Anno 7°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

McDonald's verso la personalizzazione del panino

martedì, 22 maggio 2018, 21:27

di eliseo biancalana

Va sempre più verso la personalizzazione della propria offerta di panini la multinazionale americana della ristorazione McDonald's. È quanto ha sostenuto l'imprenditore Giuseppe Iacopelli, per tutti Pino, 59 anni, titolare di cinque punti vendita McDonald's tra le provincie di Lucca e di Pisa, che danno lavoro a 165 dipendenti.

Iacopelli è stato un mese fa a Orlando, in Florida, negli Stati Uniti d'America, dove si è svolta la convention mondiale della multinazionale americana. Lì ha potuto vedere all'opera la nuova app che consente al cliente di poter richiedere un panino fatto secondo le proprie esigenze.

"La strategia del futuro sarà quella di fare il panino come vuoi – ha spiegato l'imprenditore in merito ai progetti di McDonald's –, nel senso che io ti suggerisco comunque una ricetta ma se tu vuoi sostituire dei prodotti e provarne degli altri questo sarà possibile tramite un'app". La nuova applicazione permetterà sia di ordinare panini personalizzati sia di pagarli in modalità elettronica. Le preferenze espresse dal consumatore rimarranno memorizzate e quindi il cliente potrà ordinare il suo panino preferito in ognuno dei 35mila punti vendita nel mondo (McDonald's è presente in 122 stati), ovviamente compatibilmente con la disponibilità degli ingredienti nei diversi paesi. In alcune nazioni questa innovazione è già presente. "In Italia è pensata per il 2020" ha affermato l'imprenditore.

Nel frattempo i clienti possono scegliere tra i diversi panini presenti nel menù McDonald's. Iacopelli ha osservato che la varietà dell'offerta è molto aumentata rispetto a quando 18 anni fa incominciò la sua attività. Con l'offerta sono cresciuti nel tempo anche gli affari, i punti vendita e i posti di lavoro. Proprio in queste settimane i negozi di Lucca e di Pisa sono in cerca di una decina di nuovi dipendenti da assumere.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 ottobre 2018, 10:40

Le nostre torte: la cena ecumenica dell'Accademia Italiana della Cucina

Si è svolta ieri, nelle delegazioni italiane e di tutto il mondo, l'annuale cena ecumenica dell'Accademia Italiana della Cucina. La delegazione di Lucca, con gli interventi di Daniela Clerici, Francesco Andreini...


mercoledì, 17 ottobre 2018, 14:44

Il Desco torna a Lucca con tante novità

La mostra mercato torna a Lucca il 30 novembre, l’1 e il 2 dicembre e i 7, 8, 9 dicembre nelle sale del Real Collegio, per un nuovo itinerario del gusto italiano


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 ottobre 2018, 10:23

Renaissance des Appellations,: una giornata per i biodinamici di tutto il mondo

Non è lunghissima la strada che separa la nostra provincia, da sempre crogiolo di produttori biodinamici, dalla landa di Fornovo, ai piedi della Cisa - lato Emilia. Molti di questi produttori saranno addirittura protagonisti, con i loro vini, di un antipasto succulento dell'annuale ritrovo a Fornovo per i vini naturali...


lunedì, 15 ottobre 2018, 16:03

E' Elisa Scotti la vincitrice della terza edizione del concorso gastronomico nazionale 'Il piatto forte'

E' Elisa Scotti con il piatto "Cielo d'autunno", una quenelle di zucca con pasta fillo croccante guarnita con gocce di crema al caprino e mandorle tostate alle erbe aromatiche la vincitrice della terza edizione de 'Il piatto Forte', il contest culinario nazionale aperto ai giovani aspiranti chef in età tra...


mercoledì, 10 ottobre 2018, 14:27

Yannick Alléno e Davide Oldani sulle cave di marmo con champagne Basetta

Dopo una stagione estiva vissuta alla grande, l'Enoteca Marcucci si appresta a chiudere i battenti a partire dal 5 novembre per poi riaprire il 6 dicembre. Ospiti questa estate del locale di Michele Marcucci i due cuochi pluristellati Yannick Alléno e Davide Oldani


sabato, 6 ottobre 2018, 15:48

Sua maestà il Cacciucco all'Enoteca Micheloni

Una serata enogastronomica affollata all'insegna del tradizionale piatto di pesce - senza lische - preparato dallo chef Stefano Micheloni