Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Non solo Stecco...Casanova

giovedì, 22 novembre 2018, 12:26

di MB

E' stata la novità dell'anno 2018. Stecco Casanova, aperto in primavera con la complicità di un noto ristoratore della Versilia, Alessandro Tognetti (Alex Cibi e Vini) e la sua fidanzata Anna, prosegue on successo la sua formula. Una macchina, unica in Europa, che sforna gelati su stecco dall'esterno duro e dall'interno più morbido, andando a formare una commistione di gusti e abbinamenti, oltre che di consistenze del tutto suadenti e, diciamolo, anche molto pratici per chi voglia visitare la nostra città. Tutto il latte proviene dall'azienda agricola, situata in Lombardia, di Anna ed è prodotto esclusivamente da mucche allevate in regime biologico per fornire la gelateria.

Gelateria che non va rilegata solamente alla grande intuizione e novità del Gelato su stecco. Infatti, numerose sono le opzioni zuccherine offerte dalla ditta. Per tutti i gusti. Di questi tempi ci può scappare, infatti, le calde brioche ripiene di gelato, una bella crepe alla nutella, oppure un waffel arricchito con stracciatella al cioccolato. A colpire sono i gelati sfusi, posti su una spessa cialda-cono artigianale di grande qualità. Sublime lo zabaione piemontese, dove evidentemente non si lesina nemmeno uova biologiche. Gusto rotondo e persistente. Ma ecco anche gusti originali, come l'Arachide salata, il Mascarpone con crema al whisky, pene burro e marmellata di lamponi, la stracciatella di pere caramellate zucca zenzero e amaretti oppure, tornando alla tradizione, il 100% Fiordilatte della casa, è il caso di dirlo.

Non mancano poi, semifreddi ai gusti vari che, tutto sommato, ben si trasportano fino a casa, per divenire ideale dessert per la vostra serata. Insomma, un parco di servizi niente male, per la più giovane e sicuramente originale gelateria di Lucca che fa si dell'idea il suo vessillo, ma anche di una genuinità che spesso non si trova in idee moderniste. Lo si evince, questo, al primo morso. Quando il latte è buono c'è poco da discutere.

Stecco Casanova

Via S. Paolino, 49, 55100 Lucca LU


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 21 febbraio 2019, 19:07

Uno chateau in città per i vini di Bibi Graetz

La dimora di famiglia, la cantina dove nascono Testamatta e Colore, un boutique hotel, una trattoria, un wine bar per tasting and wine experience in un edificio storico al centro di Fiesole


lunedì, 18 febbraio 2019, 21:38

All'EnoRistorante Micheloni una serata con i vini trentini

Una serata speciale all'EnoRistorante Micheloni a Guamo (Capannori). Venerdì 22 febbraio si terrà una cena dedicata ai vini trentini, organizzata in collaborazione con la Cantina Mori Colli Zugna


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 13:38

Paolino Luporini: "Da Tosca cucina povera ma genuina"

Nuova serata speciale a la trattoria "La Tosca" di Gignano di Brancoli. Per giovedì 21 febbraio, infatti, Paolino Luporini promette una "serata all'insegna del buon gusto" a un prezzo speciale


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:34

Lucca nel piatto: parte l'iniziativa che lega l'enogastronomia alla cultura

Promuovere e tutelare la tradizione gastronomica tipica della città di Lucca, informare i consumatori sulla qualità dei prodotti e sui piatti tipici della nostra cucina e valorizzare i prodotti locali e i luoghi di produzione. Questo lo spirito con cui nasce “Lucca nel Piatto”, una iniziativa organizzata da Confesercenti Toscana...


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:16

A ExtraLucca il riconoscimento all'olio di Renzo Baldaccini dell'azienda San Lorenzo di Moriano

Un impegno che viene premiato, quello di Renzo Baldaccini, titolare dell'azienda agricola San Lorenzo di Moriano e associato Cia Toscana Nord – che si congratula con il suo associato –, che ha ricevuto a ExtraLucca la prestigiosa Corona d'Olio


domenica, 17 febbraio 2019, 16:54

Sono lucchesi le migliori "birre dell'anno"

Medaglia d'oro per il Birrificio Brúton di Lucca che ha conquistato i giudici con la sua Brúton di Brúton nella categoria delle chiare e ambrate. Ha conquistato un oro e un bronzo il Birrificio La Petrognola di Piazza al Serchio