Anno 7°

domenica, 20 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Per chi cerca la novità, cenone di San Silvestro al Kinki Sushi

sabato, 28 dicembre 2019, 23:38

Un modo per essere ancora più inseriti, integrati, vicini alla città di Lucca che li ospita e che sta tributando loro consensi e soddisfazione. Lorenzo ha trascorso gran parte della sua vita in Italia e qui, per la precisione a Brescia, ha vissuto molti San Silvestro insieme ai compagni di scuola italiani. Ha, così, imparato molte delle nostre abitudini ed è anche per questo che, pur essendo nato in Cina, ora non si muoverebbe dal nostro Paese per niente al mondo dove vive con la moglie e due figli. Con lui Riccardo, insieme hanno aperto il Kinki Sushi a settembre in via delle Città Gemelle 51 a S. Anna e hanno scelto di essere aperti non solo anche il 1 gennaio 2020 prima giornata del nuovo anno, ma, soprattutto, di festeggiare con i clienti lucchesi l'arrivo del nuovo anno con il cenone di San Silvestro la sera del 31 dicembre martedì.

Per l'occasione hanno voluto augurare tutti insieme - nelle foto di Ciprian Gheorghita - buon anno in lingua italiana e in lingua cinese. 

Quanto al menu, per due persone, lo hanno preparato con amore e cura, eccolo:

Antipasti:

Wakame

Edaname

Involtini primavera

Carpacci misti tartare salmone

Tartare tonno

Primi piatti

Sashimi misti 24 pezzi (Salmone, tonno, branzino, gamberi rossi, scampi, ostrica)

Nigiri misti 12 pezzi

Uramaki misti 20 pezzi

Hossomaki misti 6 pezzi

Guakan misti 8 pezzi

Secondi piatti

Spaghetti astice

Grigliata mista (Spiedini misti salmone tonno branzino gamberoni)

Tempura miste 8 pezzi

Una bottiglia di vino in omaggio

Dessert

Spumante

Fuochi d'artificio

 

Il prezzo della serata è di 36,8 euro a persona. Le portate del menu sono in condivisione. Prenotazione minima due persone.

Per informazioni e prenotazioni chiamare allo 0583/511268

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 13 settembre 2020, 11:30

Mario e Beata, altri due che non mollano di un centimetro

Erano mesi che non andavamo a trovarli, dai tempi pre-lockdown. Durante la inesistente pandemia che ci hanno fatto vivere distruggendo il tessuto economico cittadino, il Piccolo Mondo di piazzetta dei Cocomeri ha tenuto alta la bandiera della sopravvivenza, con l'asporto e non solo


domenica, 13 settembre 2020, 10:40

Cremeria Opera fa tris e apre al centro commerciale Il Pinturicchio

E' stata inaugurata la Cremeria Opera al centro commerciale Il Pinturicchio a pochi passi da piazza Santa Maria e dal centro storico di Lucca e già presente sul territorio a Sant'Anna e a Sant'Alessio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 11 settembre 2020, 18:16

Alla fattoria del Colle una vendemmia Experience con superesperti di vino

Week-end nella campagna toscana per dare il benvenuto all'autunno in compagnia di Leonardo Romanelli. Raccolte in vigna, prove di vinificazione e lezioni frontali, ma soprattutto degustazioni dedicate ai grandi vini rossi della Toscana, tra Brunello, Chianti e Orcia


mercoledì, 9 settembre 2020, 08:42

Da Corrado Petretti a Susanna e Matteo: un regalo con un augurio di cuore

Prima ci stavano simpatici. Ora anche qualcosa di più. Non è, infatti, da tutti fare quello che ieri, a pranzo, in occasione dell'incontro di una trentina di professionisti con Matteo Salvini e Susanna Ceccardi, ha fatto Corrado Petretti


lunedì, 7 settembre 2020, 11:27

I bianchi lucchesi protagonisti alla Locanda dell’Angelo

Un menu raffinato che coniuga i sapori italiani, dal nord al sud passando per il centro accompagnati dai vini bianchi lucchesi è stato il protagonista della serata organizzata dall’Antica Locanda dell’Angelo lo scorso giovedì


lunedì, 7 settembre 2020, 10:47

Spaghetti alla Beppe, un piatto che merita un riconoscimento speciale

Noi ci siamo tornati per poterlo mangiare di nuovo, cucinato da Chiara e Betty al ristorante La Torre di Montecarlo: ecco la ricetta, ma inutile aggiungere, fateci un salto perché trovarne uno simile è cosa alquanto rara