara i futuri tecnici e responsabili di laboratorio in modo eccellente,” sottolinea Claudio Fornari, amministratore unico di Ecol Studio S.p.A. “La nostra azienda attinge regolarmente ai diplomati dell’ISI Barga, e non soltanto per le funzioni tecniche. Molti ragazzi usciti dalla scuola di Borgo a Mozzano ricoprono oggi, in Ecol Studio, ruoli di responsabilità anche in settori diversi dal laboratorio, come l’IT e il commerciale. La marcata focalizzazione del percorso di studi sui processi industriali e tecnologici tipici del territorio e un approccio che permette agli studenti di sviluppare autonomamente e in tempi rapidi metodi e procedure, sono per noi un valore aggiunto che ci consente di crescere con successo in un mercato estremamente competitivo.”

 

La lezione di giovedì 22 aprile 2021 tenuta dall’esperto di Ecol Studio è soltanto l’atto inaugurale di un più ampio progetto condiviso tra il laboratorio di analisi e l’Istituto Enzo Ferrari, che vedrà gli studenti impegnati nel monitoraggio della qualità dell’aria del territorio del Comune di Borgo a Mozzano nel corso del prossimo anno scolastico. Un percorso educativo e professionalizzante mirato a fornire strumenti di sostenibilità ai tecnici e agli esperti di domani.

 

 

L’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra

 

La Giornata Mondiale della Terra è il più grande evento internazionale di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta, che coinvolge in prima istanza le scuole e i giovani.

Il focus di questa 51° edizione è rappresentato dal Climate Change: l’emergenza climatica dovuta al surriscaldamento globale in conseguenza all’emissione incontrollata di CO2 e altri gas serra a opera delle attività antropiche degli ultimi decenni.

Quest’anno, il coinvolgimento degli studenti è ancor più importante poiché i temi discussi durante questa giornata anticiperanno quelli che saranno dibattuti a Milano alla COP Giovani, dal 28 al 30 settembre prossimi, da ragazze e ragazzi provenienti di tutto il mondo. Da lì dovranno uscire le proposte dei giovani per la COP26, la Conferenza delle Parti dell’United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) che si terrà a novembre a Glasgow.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 15 maggio 2021, 10:03

'Lucca Biennale Cartasia 2022': aperti i bandi per la nuova edizione

Sono già online i nuovi bandi di Lucca Biennale Cartasia per l’undicesima edizione dell’evento, in programma nella città Toscana dal 31 luglio al 25 settembre 2022. Dopo un’edizione in un anno dispari in seguito allo slittamento dovuto al Covid-19, il più grande evento di arte, architettura e design in carta...


venerdì, 14 maggio 2021, 14:57

Cna: "Artigiani e commercianti, proroga Inps fino ad agosto"

La proroga dei contributi Inps dal 17 maggio al 20 agosto, va incontro ai problemi che le nostre imprese artigianali stanno affrontando a causa del Covid. Ne è convinta la Cna di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 maggio 2021, 13:43

Contributi a fondo perduto: stanziati 250 mila euro per le imprese

Sono stati stanziati, come contributi a fondo perduto, 250.000 euro dalla Camera di Commercio di Lucca a sostegno delle imprese della provincia di Lucca che effettuano investimenti nell'ambito della digitalizzazione e della sostenibilità


giovedì, 13 maggio 2021, 13:30

Confesercenti incontra l'assessore Simi: sì allo spazzamento di Borgo Giannotti e le auto non devono essere parcheggiate

La pulizia della strada con il mezzo meccanico è necessaria e deve prevedere che le auto non siano parcheggiate, per questo i controlli della polizia municipale in Borgo Giannotti saranno intensificati già dalle prossime settimane


giovedì, 13 maggio 2021, 08:07

Giornata mondiale degli infermieri, una amara riflessione

Sono fonte di riflessione le parole degli infermieri della Valle del Serchio, di Lucca e della Versilia che hanno festeggiato la giornata mondiale della loro professione. La seconda in piena pandemia, la seconda in piena emergenza


mercoledì, 12 maggio 2021, 14:37

"Arena all'ex Cavallerizza, una opportunità per tutto il centro storico"

“Un polo per spettacoli all’aperto da poter gestire in sinergia con l’edificio della Cavallerizza che va a valorizzare una parte di città che, altrimenti, rischiava di essere solo una porta di accesso al centro storico”. E’ positivo il giudizio di Confesercenti Toscana Nord, con il suo responsabile centro storico Massimiliano...