Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

“Gusto e salute”: istituti alberghieri in gara a Palazzo Boccella a San Gennaro

martedì, 13 novembre 2018, 12:48

“Gusto & salute…. anche fuori casa” è il titolo del concorso gastronomico per gli Istituti professionali alberghieri promosso dall’Azienda USL Toscana nord ovest, in collaborazione con Regione Toscana, Confcommercio Lucca e Massa Carrara, Fondazione Palazzo Boccella, comune di Capannori e Provincia di Lucca.

La “gara” tra i giovani cuochi si terrà martedì 20 novembre 2018 dalle ore 9.30 alle 13.30 a Palazzo Boccella in Via Ilio Menicucci 2 a San Gennaro (nel comune di Capannori, in provincia di Lucca) e si concluderà con la premiazione dell’Istituto ritenuto vincitore da parte di una qualificata giuria tecnica.

L’evento è inserito nel contesto del progetto regionale “Pranzo Sano Fuori Casa”, che ha l’obiettivo di promuovere l’adozione ed il mantenimento di comportamenti corretti per la salute e per il benessere, aumentando la possibilità per chi mangia fuori casa di consumare un pasto nutrizionalmente bilanciato, sano, gustoso e sicuro.  Il progetto vuole infatti valorizzare concetti quali la stagionalità e la tipicità dei prodotti e l’importanza delle produzioni locali a filiera corta, intesi come sinonimo di ricchezza nutrizionale. Questo per favorire la possibilità di reperire anche nei pubblici esercizi gli alimenti, e quindi i piatti, che contraddistinguono il nostro territorio, a tutela della freschezza, di una corretta composizione nutrizionale ed anche di un gusto adeguato.

Il concorso di Palazzo Boccella è riservato agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti professionali alberghieri presenti nel territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest. Ad aderire all’iniziativa sono stati in particolare sei Istituti: “Brignetti” di Portoferraio (Livorno); “A. Ceccherelli” di Piombino (Livorno); “G. Minuto” di Massa; “A. Pacinotti” di Bagnone (Massa); “G. Marconi” di Viareggio (Lucca); “Pieroni” di Barga (Lucca). Ogni scuola parteciperà con due allievi del quarto o del quinto anno, accompagnati da un docente tecnico-pratico.

Al termine della competizione, nel corso della quale è prevista la valutazione dei piatti prodotti da questi giovani cuochi delle provincie di Livorno, Massa e Lucca, l’Istituto ritenuto più meritevole sarà premiato con due assegni da 600 euro l’uno (per complessivi 1.200 euro), che potranno essere utilizzati dai due studenti vincitori per il proprio aggiornamento professionale.

La giuria sarà composta da importanti medici, maestri di cucina e grandi chef: il responsabile del reparto di Medicina e Centro per i Disturbi Alimentari della Casa di Cura San Rossore di Pisa Giovanni Gravina; il noto giornalista e consulente enogastronomico Claudio Mollo; il maestro di cucina ed executive chef oltre che direttore della “International Academy of Italian Cuisine” di Lucca Gianluca Pardini; il Rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo - Bra (Cuneo) Andrea Pieroni; il presidente provinciale FIPE ristoratori della Confcommercio di Lucca  e titolare dell’Antica Trattoria Stefani di San Lorenzo a Vaccoli (Lucca) Benedetto Stefani; lo chef presidente dell’Associazione Cuochi Lucchesi e titolare dell’EnoRistorante Micheloni di Guamo (Lucca) Stefano Micheloni.

Nel corso dell’evento sono previsti, inoltre, gli interventi del sindaco di Capannori Luca Menesini, della responsabile del settore Prevenzione Collettiva della Regione Toscana Emanuela Balocchini, del direttore dell’area Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda USL Toscana nord ovest Alberto Tomasi e del presidente di Confcommercio Lucca e Massa Carrara Ademaro Cordoni.

Parteciperanno alla giornata, per l’Azienda USL Toscana nord ovest, anche la responsabile della struttura di Igiene Nutrizione e Medicina Preventiva Giovanna Camarlinghi ed il medico del settore  Igiene Pubblica e Nutrizione Fausto Morgantini.

In programma poi un talk show - su cucina, gusto e salute - moderato dal giornalista Sirio Del Grande.

Durante la valutazione delle prove è previsto, tra l’altro, un momento musicale a cura del Circolo Jazz Lucca, mentre al termine dell’evento si svolgerà un buffet a cura dell’Associazione Cuochi Lucchesi.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 febbraio 2019, 16:54

Sono lucchesi le migliori "birre dell'anno"

Medaglia d'oro per il Birrificio Brúton di Lucca che ha conquistato i giudici con la sua Brúton di Brúton nella categoria delle chiare e ambrate. Ha conquistato un oro e un bronzo il Birrificio La Petrognola di Piazza al Serchio


venerdì, 15 febbraio 2019, 20:46

La brigata agricola di Gabriele Bonci

Nessun dubbio che sia un personaggio in tutti i sensi, televisivo e gastronomico insieme, ma Gabriele Bonci è anche qualcosa di più, è una vera e propria filosofia di vita e per un mese sarà ad Antraccoli al Pizzarium Bonci


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 18:26

Pizzarium Bonci, a Lucca la pizza in teglia alla romana

"Il re della pizza al taglio", "il Michelangelo della pizza" sono alcuni dei soprannomi di Gabriele Bonci, il cuoco romano noto in tutta Italia per la sua originale e personalissima pizza


venerdì, 15 febbraio 2019, 18:12

Il birrificio Birroir ha incontrato gli studenti dell'alberghiero Martini

Martedì 12 febbraio si è tenuto il primo appuntamento del progetto che vede coinvolti l'istituto alberghiero Martini di Montecatini e il birrificio Birroir di Segromigno in Monte (Capannori)


lunedì, 11 febbraio 2019, 20:35

Alla trattoria "La Tosca" offerta speciale per San Valentino

In occasione di San Valentino, la trattoria "La Tosca" di Gignano di Brancoli ha un'offerta per gli innamorati. Per giovedì 14 febbraio, infatti, Paolo Luporini, per tutti Paolino, promette un "trattamento speciale" per tutte le coppie


lunedì, 11 febbraio 2019, 13:18

Vinis: il nuovo volto dell'enoturismo in Toscana

Immaginate di poter conoscere immediatamente tutte le cantine ed esperienze di un territorio, e di poter prenotare con semplicità in qualunque momento sul sito, e pensate anche di poter personalizzare la vostra esperienza enoturistica, magari aggiungendo un tour in quel vecchio borgo di cui avevate tanto sentito parlare