Anno 7°

sabato, 14 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

I pranzi della Cremeria Opera: "Prodotti semplici ma buoni"

venerdì, 26 luglio 2019, 21:23

Non solo gelati. La Cremeria Opera propone anche un'offerta per pranzo, con crepes, testaroli, linguine, vellutate e due piatti speciali che cambiano ogni settimana. A lavorare alla realizzazione delle gustose creazioni culinarie alcuni giovani cuochi di talento.

I piatti che accompagnano questo articolo nelle foto sono una vellutata alle barbabietole e una caprese rovesciata. Due creazioni rispettivamente di Greta Ricci e di Mario Marchesi. "Greta Ricci è già due anni che è con noi" ha spiegato il titolare della Cremeria Opera, Mirko Tognetti. "Nella nostra filosofia, le persone vengono assunte per stare al banco e poi si fa un percorso di crescita all'interno, vedendo le qualità che hanno". Un percorso diverso è invece stato quello di Mario Marchesi che ha alle spalle significative collaborazioni con chef di alta cucina. "Vengo dal Brasile – ha confermato il giovane cuoco –. In Italia ho lavorato con Maurizio Marsili e con Carlo Cracco". Proprio a un piatto di Cracco si è ispirato Marchesi per cucinare la caprese rovesciata, con la mozzarella a forma di pomodoro. "Con Mario la collaborazione è nata con uno scambio di conoscenze – ha spiegato ancora Tognetti –. Mario doveva fare un nuovo menù per noi e noi gli insegnavamo a fare il gelato. È nata poi una reciproca stima e abbiamo cercato di trattenerlo con noi".

In futuro l'offerta della gelateria si estenderà anche alle cene, ma senza perdere di vista le sue caratteristiche principali. "Siamo una gelateria, prevalentemente – ha sottolineato Tognetti –, non voglio fare piatti elaborati. Ci hanno sempre contraddistinti prodotti semplici, ma buoni".


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


tambellini


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 14 dicembre 2019, 20:29

Tris d'assi per una stella

Una stella Michelin per il secondo anno consecutivo al ristorante Il Giglio di Paola Barbieri e ai suoi tre... maghi in cucina: Benedetto Rullo, Lorenzo Stefanini e Stefano Terigi


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:55

“Opera di… Natale”: alla Cremeria Opera tutto il gusto delle feste

A Natale, si sa, siamo tutti più buoni! Ed è proprio la bontà il tema delle feste natalizie firmate Cremeria Opera. La gelateria, infatti, ha deciso di ospitare, oltre a un evento goloso, il “Babbo” più atteso da ogni bambino, per festeggiare il Natale con i suoi clienti, dai quelli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:51

La pasticceria Sandra & l’angolo dolce porta in tavola tutto il calore delle feste

Uno dei dolci natalizi per eccellenza, il panettone, si “tinge” di rosso per accogliere le festività ormai alle porte. Questa la novità ideata dalla pasticceria Sandra & l’angolo dolce che quest’anno, infatti, offrirà una gustosa novità che i suoi clienti potranno assaggiare, in anticipo, in occasione della degustazione di questa...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:20

Il panettone della Cremeria... Opera d'arte e di artigianato

Che Cremeria Opera di Mirko Tognetti, stabilmente in viale Luporini 951 e in via per S Alessio 927, fosse garanzia di qualità è risaputo, ma, che il profumo del dolce, ambasciatore che annuncia l'imminente approssimarsi del Natale, preparato artigianalmente con le proprie mani da Mirko superasse il tempestio dell'acqua battente,...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:19

Alla scoperta dei panettoni della Cremeria Opera

Manca poco più di un mese a Natale e l'attesa ha un sapore più dolce alla Cremeria Opera, oltre che per i loro gustosissimi gelati e prodotti anche per le iniziative in programma


martedì, 10 dicembre 2019, 23:06

Un sogno chiamato “Tambellini”: la passione di una famiglia lunga quasi cento anni

Una passione capace di attraversare tre generazioni, il desiderio di offrire prodotti di alta qualità e un obiettivo di fondo: crescere restando una realtà radicata sul territorio e vicina agli abitanti. Queste le fondamenta su cui la famiglia Tambellini ha costruito il proprio marchio