Anno XI

mercoledì, 20 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

77° anniversario della Liberazione di Lucca: quasi un mese di eventi

giovedì, 2 settembre 2021, 16:30

Quasi un mese di eventi, incontri e commemorazioni per celebrare il 77° anniversario della Liberazione di Lucca. Il ricco programma è stato presentato questa mattina, giovedì 2 settembre, con la conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessore alla continuità della memoria storica del comune di Lucca, Ilaria Vietina, il presidente del consiglio comunale di Lucca, Francesco Battistini, il presidente del consiglio comunale di Altopascio, Sergio Sensi, e i rappresentanti delle associazioni che hanno preso parte alla costruzione del calendario.

«Esercitare la memoria collettiva - ha commentato Vietina - è uno sforzo che deve essere quotidiano. Celebrare i momenti che hanno segnato la nostra storia, come città, come cittadini, donne e uomini, è un dovere civico al quale siamo chiamati ogni giorno per ricordare ciò che è stato e impedire di ricadere negli errori del passato. Il programma che abbiamo creato tocca il centro storico ma anche le zone del territorio che sono state colpite dagli orrori e dalle violenza della guerra: penso a Farneta, all’eccidio della Certosa, ma anche al corteo che attraverserà la piana di Lucca, da Altopascio fino alle Mura Urbane. Ancora una volta, inoltre, riportiamo alla luce storie locali, di persone che hanno fatto la propria parte contro l’occupazione nazi-fascista e la sopraffazione, spesso conosciute e oggi, invece, patrimonio dell’intera comunità. Voglio ringraziare tutte le associazioni e gli enti che hanno partecipato, che hanno capito l’importanza di fare rete e di creare sinergie per unirci nell’esercizio, costante, della Memoria». 

IL PROGRAMMA. Gli eventi per l’anniversario della Liberazione di Lucca inizieranno sabato 4 settembre, alle 10, con il consiglio comunale dedicato al 5 settembre 1944. Interverrà Gianluca Fulvetti, professore dell’Università di Pisa e membro dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Lucca - ISREC. A seguire, alle 12, a Villa Bottini, si terrà il consiglio comunale straordinario durante il quale sarà attribuita la cittadinanza onoraria a Susanna Egri, figlia di Ernő Egri Erbstein, allenatore della Lucchese dal 1933 al 1938 che portò la squadra cittadina dalla Serie C alla Serie A. Erbstein fu poi costretto ad allontanarsi da Lucca a causa dell’entrata in vigore delle leggi razziali. Contestualmente saranno ricordati Renzo Bianchini e Aimo Cozzoli, vittime dell’Eccidio di Forno. Saranno presenti i familiari delle vittime e i rappresentanti dell’associazione “Fanti Valenti” di Forno. A conclusione della mattinata, saranno intitolati due alberi del Giardino delle Giuste e dei Giusti alle suore e alle infermiere della Liberazione e a Umberto Paradossi. 

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, prenderà il via il lungo corteo commemorativo che da Altopascio arriverà fino a Lucca, facendo tappa a Porcari e a Capannori. 

Domenica 5 settembre, alle 9.30, nella chiesa parrocchiale di Farneta, si terrà la messa in memoria delle vittime dell’Eccidio della Certosa. Per partecipare è necessaria la prenotazione a questo link: https://www.diocesilucca.it/sistemamesse-landing/. A seguire è previsto l’intervento di Stefano Bucciarelli, presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Lucca - ISREC. Alle 11, nel piazzale antistante la Certosa, sarà deposta una corona di fiori e verrà intitolato un Albero dei Giusti ai Frati Certosini. Alle 12, invece, a Villa Bottini, sarà conferita la medaglia al ricordo di Mario Bonacchi, comandante partigiano. Sempre domenica 5 settembre, alle 17, dalla Casa del Boia, sulle Mura Urbane, partirà il corteo “La bandiera italiana abbraccia Lucca Liberata”, curato dalla sezione lucchese di ANPI.

Appuntamento al parco della Cavallerizza, in piazzale Verdi, lunedì 6 settembre con l’evento di C·ora Lucca Fest – Festival sulla contemporaneità. Alla serata, dal titolo “La Resistenza tra storia, memoria e usi pubblici”, parteciperanno Mirko Carrattieri, Iaia Meloni, Andrea Ventura e Gianluca Fulvetti. Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito di Lucca Crea tramite questo link: https://tinyurl.com/32yku7fp. 

Mercoledì 8 settembre, alle 17, alla Pecora Nera, in via della Quarquonia, l’Associazione Toscana Volontari della Libertà ha organizzato la presentazione del libro “Tutti a casa - ricordi di IMI lucchesi”, di Simonetta Simonetti e Andrea Giannasi. Lo stesso giorno, a Nozzano Castello, alle 17.30, verrà inaugurata la mostra “Un Castello per la libertà”, esposizione documentaria e fotografica sul Castello dal Medioevo all’ultimo conflitto mondiale. 

Ancora due eventi targati C·ora Lucca Fest, al parco della Cavallerizza: giovedì 9 settembre, alle 21.15, si parlerà di “Donne Resistenti” con Isabella Insolvibile, Caterina Di Pasquale, Chiara Lusuardi e Nina Quarenghi, mentre domenica 12, sempre alle 21.15, sarà la volta di “L’antifascismo del 1921. I ‘fatti di Valdottavo’ e i ‘Figli dell’officina’”. Intervengono Antonio Fanelli e Andrea Ventura. Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito di Lucca Crea tramite questo link: https://tinyurl.com/32yku7fp. 

Venerdì 17 settembre, alle 17, nella Sala Maria Eletta Martini del CRED, in via Sant’Andrea 66, verrà presentata la rivista dell’ISREC “Curare la guerra a Lucca - i medici, il conflitto mondiale, la Resistenza”. Saranno presenti Luciano Luciani, Gianluca Fulvetti e il dottor Raffaele Domenici. Ancora libri con la presentazione di “Maestri e allievi contro il fascismo”, in programma martedì 21 settembre alle 17 alla Casa della Memoria e della Pace (Castello di Porta San Donato Nuova, Mura Urbane), con Stefano Bucciarelli, Alda Fratello, Luciano Luciani, Berto Corbellini, Silvia Angelini e Stefano Sodi. 

Il calendario di celebrazioni si chiuderà martedì 28 settembre, alle 17.30, sempre alla Casa della Memoria e della Pace con Lorenzo Tibaldo, autore del libro “Il pensiero resistente - l’obbedienza non è (sempre) una virtù” (ed. San Paolo). Insieme all’autore, sarà presente l’assessora Ilaria Vietina. 

Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle normative anticontagio da Covid-19. Per gli eventi del 17, 21 e 28 settembre è necessaria la prenotazione tramite mail, scrivendo all’indirizzo casadellamemoria@comune.lucca.it. 

Il programma è stato organizzato dal Comune e dalla Provincia di Lucca, in collaborazione con ISREC - Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Lucca , ANPI Lucca, ATVL - Associazione Toscana Volontari della Liberazione, Casa della Memoria e della Pace, Scuola della Pace, Liberation Route Italy, Associazione Il Castello. 

Per eventuali ulteriori info: sindaco@comune.lucca.it


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 ottobre 2021, 19:51

Approvato il progetto definitivo che risolverà i problemi di allagamento nei quartieri San Donato e Sant’Anna

Un progetto contro gli allagamenti a San Donato e a Sant’Anna: la giunta Tambellini approva il progetto definitivo che porterà alla risoluzione di un problema antico in via Sercambi, angolo via per Corte Capanni e via Mazzarosa


martedì, 19 ottobre 2021, 17:05

Mura urbane: tre casermette saranno gestite dai gruppi storici lucchesi

Lo ha deciso la giunta che stamani ha deliberato le linee di indirizzo per far sì che le casermette San Paolino, San Frediano e San Pietro siano utilizzate dalle associazioni di rievocazione storica


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 ottobre 2021, 15:41

Filippo Giambastiani apre Rocco's

Dopo aver ceduto il Caffè Tessieri, l'imprenditore ha acquisito i locali dell'ex Marameo in piazza De Servi-via Santa Croce. Oggi inizieranno i lavori di ristrutturazione, apertura prevista il 30 ottobre


martedì, 19 ottobre 2021, 14:48

Il Consorzio ripara le perdite sul Canale di Moriano

Riparare le perdite di acqua, per scongiurare rischi di allagamento e per assicurare il corretto approvvigionamento d’acqua alla colture della zona


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 ottobre 2021, 13:43

Luci di Natale, Confesercenti sostiene l'iniziativa del Comune di pagare tutte le spese

E’ il presidente area lucchese di Confesercenti Toscana Nord Francesco Domenici, ad interpretare la soddisfazione delle attività commerciali che quest’anno non dovranno contribuire come in passato alle spese per l’illuminazione natalizia


martedì, 19 ottobre 2021, 13:31

Infermieri aggrediti al San Luca: solidarietà dall’ordine dei medici

L’ordine dei medici della provincia di Lucca desidera esprimere la propria solidarietà ai colleghi e agli infermieri del pronto soccorso dell’ospedale S.Luca rimasti coinvolti nell’aggressione di ieri


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px