Anno 7°

sabato, 14 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

A Massa Macinaia sagra del fungo porcino con polenta

venerdì, 2 agosto 2019, 10:04

Sabato 3 e domenica 4 agosto a Massa Macinaia, nell'area verde adiacente il Piazzale Monica del Grande in via Sodini n.66, ultimo appuntamento con la 26° Sagra del Fungo Porcino con Polenta, organizzata dalla Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito. Dalle ore 19:30, accarezzati da un fresco venticello che porterà ristorante refrigerio alle calde sere estive, potrete gustare i piatti tradizionali della buona cucina lucchese, sapientemente preparati alla vecchia maniera dalle mani esperte di donne e uomini del nostro territorio: il piatto "forte", polenta e funghi porcini, è a base di polenta ottenuta da farina di mais macinata a pietra come una volta, accompagnata dai freschissimi funghi porcini della Garfagnana, poi zuppa alla frantoiana, pasta trafilata al bronzo con ottimi sughi di carne e funghi, contorni di verdure locali e la migliore carne alla brace della zona: bistecca di manzo, maiale, galletto e roastbeef. Dulcis in fundo, le immancabili torte lucchesi co' becchi.

Particolare attenzione è posta alla scelta di ottimi vini DOC provenienti dal nostro territorio.

Musica dagli anni 70 ad oggi con Dj Set ad ingresso libero: Sabato 3/8 Dj Massimo Bani; Domenica 4/8 RobyDeejay.

Il ricavato della manifestazione serve all'organizzatrice Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito, per portare avanti le sue attività solidaristiche rivolte alla cittadinanza.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


Orti di Elisa


tambellini


Locanda di Bacco


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 14 dicembre 2019, 20:29

Tris d'assi per una stella

Una stella Michelin per il secondo anno consecutivo al ristorante Il Giglio di Paola Barbieri e ai suoi tre... maghi in cucina: Benedetto Rullo, Lorenzo Stefanini e Stefano Terigi


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:55

“Opera di… Natale”: alla Cremeria Opera tutto il gusto delle feste

A Natale, si sa, siamo tutti più buoni! Ed è proprio la bontà il tema delle feste natalizie firmate Cremeria Opera. La gelateria, infatti, ha deciso di ospitare, oltre a un evento goloso, il “Babbo” più atteso da ogni bambino, per festeggiare il Natale con i suoi clienti, dai quelli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:51

La pasticceria Sandra & l’angolo dolce porta in tavola tutto il calore delle feste

Uno dei dolci natalizi per eccellenza, il panettone, si “tinge” di rosso per accogliere le festività ormai alle porte. Questa la novità ideata dalla pasticceria Sandra & l’angolo dolce che quest’anno, infatti, offrirà una gustosa novità che i suoi clienti potranno assaggiare, in anticipo, in occasione della degustazione di questa...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:20

Il panettone della Cremeria... Opera d'arte e di artigianato

Che Cremeria Opera di Mirko Tognetti, stabilmente in viale Luporini 951 e in via per S Alessio 927, fosse garanzia di qualità è risaputo, ma, che il profumo del dolce, ambasciatore che annuncia l'imminente approssimarsi del Natale, preparato artigianalmente con le proprie mani da Mirko superasse il tempestio dell'acqua battente,...


giovedì, 12 dicembre 2019, 12:19

Alla scoperta dei panettoni della Cremeria Opera

Manca poco più di un mese a Natale e l'attesa ha un sapore più dolce alla Cremeria Opera, oltre che per i loro gustosissimi gelati e prodotti anche per le iniziative in programma


martedì, 10 dicembre 2019, 23:06

Un sogno chiamato “Tambellini”: la passione di una famiglia lunga quasi cento anni

Una passione capace di attraversare tre generazioni, il desiderio di offrire prodotti di alta qualità e un obiettivo di fondo: crescere restando una realtà radicata sul territorio e vicina agli abitanti. Queste le fondamenta su cui la famiglia Tambellini ha costruito il proprio marchio