Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

La storia d’Italia attraverso la tavola

venerdì, 22 marzo 2019, 23:48

di gianni mercatali

Identità e Sicurezza. È attorno a questi due temi centrali per il futuro della ristorazione e dell’accoglienza che si svolgerà l’annuale edizione del Premio Italia a Tavola che si svolgerà alla “Ferdinanda”, la villa medicea (patrimonio dell’Unesco) di Artimino-Carmignano (Po) il 30 -31 marzo e 1° aprile, con la partnership di Fipe-ConfCommercio e di Confindustria Alberghi.

«Sicurezza e identità - ha spiegato il direttore di Italia a Tavola, Alberto Lupini (nella foto in alto), nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi a alla Trattoria Moderna di Firenze - sono i due principi chiave per lo sviluppo della ristorazione e dell’accoglienza. Due settori apparentemente distinti, ma sempre più legati e bisognosi di continui intrecci di competenze e risorse. L’evento di quest’anno celebra la storia dell’Italia attraverso le abitudini a tavola tra gusti, attrezzature, tendenze storiche e culturali. Ma si concentra anche sull’evoluzione, sulle idee proponendosi di fare il punto della situazione sullo stato attuale della Cucina italiana, con i personaggi contemporanei che la esaltano».

«Avere la Toscana come cornice per raccontare la storia d’Italia attraverso la tavola - ha spiegato il vice presidente esecutivo di Fipe-ConfCommercio, Aldo Cursano nel corso della stessa conferenza stampa - è un motivo di orgoglio e soddisfazione perché vuol dire accendere i riflettori sulla grande bellezza dell’Italia che è rappresentata in buona parte dalla tavola e da tutto ciò che le ruota attorno. Sarà bello raccontare la storia e l’evoluzione del settore fino ai giorni nostri con la premiazione dei Personaggi dell’anno».

Giunto al suo 11° appuntamento, col collegato sondaggio sul “Personaggio dell’anno”, l’evento di Italia a Tavola è ormai da anni un appuntamento imperdibile per il mondo dell’ospitalità italiana, viste le personalità coinvolte e i contatti che riesce a generare a livello di informazione e sui social.

Si tratta di uno dei più riusciti momenti di comunicazione del mondo dell’Horeca che coinvolge le principali associazioni di categoria, produttori, istituzioni, cuochi, pasticceri, pizzaioli, barman, produttori, sommelier, maître e professionisti del mondo alberghiero, che scelgono questa manifestazione per confrontarsi e delineare le prospettive di tutto ciò che ruota attorno ad un comparto strategico per l’economia italiana.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 luglio 2019, 08:53

Alla Tosca da Paolino dove c'è trippa anche per i gatti

Da Tosca a Grignano di Brancoli, un posto in culo alla luna, ma con una vista da paura e un ambiente familiare con cucina semplice e pizze da urlo


giovedì, 18 luglio 2019, 09:45

A Massa Macinaia la sagra del fungo porcino con polenta

Continua ogni sabato e domenica fino al 28 luglio, a Massa Macinaia, nell'area verde adiacente il Piazzale Monica del Grande in via Sodini n.66 si rinnova l'appuntamento con la 26° Sagra del Fungo Porcino con Polenta, organizzata dalla Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 15 luglio 2019, 20:00

Al ristorante Erasmo va il prestigioso premio Giovanni Nuvoletti

Al ristorante Erasmo va il prestigioso premio Giovanni Nuvoletti dell'Accademia Italiana della Cucina. Il Premio è stato consegnato su iniziativa della Delegazione di Lucca dell'Accademia


lunedì, 8 luglio 2019, 16:15

Great Culinary Minds in Toscana: una cena evento a Villa Maya

Evento di grande spessore internazionale e culinario a Villa Maya per il prossimo 20 luglio: 'A night of culinary magic in Tuscany'. Villa Maya si trova nel pisano, a Latigliano di Cascina (PI) e si presenta come una fattoria toscana immersa in 25000 mq di verde.


domenica, 7 luglio 2019, 17:56

Lo Stuzzichino al Castello dell'Aquila

Location ideale, tra le preferite, per gli eventi gastronomici curati da Lo Stuzzichino Events di Lucca, che offre il servizio catering e banqueting nelle più belle dimore storiche dell’alta Toscana


venerdì, 5 luglio 2019, 10:05

A Massa Macinaia la sagra del fungo porcino con polenta

Ogni sabato e domenica fino al 28 luglio, a Massa Macinaia, nell'area verde adiacente il Piazzale Monica del Grande in via Sodini n.66 si rinnova l'appuntamento con la 26^ Sagra del Fungo Porcino con Polenta, organizzata dalla Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito