Anno 7°

lunedì, 18 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Avv Alberta Cagnacci Lucca


Ce n'è anche per Cecco a cena


Ce n'è anche per Cecco a cena

Opposizione stanca, ma è difficile perdere sempre e non godere mai

giovedì, 14 novembre 2019, 19:29

di aldo grandi

Ormai anche i cani e i gatti sanno che a noi la Sinistra sta sulle scatole per i suoi principi ancor più che per le persone anche se, ricorderà chi ha visto quel bellissimo film di Sidney Pollack con Barbra Streisand e Robert Redford in cui lei dice che 'Gli uomini sono i loro principi'. A Lucca basta incontrare, incrociare i consiglieri comunali e gli assessori della giunta Tambellini per accorgersi della differenza che c'è tra chi, al potere, ci sta da anni e chi, al contrario, sta all'opposizione ingoiando rospi su rospi. Molto più facile, davvero, stare sui banchi della maggioranza piuttosto che su quelli dell'opposizione dove, ad ogni seduta, prendi un no dopo l'altro e partecipare al gioco delle regole democratiche è, almeno per noi, mortificante. Chapeau, quindi, per i Santini, i Barsanti, i Martinelli, i Buchignani, i Bindocci che, ad essere sinceri, fanno tanta tenerezza chi più chi meno. Fatta questa necessaria premessa occorre, però, essere onesti e sottolineare quelle che, a nostro modesto avviso, sono delle cadute di stile, politicamente parlando e non solo. Ci riferiamo, ad esempio, a uno degli ultimi comunicati diffusi dalla minoranza e relativo alla non illuminazione natalizia di via Fillungo...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Ex Manifattura Tabacchi, i soci della Fondazione Carilucca chiamati a raccolta per ascoltare la presentazione del progetto

sabato, 9 novembre 2019, 21:43

di aldo grandi

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca fa sul serio. Nonostante non siano poche le perplessità manifestate un po' qui e un po' là sulla effettiva convenienza economica di un investimento di oltre 60 milioni di euro per la ristrutturazione di una parte della ex Manifattura Tabacchi, i vertici di San Micheletto hanno deciso di procedere, comunque, alla realizzazione dell'opera. Tuttavia, proprio per mettere a tacere ogni eventuale diffidenza o titubanza, ecco che il 14 novembre è stata convocata, alle 17, presso la sala convegni Da Massa Carrara, una riunione nel corso della quale sarà illustrata la composizione del portafoglio finanziario della Fondazione, tanto per dare un quadro il più possibile esauriente sulle risorse a disposizione. Non solo. Durante l'incontro sarà predisposto un collegamento skype con Manfredi Catella, CEO (Chief Executive Officer) di Coima SGR Spa, la società che ha presentato una manifestazione di interesse con tanto di progetto accluso per la ex Manifattura Tabacchi di Lucca. Sarebbe interessante se, all'incontro, potessero partecipare i giornalisti, ma, ovviamente, è impossibile e nemmeno consentito. E' indicativo, comunque, che il presidente Marcello Bertocchini voglia illustrare l'operazione proprio per dissipare eventuali dubbi e arginare altrettante possibili polemiche...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Lucca Crepa, metteteci la faccia prima di tutto (o almeno nome e cognome). Come tutti i lucchesi, prima lanciate il sasso e poi tirate indietro la mano. Si chiama paura se non peggio

mercoledì, 6 novembre 2019, 19:38

di aldo grandi

Mario Pardini, presidente di Crea e di Lucca Comics & Games, nella interSvista rilasciata al sottoscritto ha detto, papale papale, che la colpa delle basse paghe per i cosiddetti felpati non è della società partecipata del Comune - e ha ragione - ma di altri, sindacati in primis. Lo ha ribadito anche l'assessore Giovanni Lemucchi, anche lui senza peli sulla lingua e il sindacato, ovviamente, non ci sta. A proposito, la sindacalista Cgil Filcams Sabina Bigazzi dovrebbe sapere che Giovanni Lemucchi non è assessore al turismo, ma al bilancio, controllo di gestione, tributi, società partecipate prima di scrivere? O no? Non ci sta la Cgil - ma quando mai ci sta? - che chiama in causa i sindacati pirata per la firma dei contratti collettivi nazionali di lavoro. A noi, a scanso di equivoci, i sindacati hanno stancato. Fanno politica quando dovrebbero limitarsi a difendere gli interessi dei lavoratori che dicono di rappresentare. Chissà come mai sempre più operai od ex iscritti votano a destra e inneggiano a Salvini. Sarà che forse, anche loro, i sindacati, hanno perso di vista la sostanza delle cose? Tornando ai felpati, dobbiamo essere sinceri: ai tempi nostri, nella Roma degli anni di piombo e anche qualcosa di più, i giovani, probabilmente, mangiavano molta più merda di adesso...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Censura Facebook, la Sinistra rifiuta la solidarietà a Barsanti, noi, al contrario, gliela diamo volentieri

mercoledì, 30 ottobre 2019, 19:54

di aldo grandi

Ora, che all'interno delle sedute di consiglio comunale a Palazzo Santini, cugino di quello dei Bradipi di via S. Giustina, si sia soliti affrontare le questioni politiche e sociali legate ai massimi sistemi, è cosa nota. Anche quando, a voler essere brutali, non c'entrano una beata fava con i problemi concreti di questa città allo sbaraglio. Per cui, forse, un minimo di comprensione-attenzione l'avrebbe meritata la mozione presentata da Fabio Barsanti di CasaPound a proposito della censura patita da quella fogna a cielo aperto che è la piattaforma di Facebook dove tutti, chi più, chi meno, sono liberi di offendere, criticare, denigrare, massacrare salvo che siano in qualche modo, anche soltanto lontanamente, collegabili e collegati alla destra o, magari, al fascismo foss'anche soltanto una innocente nostalgia. Il fatto è che a Lucca, in consiglio comunale, tra destra e sinistra si stanno raggiungendo livelli di sputtanamento reciproco, spesso non del tutto fondato, da far venire i brividi. Cosicché se la destra prende a pesci in faccia la sinistra, non si capisce perché quest'ultima, a parte i legami con imam Bergoglio, dovrebbe porgere l'altra guancia. E, ovviamente, viceversa. Noi che, è risaputo, consideriamo destra e sinistra, al massimo, due deviazioni possibili ad un incrocio, ci permettiamo, tuttavia, di manifestare solidarietà a Fabio Barsanti...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Francesco Raspini nel mirino del centrodestra che chiama in causa la presenza del padre Gaetano nel consiglio di indirizzo della Fondazione Carilucca

domenica, 27 ottobre 2019, 13:35

di aldo grandi

Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Parole sante, pronunciate da John Belushi nel film Animal House. E quando, invece, si fa sporco che, in fondo, è quasi la stessa cosa? Lasciamo perdere le citazioni sia pure memorabili di altrettanti celeberrimi films e concentriamoci sul presente cittadino. Da qualche tempo a questa parte il centrodestra sta sparando ad alzo zero contro il probabile futuro candidato a sindaco del centrosinistra Francesco Raspini, attuale assessore nonché figlio di Gaetano, uno dei più noti notai di Lucca, ex grande elettore del sindaco Tambellini all'epoca del primo mandato quando, se non erriamo, gli mise a disposizione la sede elettorale in via San Giorgio. Già una decina di giorni fa un comunicato decisamente impietoso aveva chiamato in causa l'assessore al decoro urbano - ma esiste ancora, intendiamo il decoro urbano a Lucca? - in merito alla nomina di un addetto stampa - mai avvenuta - che avrebbe comportato, a giudizio delle forze di opposizione in consiglio comunale, una incompatibilità di fondo con tanto di chiamata in causa della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che avrebbe dovuto, a loro avviso, mantenere una posizione equidistante nello scacchiere politico cittadino...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Talpe, mandanti e tarponi

mercoledì, 23 ottobre 2019, 12:43

di aldo grandi

La nostra interSvista al presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini ha suscitato scalpore, ma una cosa deve essere chiara: non era nostro intento mettere sotto accusa la Fondazione stessa, semplicemente fare il nostro mestiere di rompicoglioni. E, modestamente parlando, crediamo di esserci riusciti. Al presidente è sinceramente dispiaciuto prendere atto, a seguito delle nostre domande, che qualcuno, nei meandri di San Micheletto, abbia raccontato al sottoscritto ciò che, a suo avviso, non avrebbe dovuto uscire dalle mura di via Elisa. C'è anche chi ha pensato a eventuali mandanti, a qualcuno, cioè, che abbia mandato avanti chi scrive per creare scompiglio. E' bene, allora, chiarire che a queste latitudini, a differenza di altre, non esistono mandanti, ma solo esecutori che, in questo caso, si chiamano Aldo Grandi. Punto e basta. Possono, al massimo, esserci dei confidenti, ma in una città dove nessuno ha il coraggio di metterci la faccia, questo non solo è normale, ma, diremmo, fisiologico. A noi interessa poco se la fondazione ha investito 34 milioni di euro per tentare il recupero di una impresa andata male, così come ancora meno ci tocca il fatto che siano stati buttati nel cesso 20 milioni di euro per la Banca del Monte quando, è bene ricordarlo, a furor di popolo tutti premevano affinché Arturo Lattanzi acquistasse le azioni per non perdere un altro pezzo di città... 


tambellini


bonito400


BF Cristiana Francesconi


brico


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Ultime notizie brevi


brico


domenica, 17 novembre 2019, 18:47

Chewingum in concerto al foro Boario con Luigi Doroni e i Blue Star

Alcuni mesi fa Urbano Giulianetti "Il bimbo", due giorni prima di partecipare ad un concerto nella piazza di Ponte a Moriano fu colto da un malore e operato d'urgenza alle coronarie. Dopo questo pit-spot rimessosi alla grande ritorna a suonare con la sua band Chewingum in un concerto in suo...


domenica, 17 novembre 2019, 18:41

Assemblea a S. Vito in vista della riapertura del centro civico

Nel prossimo autunno (2020), grazie ai finanziamenti del progetto Quartieri Social del Comune di Lucca, sarà riaperto, a servizio del quartiere di San Vito, il Centro Civico di via G.B. Giorgini completamente ristrutturato.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 novembre 2019, 11:11

Serata dedicata alla fantascienza con la presentazione del libro di racconti di Enrico Andreini: "Oltre i confini delle colonie. Racconti di fantascienza"

Nel salotto artistico letterario, che si tiene presso Villa Le Sughere in Località Conti 15 al Marginone di Altopascio, il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 21 è in programma una serata dedicata alla fantascienza con la presentazione del libro di racconti di Enrico Andreini: "Oltre i confini delle colonie.


sabato, 16 novembre 2019, 17:08

"Per donne, da donne": parte giovedì il percorso di lingua Italiana per donne

Per donne, da donne. Si chiamano così i percorsi di lingua italiana per donne, organizzati dall'amministrazione comunale e dalla Commissione pari opportunità del Comune di Lucca, all'interno del progetto del lifelong learning, ovvero dell'apprendimento permanente e continuo.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 novembre 2019, 14:49

Conversazioni in San Francesco: "Piazza Fontana. Storia di una strage impunita"

Era il 12 dicembre 1969 quando una bomba piazzata nella sala centrale della Banca Nazionale dell’Agricoltura, in Piazza Fontana a Milano, provocò una strage: 17 vittime e una novantina di feriti. Sono passati 50 anni da allora e ancora oggi, dopo un processo durato 36 anni, “il più lungo della...


sabato, 16 novembre 2019, 14:41

Maltempo, scatta la nuova allerta

Ancora un codice arancione per piogge, temporali, vento forte e mareggiate che interessa tutta la Toscana ad eccezione del nord-ovest, dove il codice è giallo. Lo ha emesso la Sala operativa della protezione civile regionale, con decorrenza dalle 18 di oggi, sabato 16 novembre, per rischio idrogeologico e successivamente idraulico.


sabato, 16 novembre 2019, 13:38

Convegno sul tema: “Il volontariato a Lucca ed il Soropotimist. Sinergie al femminile”

Martedì 19 novembre, promosso dal Soroptimist International Club di Lucca, è in programma un importante convegno sul tema “Il volontariato a Lucca ed il Soroptimist. Sinergie al femminile”. L’incontro prenderà il via alle ore 18 presso l’hotel Guinigi sulla via Romana.


sabato, 16 novembre 2019, 10:54

Festa di San Frediano

Frediano ( + 588), "uomo di straordinaria virtù ", come dice il Papa Gregorio Magno (+ 604) nei suoi ' Dialoghi', volle che tutta la popolazione della città e delle campagne ricevesse una nuova evangelizzazione. Mentre riorganizzava la vita delle comunità nelle pievi antiche e nuove, soccorse la povertà del...


venerdì, 15 novembre 2019, 18:39

Altopascio, Lega: "Alla stazione ferroviaria prima la sorveglianza e le telecamere poi il resto"

Così intervengono, per la Lega di Latopascio, Marconi e Fagni attraverso una nota rilasciata all stampa: "I recenti fatti di cronaca che si sono verificati alla stazione - esordiscono -, hanno messo a nudo ancora una volta tutte le difficoltà dell'amministrazione comunale a guida Pd, altopascese"."Nei giorni scorsi - spiegano...


venerdì, 15 novembre 2019, 16:25

ORIENTA-TO 2019, le professioni del futuro spiegate agli studenti

Terza edizione per l'iniziativa dei Giovani Imprenditori toscani che coinvolgerà oltre mille studenti in contemporanea in sette città della regione.