Anno XI

domenica, 5 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

5 mila borracce agli studenti lucchesi per aiutarli a rispettare l'ambiente

giovedì, 21 ottobre 2021, 16:06

di barbara ghiselli

Cinquemila borracce con la scritta #LaFontedelFuturo sono state consegnate questa mattina ad altrettanti studenti di sette istituti superiori del comune di Lucca.

Ad essere coinvolti sono stati gli studenti di sette scuole appartenenti a tre istituti da cui è nata la richiesta di impegno per diminuire la produzione di rifiuti nelle attività scolastiche: il polo scientifico Tecnico Professionale "E. Fermi– G. Giorgi", lI.I.S. "Carrara – Nottolini -Busdraghi" e il liceo scientifico Vallisneri. Proprio al Vallisneri, oggi, si è tenuta a fine mattinata la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa nel corso della quale una rappresentanza degli studenti ha ricevuto le borracce.

Alla conferenza hanno partecipato i rappresentanti degli enti che hanno realizzato insieme ai dirigenti scolastici e agli insegnanti il progetto: per il comune di Lucca gli assessori Francesco Raspini e Valentina Simi; per Geal, l'azienda che gestisce il servizio idrico integrato nel comune di Lucca, il presidente Giulio Sensi e l'amministratore delegato Salvatore Pipus; per Sistema Ambiente, l'azienda di igiene urbana, Silvana Sechi, consigliere di amministrazione. Insieme a questi enti un importante contributo è stato dato dal Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio (Cial) che ha sostenuto e favorito l'iniziativa sul territorio lucchese.

Sensi ha ricordato che che i rappresentanti del comune, di Geal e di Sistema Ambiente hanno incontrato nel corso della mattinata, all'interno delle sette scuole, i rappresentanti dei cinquemila studenti, per condividere con loro lo spirito dell'iniziativa, nata prima della pandemia e giunta adesso a completa realizzazione.

"Grazie a queste borracce – ha dichiarato Sensi – i giovani potranno diminuire il consumo di bottigliette di plastica monouso e sensibilizzare gli amici e le loro famiglie verso comportamenti ambientalmente responsabili. I giovani devono essere consapevoli che, partendo dalle buone pratiche, potranno diventare quindi ambasciatori di un cambiamento in tal senso"

Dello stesso parere gli assessori Raspini e Simi che hanno sottolineato l'importanza di ascoltare le idee dei giovani sulle politiche ambientali: "Sono stati proprio infatti gli studenti a sollecitare di estendere i fontanelli di acqua di alta qualità realizzati già in quattro quartieri e in fase di realizzazione in altrettante zone del territorio".

Sechi ha ricordato che Sistema Ambiente – oltre a occuparsi di gestione dei rifiuti – vuole anche, come dimostra questo progetto, fornire ai giovani degli strumenti per contribuire con i loro comportamenti alla costruzione di un futuro sostenibile.

A creare il nome "La Fonte del Futuro" sono stati quattro studenti del Busdraghi di Mutigliano: Francesco Mario Carli, Francesco Cosimo Sibilla, Lisa Venturi e Samuele Patalani. Anche loro hanno partecipato, insieme alla dirigente Bechelli, alla conferenza stampa raccontando come è nata l'idea. Idea recepita da Geal che ha creato il logo e il titolo che caratterizza anche l'immagine dei fontanelli di acqua di alta qualità realizzati già in quattro quartieri e in fase di realizzazione in altrettante zone del territorio. L'evento di consegna delle borracce fa parte del programma nazionale del "Festival dello Sviluppo sostenibile" che l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) organizza per sensibilizzazione sui temi dell'Agenda 2030 e a cui il comune di Lucca ha aderito. 


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 5 dicembre 2021, 09:08

"Carabinieri? Ormai siamo produttori di statistiche invece di dedicarci alla sicurezza della comunità"

Da polizia di prossimità, da sistema di prevenzione e repressione dei reati, al totale servizio della propaganda numerica. Quando il Comgen spiegherà ai colleghi che non vorranno vaccinarsi quale fine faranno?


sabato, 4 dicembre 2021, 17:27

Torino fa la storia del dissenso

Oggi avremo nella piazza storica del dissenso torinese Piazza Castello a partire dalle 16 la più alta concentrazione di gruppi accomunati da un obbiettivo comune: Abbattere le incongruenze incostituzionali attualmente in atto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 dicembre 2021, 16:11

Successo per il convegno “Sconnessi in Salute”

Un bellissimo incontro quello di oggi ospitato nella prestigiosa cornice della Sala Convegni Vincenzo da Massa Carrara all’Auditorium San Micheletto di Lucca


sabato, 4 dicembre 2021, 16:00

Piano operativo, prorogata di una settimana la mostra nel foyer del Teatro del Giglio

Le tavole del piano operativo adottato dal comune di Lucca il 26 ottobre rimarranno in mostra nel foyer del teatro del Giglio fino a sabato 11 dicembre


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 dicembre 2021, 15:05

Scuola Consapevole Toscana: "Super green pass è un abominevole ricatto"

Quando ad essere violati sono i diritti fondamentali dell'uomo e i valori della nostra Costituzione è necessario un intervento. Queste sono le chiare premesse che animano le affermazioni e le battaglie del Comitato Scuola Consapevole Toscana che nel suo comunicato attacca le ultime misure contro la pandemia applicate dal governo...


sabato, 4 dicembre 2021, 14:58

Luccasenzabarriere: il presidente Domenico Passalacqua ringrazia il comune

Il presidente dell'associazione Luccasenzabarriere, Domenico Passalacqua, ringrazia il comune di Lucca per il sostegno e il contributo dato per la promozione della Senzabarriere.app


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px