Anno 7°

sabato, 14 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

On line il nuovo sito web de Il Desco

mercoledì, 24 luglio 2019, 13:36

di giulia del chiaro

Innovazione e digitalizzazione senza dimenticare tradizione e qualità. Queste le parole d’ordine dell'edizione 2019 de il Desco che, in vista dell’appuntamento in programma nei due weekend a cavallo tra novembre e dicembre – quello dal 29 novembre all’1 dicembre e quello dal 6 all’8 dicembre – stamani ha visto l’attivazione del nuovo sito internet della manifestazione (ildesco.eu).

Prosegue, quindi, il percorso di apertura al web, ai social e al mondo digitale che aveva visto l’evento dedicato al food, già durante la scorsa edizione, lanciare la campagna pubblicitaria “Aspettando il Desco” attraverso la quale gli organizzatori invitavano volti noti, imprese e cittadini a sostenere la manifestazione con lo scopo di coinvolgere l’intera città. “La scelta di aprirsi sempre più al web e ai social, rinnovando l’aspetto grafico e le sezioni del sito dedicato alla manifestazione – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio, Giorgio Bartoli –, cade proprio nell’anno della celebrazione dell’anniversario di importanti avvenimenti tecnologici che, dall’atterraggio sulla luna, alla creazione del World Wide Web, hanno condotto alla nascita dell’attuale sharing society e – ha proseguito – anche il cibo diviene uno degli attori di questa evoluzione favorendo l’incontro e la valorizzazione delle singole tipicità, le contaminazioni culinarie e l’affermarsi del social eating”.

Un sito completamente rinnovato, quindi, sia nella forma che nei contenuti con il duplice obiettivo di rendere più efficace la comunicazione e agevole la navigazione da parte degli utenti consentendo la creazione di un luogo virtuale che permetta un contatto con l’evento fruibile durante tutto l’anno e non finalizzato solo alla manifestazione. “Il nostro lavoro – ha sottolineato Alessio Lucarotti, della digital agency Mediaus – ha riguardato prevalentemente l’aggiornamento della piattaforma tecnologica per rendere semplice ed accessibile il sito che, online da oggi, presenta, oltre ad un design completamente nuovo, diverse sezioni come quella dedicata a “Sapori e Saperi”, contenente schede di prodotti e ricette, o la sezione dedicata all’edizione in corso nella quale sono reperibili tutte le informazioni e le notizie dedicate agli eventi, agli espositori presenti e ai loro prodotti”. Un sito “work in progress” lo hanno definito, infatti, gli organizzatori che si prefigura come una piattaforma in continuo aggiornamento con le news dell’edizione in corso, approfondimenti enogastronomici e curiosità.

Il 31 luglio la scadenza entro cui gli espositori interessati, che dovranno essere esclusivamente aziende altamente qualificate operanti nella produzione agroalimentare tipica del proprio territorio di provenienza, dovranno presentare la domanda di partecipazione per la quale tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell’iniziativa.

Fiduciosi gli organizzatori ed i membri della commissione ristretta delle associazioni di categoria che, vista la crescita raggiunta da Il Desco durante gli ultimi anni, sia sul piano numerico che di fama, con un’edizione 2018 che contava 73 espositori e oltre 40 mila visitatori, si aspettano grandi numeri anche per quest’anno: “15 anni fa l’appuntamento lucchese, con la cultura culinaria, nasceva pensando principalmente ad un pubblico del territorio nel tentativo di rivitalizzare il grigiore dei mesi invernali della città dopo una stagione turistica eccessivamente breve – ha raccontato Samuele Cosentino, membro della commissione ristretta dell’evento, e ha proseguito – ma la crescita è stata continua giungendo ad accogliere espositori e pubblico provenienti da tutta la penisola con numeri che – ha concluso – ci invitano anche a cominciare a pensare ad una struttura diversa per accogliere l’appuntamento col food”.

Accanto al cibo, protagonista indiscusso dell’evento, occorre ricordare – come sottolineato da Cosentino e dall’assessore alle attività produttive, Valentina Mercanti – gli appuntamenti formativi per tutte le età inseriti all’interno del calendario de Il Desco. Sono infatti previsti, accanto alle degustazioni e alle tavole rotonde, convegni, momenti educativi, showcooking, laboratori sensoriali e incontri dedicati ai più piccoli.

“Un momento di festa per la città”, come ha definito Il Desco l’assessore Mercanti, in continua crescita e capace di adeguarsi ai tempi e alle trasformazioni social e digitali per fare della manifestazione un evento sempre più partecipativo, facilmente accessibile via web e capace di divenire un punto di riferimento per la cultura agroalimentare italiana.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


tambellini


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 14 dicembre 2019, 20:29

Tris d'assi per una stella

Una stella Michelin per il secondo anno consecutivo al ristorante Il Giglio di Paola Barbieri e ai suoi tre... maghi in cucina: Benedetto Rullo, Lorenzo Stefanini e Stefano Terigi


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:55

“Opera di… Natale”: alla Cremeria Opera tutto il gusto delle feste

A Natale, si sa, siamo tutti più buoni! Ed è proprio la bontà il tema delle feste natalizie firmate Cremeria Opera. La gelateria, infatti, ha deciso di ospitare, oltre a un evento goloso, il “Babbo” più atteso da ogni bambino, per festeggiare il Natale con i suoi clienti, dai quelli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:51

La pasticceria Sandra & l’angolo dolce porta in tavola tutto il calore delle feste

Uno dei dolci natalizi per eccellenza, il panettone, si “tinge” di rosso per accogliere le festività ormai alle porte. Questa la novità ideata dalla pasticceria Sandra & l’angolo dolce che quest’anno, infatti, offrirà una gustosa novità che i suoi clienti potranno assaggiare, in anticipo, in occasione della degustazione di questa...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:20

Il panettone della Cremeria... Opera d'arte e di artigianato

Che Cremeria Opera di Mirko Tognetti, stabilmente in viale Luporini 951 e in via per S Alessio 927, fosse garanzia di qualità è risaputo, ma, che il profumo del dolce, ambasciatore che annuncia l'imminente approssimarsi del Natale, preparato artigianalmente con le proprie mani da Mirko superasse il tempestio dell'acqua battente,...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:19

Alla scoperta dei panettoni della Cremeria Opera

Manca poco più di un mese a Natale e l'attesa ha un sapore più dolce alla Cremeria Opera, oltre che per i loro gustosissimi gelati e prodotti anche per le iniziative in programma


martedì, 10 dicembre 2019, 23:06

Un sogno chiamato “Tambellini”: la passione di una famiglia lunga quasi cento anni

Una passione capace di attraversare tre generazioni, il desiderio di offrire prodotti di alta qualità e un obiettivo di fondo: crescere restando una realtà radicata sul territorio e vicina agli abitanti. Queste le fondamenta su cui la famiglia Tambellini ha costruito il proprio marchio