Anno 7°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Vinis: il nuovo volto dell'enoturismo in Toscana

lunedì, 11 febbraio 2019, 13:18

di virginia volpi

Immaginate di poter conoscere immediatamente tutte le cantine ed esperienze di un territorio, e di poter prenotare con semplicità in qualunque momento sul sito, e pensate anche di poter personalizzare la vostra esperienza enoturistica, magari aggiungendo un tour in quel vecchio borgo di cui avevate tanto sentito parlare. Tutta immaginazione? 

Vinis fa diventare tutto ciò realtà: o meglio il suo team. Lorenzo Radica, Manuel De Luca, Leonardo Albertini e Giuseppe Magnanimo hanno compreso l'enorme potenzialità del mercato enoturistico intraprendendo quello che sarà il loro obiettivo principale: rendere Vinis il portale di riferimento dell' enoturismo in Toscana. 

"L'idea di Vinis nasce l'anno scorso a Pisa - spiega Lorenzo Radica, fondatore della start-up Vinis - quando ci siamo resi conto che prenotare una degustazione in cantina era un'esperienza piuttosto complessa; cercare su internet le aziende, scegliere quale visitare, contattare tramite telefono o email (solo durante l'orario di apertura al pubblico) per sapere la disponibilità. Infine, aspettare la risposta".

Una trafila non semplice e immediata che spesso e volentieri scoraggia anche gli enoturisti più determinati. Ma ecco che dalla grande passione dei vini, unita all'amicizia di quattro ragazzi, nasce un'idea vincente: sviluppare e migliorare un settore importantissimo per la nostra regione. Non bisogna tralasciare infatti che per gli italiani il turismo del vino è fatto di gite brevi, spesso entro i 100 chilometri, e che, in Toscana, si concentrano nelle località e nelle denominazioni più note. 

"Non tutte le aziende che vogliono promuovere il loro brand, i propri eventi ed i propri prodotti - continua Manuel De Luca, co-fondatore di Vinis - hanno la stessa visibilità sul web e spesso le informazioni relative sono incomplete sia sulle esperienze che sulle date e gli orari disponibili. Vinis risolve tutto questo: mostra all'istante, in un unico e semplice portale, tutte le esperienze enoturistiche disponibili nella zona che preferiamo, fornendo tutte le informazioni ed il supporto necessario per una prenotazione rapida e sicura". 

Il progetto Vinis è stato il vincitore di un bando regionale, approvato e finanziato dalla regione Toscana che ad oggi conta già più di venti aziende all'interno del suo circuito tra le zone di Pisa, Lucca, Livorno e Massa. 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

Orti di Elisa

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 2 giugno 2020, 22:10

Enologia in rosa, ma non solo: il paradiso di Donatella Cinelli Colombini

Alla Fattoria del Colle di Trequanda si riapre l'accoglienza ai turisti dal 1 luglio, ma il cuore dell'azienda, così come quello del Casato Prime Donne di Montalcino, batte sempre e ancora più forte


sabato, 30 maggio 2020, 09:35

Paolino Luporini, un grande rientro ed un gradito ritorno

Dopo due mesi di lockdown e tutti i problemi ad esso connessi, riprende vigore l'attività enogastronomica di Paolino Luporini e la sua Tosca a Gignano di Brancoli: mai mollare è la parola d'ordine


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 29 maggio 2020, 12:23

Riparte anche l’Accademia della Cucina Italiana

Riparte anche l’Accademia della Cucina Italiana. Il consiglio direttivo della delegazione lucchese guidata da Daniela Clerici si è recata mercoledì sera presso il ristorante Stefani a San Lorenzo a Vaccoli per la prima cena conviviale dopo il cosiddetto “confinamento” degli ultimi due mesi


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:14

Manager dell’enogastronomia di Confesercenti con la Buca di S. Antonio

Manager dell’enogastronomia, della tipicità e della ristorazione: questa la figura professionale oggetto del percorso formativo gratuito MAESTRO, organizzato a Lucca da Cescot Toscana Nord, l’agenzia formativa della Confesercenti Toscana Nord


lunedì, 25 maggio 2020, 01:01

Guida: come degustare un vino rosso

La degustazione del vino è un evento molto particolare, affascinante e divertente quando si conoscono le regole di base, un po’ complicata quando è un’esperienza nuova e mai provata


mercoledì, 20 maggio 2020, 23:28

Una sera d'altri tempi al St. Bartholomeo di Mario e Barbara

Una serata piacevole, mite, seduti ai tavoli rispettosi del distanziamento sociale, ma a chiacchierare con avventori che hanno riscoperto il gusto di raccontare e raccontarsi in un'atmosfera che non avevamo mai respirato