Anno 7°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

“L'Oste di Lucca: le specialità”: il sogno di Maurizio del Magro diventa realtà al numero 7 di via Cenami

mercoledì, 8 luglio 2020, 21:21

di giulia del chiaro

Era il progetto di Maurizio Del Magro, noto ristoratore di via Cenami che, a febbraio del 2018, è venuto prematuramente a mancare. Un obiettivo al quale pensava da tempo e che i due figli Chiara e Matteo, insieme con il genero Antonio Di Cecio, hanno voluto rendere realtà: ha aperto lo scorso 18 giugno la terza attività di famiglia – al civico 7 di via Cenami – che, come racconta il nome stesso, “L’Oste di Lucca: le specialità”, ha come obiettivo quello di offrire prodotti di qualità lucchesi e toscani, dalla gastronomia, agli affettati fino alla pasta fatta in casa e molto altro ancora.

"Mio suocero - racconta Di Cecio - lavorava da tempo a questa idea perché, dopo oltre 40 anni nella ristorazione, voleva offrire ai propri clienti la possibilità di acquistare i prodotti di qualità, sia locali che toscani, utilizzati nei suoi ristoranti".

Il negozio, infatti, sposa proprio questa filosofia. È possibile trovare prodotti attentamente selezionati che comprendono, oltre alla gastronomia, pasta fresca, marmellate, salumi della Garfagnana, oli, biscotti e vini esclusivamente toscani. La scelta è stata quella di offrire la grande qualità dei frutti della nostra terra, senza esagerare con i prezzi, ma mantenendo livelli di spesa contenuti. Nell'idea dei titolari l'attività si rivolge sicuramente al turista che acquisterà un vino, un formaggio, una confettura da portare a casa per regalarla o per godersi una cena toscana a casa propria, ma si rivolge anche al lucchese che riconosca nella qualità offerta una sicurezza.

È questo il "marchio di fabbrica" di tutte le attività della famiglia che, in qualche modo, sono collegate: "lo scopo del negozio – spiega Di Cecio – è quello di mettere in vendita gli stessi prodotti che offriamo nei ristoranti. In questo modo i nostri clienti, abituali o no, potranno portare sulle loro tavole la pasta fatta in casa o l’olio che hanno apprezzato al ristorante. Siamo felici di lavorare con i turisti che, acquistando da noi portano a casa un po’ di Lucca e della Toscana, ma vogliamo anche lavorare con i lucchesi e, devo dire che, in nemmeno venti giorni dall’apertura, abbiamo avuto un ottimo riscontro da parte dei nostri concittadini”.

D’altra parte, “L’Oste di Lucca”, dal 2009, anno in cui Del Magro inaugurò il primo ristorante in Corte Compagni, è sinonimo di qualità e ricercatezza. Caratteristiche, queste, che già nel 2015 sono state trasferite con attenzione e impegno anche al secondo ristorante aperto in via Cenami. Con l’ultima apertura, sempre in via Cenami, si chiude il cerchio di un progetto ambizioso di Maurizio Del Magro.

Oltre al banco della gastronomia, all’ampia cantina dei vini, alle conserve, ai sughi e alla pasta fatta in casa – confezionati con cura e particolarità – nel negozio è possibile anche fare pranzi veloci o acquistare pasti da asporto: i numeri per prenotare o per ordinare l’asporto sono 0583.924585 oppure 345.5201116.

Nel nuovo negozio, inoltre, sarà possibile acquistare prodotti a marchio personalizzato “L’Oste di Lucca” dai sughi, all’olio di Massarosa utilizzato anche nei ristoranti, alla pasta, fino al vino e – prossimamente – anche i liquori.

La nuova attività è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20 senza pause: per il primo punto vendita marchiato “L’Oste” sono state assunte 5 persone che, ruotando su turni, riescono a coprire l’intera giornata. Un grande atto di coraggio – come raccontano i titolari – in un momento economicamente difficile come questo “ma il progetto era in cantiere e dal 4 aprile, data in cui originariamente dovevamo aprire, abbiamo fatto slittare l’apertura a giugno”. Nonostante le difficoltà di questo periodo storico, i figli e il genero, insieme con la moglie di Del Magro, non si sono mai arresi e hanno perseguito un solo ed unico obiettivo: coronare il sogno di Maurizio. “Glielo dovevamo – conclude Di Cecio – non solo per l’impegno e la passione che metteva nel suo lavoro, ma anche – e soprattutto – per gli insegnamenti che ha trasmesso ai suoi figli e a me. È solo grazie alle sue lezioni, infatti, che oggi siamo una squadra che funziona e che collabora con equilibrio e costanza nella gestione di tutte le attività di famiglia”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito https://www.ristorantelostedilucca.it/ oppure seguire le pagine Facebook (L’oste di Lucca) e Instagram (ristorante_lostedilucca) dell’attività.

 

Fotoservizio di Ciprian Gheorghita

Video “L'Oste di Lucca: le specialità”: il sogno di Maurizio del Magro diventa realtà al numero 7 di via Cenami


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

Orti di Elisa

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 agosto 2020, 23:29

Cinque Stelle? No, Cinque Terre

Cinque Stelle? Piuttosto morti. Cinque Terre, questo sì: da Manarola a Monterosso su un vecchio gozzo sorrentino con, alla barra del timone, Stefano Bonansea, un barcaiolo che, se anche sul mare, da sempre va controcorrente...


mercoledì, 5 agosto 2020, 20:16

Effetto Zenzero: le pizze di Stefano Bonamici sbarcano in Versilia

Ventata di aria (possibilmente lievitata) fresca in Versilia, grazie ad un'apertura che porta nell'olimpo della ristorazione un altro principe: Stefano Bonamici, genio della pizza già conosciuto per la sua Tre Spicchi Gambero Rosso a Pisa con Zenzero. Aperto da pochissimo, infatti, è Effetto Zenzero.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 4 agosto 2020, 20:34

L'amico ritrovato

In realtà Samuele Cosentino non lo avevamo mai perso, solo che, per un paio di mesi, abbiamo girovagato un po' qua e un po' là in cerca di nuove emozioni gastronomiche, ma, come sempre accade, il primo amore non si scorda mai


sabato, 1 agosto 2020, 11:24

"Ti prendo e ti porto al Crai", il Tambellini di Sant'Alessio resta al fianco dei cittadini

Non si fermano le attività della Crai-Tambellini di Sant'Alessio per arrivare laddove i clienti non riescono ad arrivare. Dopo l'efficace servizio di consegne a domicilio, già attivo ma potenziato ulteriormente durante il lockdown, l'ultima novità è il servizio navetta che ti prende e ti porta a fare la spesa


martedì, 28 luglio 2020, 00:11

Mentre l'Italia muore lentamente, in Costa Azzurra la gente vive e non ha paura

Ci vogliono inculcare che a causa del Covid-19 è meglio stare in casa e rinunciare a vivere: peccato che, appena varcate le frontiere, ci si accorge che gli unici imbecilli siamo proprio noi. Tornare dalla Francia un'odissea autostradale per decine di migliaia di turisti, bel biglietto da visita


lunedì, 27 luglio 2020, 12:48

Un risotto...Particolare

Un piatto che sta già riscuotendo un grande successo e che, quest'estate, si promette di allietare i palati sia raffinati che meno attenti, sia italici che stranieri viene direttamente dal Ristorante Syrah della Tenuta del Buonamico a Montecarlo.