Anno XI

lunedì, 20 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Pizzarium Bonci, a Lucca la pizza in teglia alla romana

venerdì, 15 febbraio 2019, 18:26

"Il re della pizza al taglio", "il Michelangelo della pizza" sono alcuni dei soprannomi di Gabriele Bonci, il cuoco romano noto in tutta Italia per la sua originale e personalissima pizza. Il suo locale è molto apprezzato nella capitale, ma i lucchesi non hanno bisogno di andare fino a Roma per assaggiare una pizza fatta alla sua maniera: da un anno e mezzo è infatti aperto a Lucca "Pizzarium Bonci", gestito dai fratelli Massimo e Filippo Minutelli.

"La nostra particolarità – ha confermato Filippo Minutelli - è la pizza di Bonci, che è una pizza in teglia alla romana, che non va confusa con quella al piatto. Abbiamo una scelta grandissima di pizze: con Gabriele non c'è un limite perché è un continuo creare. Ho lavorato con lui giù a Roma almeno 15 anni. Ogni tanto viene qua e poi ormai con Whatsapp e i video la comunicazione è velocissima. Abbiamo un menù dove proponiamo 18 pizze, che cambiano in base alla stagione. Poi abbiamo le pizze fuori menù che vanno a serata". Si può ordinare direttamente al banco o si può chiedere il servizio al tavolo, nel secondo caso si paga il coperto.

Se la pizza è fatta alla romana, i produttori sono invece localissimi: le verdure di NicoBio e della Cooperativa agricola Calafata, i formaggi di Magie di latte, il latte di capra del Podere Al Carli di Monica Ferrucci, le marmellate di Maestà della formica, i salumi della norcineria Bullentini. "I dolci li faccio io" ha detto Filippo Minutelli. Il locale propone anche una scelta di birre artigianali del Birrificio Toptà, della Baladin e del Birrificio del Borgo.

Il "Pizzarium Bonci" conta una novantina di posti a sedere, alcuni interni, altri all'esterno nella veranda riscaldata. Si trova in via Romana 1740/C, all'altezza della rotonda che porta all'ospedale. Chiuso il lunedì, è aperto da martedì a venerdì a pranzo e a cena, e il sabato e la domenica solo la sera.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 19 settembre 2021, 21:16

Da Paolino alla Tosca nasce la pizza Bastarda (alla Aldo Grandi)

Avete presente il ristorante-pizzeria Tosca a Gignano di Brancoli? Conoscete Paolino Luporini? Avete mai assaggiato le sue meravigliose e sottili pizze? Adesso ne è nata una nuova, tosta e saporita come si addice ad una vera pizza bastarda


sabato, 11 settembre 2021, 19:54

La vita agra

Una cena sul rooftop del Grand Hotel Principe di Piemonte a rincorrere i fasti di un tempo, immersi in una atmosfera magica e circondati dal mare e dalle Apuane. Una struttura tornata a livelli di eccezione ed eccezionalità. Photogallery by Cip


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 8 settembre 2021, 15:35

"Salotto del vino e del verde": sold-out l'edizione 2021

Non ha certamente risentito dell’anno di stop a causa della pandemia, almeno in termini di qualità del servizio e presenze, il Salotto del Vino e del Verde di Montecarlo, evento collaterale della Festa del Vino che il 5 settembre ha mandato in archivio l’edizione 2021


mercoledì, 8 settembre 2021, 00:25

Basilico Fresco, serata magica tra Battisti e profumi di mare

Per la prima volta o quasi siamo sbarcati sulla Marina di Torre del Lago per una cena a base di pesce. E al Basilico Fresco abbiamo trovato quel che cercavamo oltre a una inaspettata, graditissima sorpresa musicale


martedì, 7 settembre 2021, 23:39

Carmine Mariniello detto Gigi, mente teutonica, cuore italiano

Da una vita è il braccio destro e anche sinistro di Michele Tambellini sul fronte enogastronomico e se resti ad ascoltarlo anche solo per dieci minuti, capisci perché. Da Gigi, infatti, è il suo regno


sabato, 4 settembre 2021, 13:11

Chiude l’edizione 2021 del 'Salotto del Vino e del Verde' di Montecarlo

Appuntamento per domenica 5 settembre nel giardino di Palazzo Pellegrini Carmignani con un menù che reinterpreta in chiave contemporanea la cucina toscana