Anno 7°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

"Ti prendo e ti porto al Crai", il Tambellini di Sant'Alessio resta al fianco dei cittadini

sabato, 1 agosto 2020, 11:24

di giulia del chiaro

Non si fermano le attività della Crai-Tambellini di Sant'Alessio per arrivare laddove i clienti non riescono ad arrivare. Dopo l'efficace servizio di consegne a domicilio, già attivo ma potenziato ulteriormente durante il lockdown, l'ultima novità è il servizio navetta che ti prende e ti porta a fare la spesa.

Lavorare accogliendo ogni cliente come si fa in una grande famiglia, dopotutto, è da sempre il tratto distintivo del supermercato.

"Da generazioni - spiega il titolare Pierluigi Tambellini - il nostro impegno non è solo quello di offrire prodotti di alta qualità selezionati con cura, ma anche quello di accogliere ogni cliente, abituale o no, come si fa in famiglia, facendolo sentire a casa, guidandolo nelle sue scelte gastronomiche e andando incontro alle sue esigenze".

È proprio da questi presupposti che è stato pensato l'ultimo servizio attivato dal negozio: chiamando il numero 0583.341251 oppure 348.9829862 i clienti possono richiedere di accedere al servizio navetta che li andrà a prendere nella loro abitazione e li porterà direttamente al supermercato. "In questo modo accontentiamo veramente tutti - conclude il titolare -. Anche coloro che preferiscono toccare con mano i prodotti e sceglierli direttamente in negozio, senza riceverli semplicemente a domicilio, ma che non hanno possibilità di farlo perché non saprebbero come venire, possono farlo".

Un'iniziativa pensata in un anno difficile, un anno in cui dimostrare l'esistenza di legami con il territorio, il desiderio di sostenere il prossimo e stare al fianco dei clienti è il passo necessario per fare la differenza e per essere riconosciuto come un luogo e un servizio di cui non poter fare a meno.

Il servizio, in vigore unicamente per la sede di Sant'Alessio, può essere attivato solo per spese superiori a 30 euro ed è completamente gratuito per spese che superano i 60 euro. In caso di ammontare inferiore ai 60 euro, i clienti che lo desiderano possono comunque usufruire della navetta, ma in questo caso è richiesto un contributo di 6 euro.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 30 novembre 2020, 17:36

Momi del Tito Baracca non solo ribelle: dalla protesta all'atto solidale

La decisione di Momi è stata quella di prendere i sussidi statali e trasformarli in qualcosa di più. Non per loro, per la società. Così quel denaro è stato utilizzato per preparare pasti caldi e di ottima qualità al settore sanitario


venerdì, 20 novembre 2020, 10:32

Le proprietà dei filetti di merluzzo e come utilizzarli nelle ricette light

Il filetto di merluzzo è un alimento molto salutare, soprattutto per chi desidera stare in forma e seguire un’alimentazione controllata. Si tratta di un pesce appartenente alla varietà del Gadidae ed è un alimento in grado di fornire elevate quantità e qualità di nutrienti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 15 novembre 2020, 14:17

Cremeria Opera, che Natale sarebbe senza panettone?

La Cremeria Opera celebra sua "maestà" il panettone con tanti gusti speciali e l'edizione dedicata ai 200 anni della Manifattura Tabacchi


mercoledì, 4 novembre 2020, 21:02

L'Oste di Lucca lancia il delivery con prenotazione su wapp e pagamento a domicilio con bancomat o carta di credito

Antonio Di Cecio non ci sta a chiudere l'attività in attesa di tempi migliori e, allora, lancia il servizio di consegne a domicilio con tanto di pagamento con carta di credito e bancomat. E anche il take-away dal negozio per pizzeria e piatti da cucina.


lunedì, 2 novembre 2020, 16:11

Paolino della Tosca non molla e apre a pranzo con asporto la sera

Dopo la batosta del primo lockdown Paolo Luporini del ristorante La Tosca di Gignano di Brancoli si attrezza per non restare con il cerino in mano grazie ad un Governo di impediti


venerdì, 30 ottobre 2020, 08:18

Annullato Il Desco 2020

Una decisione sofferta e difficile della Camera di commercio condivisa con i rappresentanti delle associazioni di categoria