Anno 7°

sabato, 8 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Il cibo e la storia a Il Desco 2019

sabato, 16 novembre 2019, 12:05

di francesca sargenti

Il cibo ha da sempre rivestito un ruolo di centralità nella storia sin dai tempi più antichi, molto di quello che ancor oggi portiamo a tavola ha origini antiche e veniva già proposto sulle tavole degli antichi Romani o nei banchetti rinascimentali.

La Domus Romana, in occasione della nuova esposizione dei reperti tornati in "situ", è presente a Il Desco per raccontare e imbandire la tavola dei romani che per il Convivivm si arricchiva di specifici utensili, di rare prelibatezze e si allietava di piacevole musica (in programma domenica 1 dicembre 2019 – ore 12:00).

Il cibo dei pellegrini, ovvero cosa si mangiava nel Medioevo, quali cibi esistevano e come si conservavano, ci guida a conoscere usi e costumi della tavola medievale, le ricette, la stagionalità degli alimenti è il tema di un laboratorio per bambini organizzato da Via Francigena Entry Point (in programma sabato 30 novembre 2019 – ore 17:30). Ma anche di un talk con degustazione organizzato dal Comune di Lucca (in programma sabato 30 novembre  e domenica 1 dicembre 2019 – ore 12:00). Il talk è volto ad approfondire la tematica del self-packaging di cibi facilmente trasportabili nella bisaccia del pellegrino e dell'educazione alimentare lungo i cammini ed i prodotti di filiera locale della Via Francigena in Toscana.

Gli eventi fanno parte del calendario degli incontri organizzati in occasione de Il Desco 2019, in programma a Lucca nei giorni 29, 30 novembre, 1 dicembre / 6, 7, 8 dicembre 2019.

Sul sito ildesco.eu è possibile consultare il programma completo, con l'indicazione dei giorni e degli orari.

La manifestazione, organizzata dalla Camera di Commercio di Lucca, con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, del Ministero dei Beni culturali, della Regione Toscana è sostenuta dal Comune di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla banca del Monte di Lucca. Sponsor della manifestazione ad oggi sono: Mediaus, Naturanda, Paperlynen caps, Ecocanny, Puccini e la sua Lucca, Noi Tv, Sofidel, Lucca Kids, Zebar street cafè, Comunity CFA,  Cook inc, Goditalia e Five Stars.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

Orti di Elisa

tambellini

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 6 agosto 2020, 21:01

Sbarca in piazza Napoleone il mercatino regionale francese

Bella iniziativa enogastronomica che, soprattutto di questi tempi, aiuta a vendere sempre di più i prodotti tipici del nostro territorio. A parte le battute, Vive la France, ma non dimentichiamoci Fausto Borella e il suo mercato dell'olio


mercoledì, 5 agosto 2020, 23:29

Cinque Stelle? No, Cinque Terre

Cinque Stelle? Piuttosto morti. Cinque Terre, questo sì: da Manarola a Monterosso su un vecchio gozzo sorrentino con, alla barra del timone, Stefano Bonansea, un barcaiolo che, se anche sul mare, da sempre va controcorrente...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 agosto 2020, 20:16

Effetto Zenzero: le pizze di Stefano Bonamici sbarcano in Versilia

Ventata di aria (possibilmente lievitata) fresca in Versilia, grazie ad un'apertura che porta nell'olimpo della ristorazione un altro principe: Stefano Bonamici, genio della pizza già conosciuto per la sua Tre Spicchi Gambero Rosso a Pisa con Zenzero. Aperto da pochissimo, infatti, è Effetto Zenzero.


martedì, 4 agosto 2020, 20:34

L'amico ritrovato

In realtà Samuele Cosentino non lo avevamo mai perso, solo che, per un paio di mesi, abbiamo girovagato un po' qua e un po' là in cerca di nuove emozioni gastronomiche, ma, come sempre accade, il primo amore non si scorda mai


sabato, 1 agosto 2020, 11:24

"Ti prendo e ti porto al Crai", il Tambellini di Sant'Alessio resta al fianco dei cittadini

Non si fermano le attività della Crai-Tambellini di Sant'Alessio per arrivare laddove i clienti non riescono ad arrivare. Dopo l'efficace servizio di consegne a domicilio, già attivo ma potenziato ulteriormente durante il lockdown, l'ultima novità è il servizio navetta che ti prende e ti porta a fare la spesa


martedì, 28 luglio 2020, 00:11

Mentre l'Italia muore lentamente, in Costa Azzurra la gente vive e non ha paura

Ci vogliono inculcare che a causa del Covid-19 è meglio stare in casa e rinunciare a vivere: peccato che, appena varcate le frontiere, ci si accorge che gli unici imbecilli siamo proprio noi. Tornare dalla Francia un'odissea autostradale per decine di migliaia di turisti, bel biglietto da visita