Anno XI

lunedì, 25 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Lassù Paolino ci ama: alla Tosca cenone e pranzo di Capodanno da asporto e con consegna a domicilio

martedì, 29 dicembre 2020, 20:50

di aldo grandi

Paolino Luporini lo conoscono tutti a Lucca. O quasi. Il suo ristorante, durante i tempi normali, fa costantemente, di sera e anche a pranzo la domenica, il tutto esaurito. Il perché è presto detto: carne ottima e pizze sottili da urlo e digeribilissime. Prezzi, inoltre, assolutamente concorrenziali se si pensa che il menu a tema del giovedì sera, ad esempio, andava a 15 euro a testa tutto compreso. 

Il Coronavirus ha rischiato di mettere Paolino in ginocchio durante il primo lockdown, ma alla fine questo giovanotto sessantenne o giù di lì, non ha ceduto di un palmo e il suo locale è tornato a vedere la luce. Senonché il secono lockdown ha ripiombato la Tosca nel buio, costringendola, come tutti i ristoratori, ad andare avanti con asporto e consegna a domicilio. Peccato, però, che Paolino sta a Gignano di Brancoli, in culo alla marana avrebbero detto a Roma, in salita e al termine di una strada tutta curve. Per carità, bellissimo panorama e noi ce lo puppiamo anche adesso per andare a prendere le pizze. E' vero, quando torniamo sono tiepide, ma chissenefrega. Per Paolino questo ed altro. La sua carne e i suoi primi, inoltre, sono ottimi e reggono bene qualche decina di minuti prima di essere sbattuti in tavola.

Flavio Torrini, professione assicuratore, sta dannandosi l'anima per aiutare commercianti e ristoratori lucchesi. Così, senza badare alla fatica lui che sportivo lo è nell'anima oltre che nel fisico, ha raggiunto il ristorante in Mtb, ha preso il pranzo con tanto di carne e tordelli ed è rientrato a casa con tanto di borsa termica. 

GRANDISSIMO FLAVIO!!! Ce ne vorrebbero centinaia come te.

Bene, proprio per non morire Paolo e la sua Tosca hanno deciso di proporre ai propri commensali a distanza sia il cenone di fine anno sia il pranzo di Capodanno. E a prezzi accessibili a tutti. Eccoli qua, ovviamente la prenotazione è fondamentale chiamando al numero telefonico 320/9033186.

Menu 31 dicembre S. Silvestro - Prezzo 25 euro

Antipasto

Fantasia di fine anno;

Primi 

Tordelli de mii

Penne al salmone norvegese

Secondi

Controfiletto di cinta senese agli agrumi

Gamberoni al guazzetto

Contorni 

Patate arrosto

Dolce

A sceltra tra Tiramisù o zuppa inglese 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Menu 1 gennaio 2021 Capodanno Pranzo - Prezzo 20 euro

 

Antipasto

Antipasto toscano

Primi 

Tortelli

Lasagne alla bolognese

Penne all'incaz... aromi olive erbette aromatiche

Secondi

Vitella di latte al forno

Arista di cinta senese al forno

Manzo di angus con misto di sottobosco

Contorni

Patate arrosto


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 24 gennaio 2021, 10:40

Finalmente da Chiara e Betty al ristorante La Torre di Montecarlo

Hanno riaperto anche loro: era ora. Ieri, sabato, ovviamente a pranzo, Chiara Gambacorti ed Elisabetta Gemignani sono tornate ad allietare i loro... innamorati avventori. Potevamo mancare all'appuntamento?


lunedì, 18 gennaio 2021, 13:40

Addio ad Alessandro Filomena, lo chef gentile

Lutto nel mondo della ristorazione versiliese: è morto stasera Alessandro Filomena, 52 anni. Una malattia che già inficiò la sua ultima avventura, quella al Coquus, ultima tappa di tante battaglie, di tante soddisfazioni e di tanti sacrifici ai fornelli.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 9 gennaio 2021, 17:55

Da Montecarlo una provocazione shock per la ristorazione: menù espressi a 5 euro per tornare a mangiare insieme

Arriva da Montecarlo, da una realtà importante nel campo della ristorazione anche per i grandi numeri per comitive e ricevimenti come la Fattoria il Poggio, una proposta-provocazione che sottolinea il momento nerissimo del comparto alle prese con uno slalom fra aperture e chiusure che disorienta i clienti e li allontana...


mercoledì, 6 gennaio 2021, 11:01

'Dpcm' è il nuovo gusto di gelato ai tempi del Covid: l'idea di Mirko Tognetti della Cremeria Opera

Un'idea geniale, ma anche... provocatoria: un dolce acronimo degli ingredienti del gelato stesso: datteri, pinoli, curcuma e miele


domenica, 20 dicembre 2020, 21:39

St. Bartholomeo, nessun virus può abbattere la cucina romana di Mario Mazzero

In via Anfiteatro c'è il ristorante St. Bartholomeo di Mario e Barbara. Anche per loro fiducia nel futuro e sguardo ben dritto in avanti: prima o poi tutto tornerà come prima


domenica, 20 dicembre 2020, 21:33

Ristorante Kinki-Sushi, dalla Cina con amore

È stato un anno difficile per tutti, ma nessuno ha mai demorso. Al Kinki Sushi di via delle Città Gemelle a S. Anna si sono reinventati trovando nuovo modo di stare accanto ai clienti: domicilio, asporto e tanta creatività all'interno delle pietanze