Anno 7°

mercoledì, 17 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Si è riunita la commissione per il Tordello lucchese

mercoledì, 13 giugno 2018, 16:06

di francesca sargenti

Prima riunione della commissione scientifica istituita per la ricerca storica dell’origine del Tordello lucchese, la sua tradizione e i suoi segreti che si sono tramandati fino ai nostri giorni.

Ieri pomeriggio martedì 12 giugno, nella sede di Palazzo Sani, erano presenti Samuele Casentino, rappresentante della Commissione de Il Desco 2018 e ristoratore degli Orti di Via Elisa, Michele Tambellini, rappresentante di Confcommercio e ristoratore del Caffè Santa Zita e Trattoria da Gigi, Claudio Togni, rappresentante di Confesercenti  e ristoratore dell’Osteria Anna e Leo, Paolo Scialla per SlowFood, Daniela Clerici dell’Accademia Italiana della Cucina, Maria Pia Mennucci delle Fornelle di Lucca, Nicola Tofanelli del ristorante Bimbotto, Aurelio Barattini del ristorante Antica Locanda di Sesto, Stefano Battistini del Comitato paesano di Aquilea, Simona Del Ry del Ristorante Peperosa, Paolo Scialla di Slowfood, Benedetto Stefani, Presidente Fipe e  ristoratore dell’Antica Trattoria da Benedetto, Nicola D’Olivo di Confcommercio.

L’incontro ha riscosso grande partecipazione ed è stato animato da un’appassionata discussione sul tordello lucchese.

Questa è una iniziativa che porterà nell’anno dedicato al cibo italiano alla redazione del Disciplinare del tordello lucchese in occasione della prossima edizione de Il Desco 2018, iniziativa nata da un’idea del ristoratore Michele Tambellini, e ripresa da Samuele Cosentino, referente del Desco 2018, per Confcommercio, che si è attivato nella costituzione di una commissione scientifica.

“Come ripeto in ogni occasione – ha dichiarato Samuele Cosentino -  il Desco 2018 deve essere un evento per tutta la città, un luogo di condivisione, di opportunità, di scoperta e di crescita nel segno del cibo, ma visto il clima positivo della riunione di oggi, credo che il mio pensiero sia condiviso da molti. Ringrazio fin da ora tutti coloro che stanno dando il proprio contributo per fare diventare la manifestazione di alto profilo e a quelli che si uniranno nei prossimi mesi”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 ottobre 2018, 10:23

Renaissance des Appellations,: una giornata per i biodinamici di tutto il mondo

Non è lunghissima la strada che separa la nostra provincia, da sempre crogiolo di produttori biodinamici, dalla landa di Fornovo, ai piedi della Cisa - lato Emilia. Molti di questi produttori saranno addirittura protagonisti, con i loro vini, di un antipasto succulento dell'annuale ritrovo a Fornovo per i vini naturali...


lunedì, 15 ottobre 2018, 16:03

E' Elisa Scotti la vincitrice della terza edizione del concorso gastronomico nazionale 'Il piatto forte'

E' Elisa Scotti con il piatto "Cielo d'autunno", una quenelle di zucca con pasta fillo croccante guarnita con gocce di crema al caprino e mandorle tostate alle erbe aromatiche la vincitrice della terza edizione de 'Il piatto Forte', il contest culinario nazionale aperto ai giovani aspiranti chef in età tra...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 10 ottobre 2018, 14:27

Yannick Alléno e Davide Oldani sulle cave di marmo con champagne Basetta

Dopo una stagione estiva vissuta alla grande, l'Enoteca Marcucci si appresta a chiudere i battenti a partire dal 5 novembre per poi riaprire il 6 dicembre. Ospiti questa estate del locale di Michele Marcucci i due cuochi pluristellati Yannick Alléno e Davide Oldani


sabato, 6 ottobre 2018, 15:48

Sua maestà il Cacciucco all'Enoteca Micheloni

Una serata enogastronomica affollata all'insegna del tradizionale piatto di pesce - senza lische - preparato dallo chef Stefano Micheloni


venerdì, 5 ottobre 2018, 12:19

Osterie e locali lucchesi segnalati nella guida alle Osterie d'Italia 2019

Sono 144 su 1617 i locali toscani segnalati nella guida alle Osterie d'Italia 2019 appena pubblicata per i tipi di Slow Food Editore, tra questi 27 Chiocciole (i locali particolarmente in sintonia con la filosofia Slow Food), 19 Formaggi, 37 Bottiglie, novità di quest'anno, 9 esercizi segnalati per la particolare...


martedì, 2 ottobre 2018, 22:45

Il cacciucco torna in scena all'enoteca Micheloni a Guamo

Si richiede la prenotazione entro la sera di giovedì 4 ottobre, al numero telefonico: 0583/947036, così da rendere più semplice, venerdì mattina, l'acquisto delle delizie di mare più fresche possibile