Anno 7°

venerdì, 22 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

All'enoteca Marcucci la serata degli... avvocati

venerdì, 8 febbraio 2019, 20:45

Sono, ormai, anni che frequentiamo in lungo e in largo l'enoteca dell'amico Michele Marcucci a Pietrasanta, un luogo per certi versi unico per l'atmosfera che trasmette ai suoi commensali e di personaggi più o meno famosi ne abbiamo incontrati e intervistati parecchi, decine forse, addirittura, centinaia, ma mai, a dire il vero, ci era capitato di imbatterci, nella stessa sera e sempre per puro caso, in due veri e propri principi del foro lucchese, l'avvocato e giudice sportivo Florenzo Storelli, a cena con la moglie e amici e l'avvocato Enrico Marzaduri, legale di grande spessore e professore universitario a Pisa. 

Della loro presenza ci siamo accorti in corso d'opera, tra un assaggio di prosciutto cotto di Praga con pomodorini secchi, dei tagliolini ricoperti di soffice formaggio, un polpo alla graiglia e un piatto di spannocchi di Viareggio da leccarsi i baffi. 

Una sera, quella del giovedì, che scivola via da Michele con tranquillità, immersa nelle candele accese all'interno dei vasi di vetro riempiti di sabbia. Per concludere, poi, il consueto gelato al latte di capra, una delizia. 

Se sei da Marcucci non puoi non bere anche a costo, se lo si è, di rinunciare ad essere astemi. Questa volta i vini provenivano da un'azienda emergente di Siena, Vallepicciola, il cui agente, Mauro Giromini da Aulla, ha tenuto banco illustrandone pregi e nessun difetto: un Chianti classico, uno spumante metodo classico e un pinot nero. Non potevano mancare al tavolo le belle donne, a cominciare da due turiste danesi - Lisette Rutlou e Anne Brenting - che da pochi mesi hanno preso casa a Pietrasanta, entrambe da Copenaghen, la città di Tivoli e della Little Mermaid, la sirenetta di Hans Christian Andersen. Vietato chiedere l'età, ma quando diciamo loro che a Kobenhavn (in danese) siamo stati e abbastanza a lungo nel 1978, sono loro stesse a dirci che in quell'anno sono nate tutte e due. 

Michele Marcucci è sempre lui, anche quando sono mesi che non lo vedi riesce sempre ad essere uguale a se stesso e sempre diverso dagli altri. Qualche chilo di troppo, forse, ma la solita vena ironica che non ne passa quasi mai una a chiunque. 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 21 febbraio 2019, 19:07

Uno chateau in città per i vini di Bibi Graetz

La dimora di famiglia, la cantina dove nascono Testamatta e Colore, un boutique hotel, una trattoria, un wine bar per tasting and wine experience in un edificio storico al centro di Fiesole


lunedì, 18 febbraio 2019, 21:38

All'EnoRistorante Micheloni una serata con i vini trentini

Una serata speciale all'EnoRistorante Micheloni a Guamo (Capannori). Venerdì 22 febbraio si terrà una cena dedicata ai vini trentini, organizzata in collaborazione con la Cantina Mori Colli Zugna


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 13:38

Paolino Luporini: "Da Tosca cucina povera ma genuina"

Nuova serata speciale a la trattoria "La Tosca" di Gignano di Brancoli. Per giovedì 21 febbraio, infatti, Paolino Luporini promette una "serata all'insegna del buon gusto" a un prezzo speciale


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:34

Lucca nel piatto: parte l'iniziativa che lega l'enogastronomia alla cultura

Promuovere e tutelare la tradizione gastronomica tipica della città di Lucca, informare i consumatori sulla qualità dei prodotti e sui piatti tipici della nostra cucina e valorizzare i prodotti locali e i luoghi di produzione. Questo lo spirito con cui nasce “Lucca nel Piatto”, una iniziativa organizzata da Confesercenti Toscana...


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:16

A ExtraLucca il riconoscimento all'olio di Renzo Baldaccini dell'azienda San Lorenzo di Moriano

Un impegno che viene premiato, quello di Renzo Baldaccini, titolare dell'azienda agricola San Lorenzo di Moriano e associato Cia Toscana Nord – che si congratula con il suo associato –, che ha ricevuto a ExtraLucca la prestigiosa Corona d'Olio


domenica, 17 febbraio 2019, 16:54

Sono lucchesi le migliori "birre dell'anno"

Medaglia d'oro per il Birrificio Brúton di Lucca che ha conquistato i giudici con la sua Brúton di Brúton nella categoria delle chiare e ambrate. Ha conquistato un oro e un bronzo il Birrificio La Petrognola di Piazza al Serchio