Anno 7°

lunedì, 1 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia : A QUERCETA

Il Coquus d'Autunno: nuovo menu

Gli strepitosi Ravioli

venerdì, 4 ottobre 2019, 13:04

A volte le stagioni scandiscono sapori, riecheggiano territori e tradizioni in modo magico. L'autunno è, indubbiamente, una delle stagioni più affascinanti per chi ama il panorama culinario. Tutto pare ispessirsi, addolcirsi, prendere struttura e, soavemente, imbrunirsi.

Alessandro Filomena, owner del Coquus, chef di rinomata esperienza e classe, ha già da quest'estate deciso di dare un'impronta differente dagli esordi del nuovo locale in Via delle Contrade a Querceta: quella del pesce. Se rimangono grandi classici, tipo maiale e piccione, in carta, è pur vero che, il canturino adottato dalla Versilia 30 anni fa, ha una fama di primo attore nel campo “Pesce” e, con questo nuovo menu autunnale, piazza una serie di highlights da applausi.

Coadiuvato da Harun Ali, ex Lux Lucis, che inserisce una serie di rimandi esotici, Filomena conferma il suo amore per la tradizione italiana, amplia le grammature (si mangia in abbondanza) e par volersi mettere a disposizione dei buongustai: alta cucina ma a prezzi che permettono più di una visita.

Tutto questo è dimostrato anche dal sontuoso Crudo, comprensivo di Ostriche a 35 euro. Scampi, Tonno, Salmone Selvaggio, Gamberi rossi, sublimi Sgombro e Seppie e il pescato del momento, con qualche verdura e wasabi. Sui primi, detto che è sempre stato uno dei maestri del genere, Alessandro prima ci avvicina all'utlra-tradizione con le Bavette ai frutti di mare con prezzemolo e ginger, poi ci dona una delle sue realizzazioni più riuscite: Gnocchi di patate rosse ripieni alla crema di scampi e la loro salsa. Questo piatto nasce sul ricordo di un grande classico di Filomena, il risotto con la bisque di scampi. Si evolve in un fondo accogliente e abbondante, la pasta fine del raviolo fatto col 90% di patate rosse e l'esplosiva liquidità del suo ripieno. Scampo su ragù di scampi. Un piatto imperdibile.

Nei secondi, detto che al Coquus sono vari anche i fuori menu che potete ricercare con curiosità (il crudo stesso, una squisita pasta al ragù di coniglio), migliora non poco il Rombo. Adesso affiancato a scalogno, topinambur, insalata e funghi porcini. Un piatto terra mare dove l'autunno la fa da padrone, con dolcezze e spessori. Delizioso. Poi, il Maialino da latte, con patate fondenti, crema di aglio alla brace e carote marinate. Dolcezze, croccantezze: un'altra sinfonia di questa splendida stagione che sembra aver dato al Coquus un'ulteriore marcia in più. A Pranzo e a Cena.

crudo

COQUUS
Via delle Contrade, 235, 55047 Querceta LU
0584 769302

Chiuso il mercoledì


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

Orti di Elisa

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 09:43

Enologia in rosa, ma non solo: il paradiso di Donatella Cinelli Colombini

Alla Fattoria del Colle di Trequanda si riapre l'accoglienza ai turisti dal 1 luglio, ma il cuore dell'azienda, così come quello del Casato Prime Donne di Montalcino, batte sempre e ancora più forte


sabato, 30 maggio 2020, 09:35

Paolino Luporini, un grande rientro ed un gradito ritorno

Dopo due mesi di lockdown e tutti i problemi ad esso connessi, riprende vigore l'attività enogastronomica di Paolino Luporini e la sua Tosca a Gignano di Brancoli: mai mollare è la parola d'ordine


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 29 maggio 2020, 12:23

Riparte anche l’Accademia della Cucina Italiana

Riparte anche l’Accademia della Cucina Italiana. Il consiglio direttivo della delegazione lucchese guidata da Daniela Clerici si è recata mercoledì sera presso il ristorante Stefani a San Lorenzo a Vaccoli per la prima cena conviviale dopo il cosiddetto “confinamento” degli ultimi due mesi


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:14

Manager dell’enogastronomia di Confesercenti con la Buca di S. Antonio

Manager dell’enogastronomia, della tipicità e della ristorazione: questa la figura professionale oggetto del percorso formativo gratuito MAESTRO, organizzato a Lucca da Cescot Toscana Nord, l’agenzia formativa della Confesercenti Toscana Nord


lunedì, 25 maggio 2020, 01:01

Guida: come degustare un vino rosso

La degustazione del vino è un evento molto particolare, affascinante e divertente quando si conoscono le regole di base, un po’ complicata quando è un’esperienza nuova e mai provata


mercoledì, 20 maggio 2020, 23:28

Una sera d'altri tempi al St. Bartholomeo di Mario e Barbara

Una serata piacevole, mite, seduti ai tavoli rispettosi del distanziamento sociale, ma a chiacchierare con avventori che hanno riscoperto il gusto di raccontare e raccontarsi in un'atmosfera che non avevamo mai respirato