gianimisticafascista

Anno XI

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Successo per i due giorni di Lucca Medievale

lunedì, 6 giugno 2016, 02:54

di Barbara Ghiselli

E' stato un successo il mercato medievale che si è tenuto ieri e oggi in piazza San Francesco e che ha coinvolto con corteggi storici di dame, uomini d'arme, tamburini, sbandieratori e lettura del “bando” del ”Torneo dei Balestrieri” anche tutto il centro storico di Lucca.

Il pubblico è rimasto affascinato dai vari spettacoli presenti nella piazza che per due giorni hanno fatto fare un salto temporale ai visitatori e fatto rivivere il Medioevo con balli in piazza, acrobati, trampolieri, mangiatori di fuoco, falconieri, musici e il grande Torneo dei Balestrieri.

Apprezzatissimo il mercatino medievale dove erano presenti antichi mestieri tra i quali il fabbro e il cestaio ma anche la maga che prevedeva il futuro attraverso la lettura delle carte o delle rune o attraverso il pendolino, il banco con gli articoli in cuoio lavorato e quello dove era possibile fare ricerche araldiche.

Sia i piccoli che gli adulti sono rimasti poi affascinati dai rapaci presenti in una tenda tra cui ricordiamo il corvo imperiale, il gufo reale, l'allocco zampe rosso, il barbagianni e la poiana messicana, che  hanno catalizzato l'attenzione del pubblico con i loro giochi e le loro esibizioni.

Il “Torneo dei Balestrieri” si è disputato tra la Compagnia Balestrieri di Lucca e le Contrade di San Paolino che si sono contese il palio (opera dipinta dal maestro Angelo DionigiFornaciari) ed è stato vinto dalla dalla Compagnia Balestrieri che ha realizzato 294 punti contro i 211 delle Contrade San Paolino. C'è stato anche lo spazio per uno spettacolare duello di spade e per cenare al desco medievale con piatti tipici di quel periodo.  

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


sabato, 12 giugno 2021, 08:40

Una magica notte azzurra sotto il cielo portoghese

Sotto uno splendido cielo stellato sulla rive dell'Oceano, lungo le sponde del placido Guadjana, se tendi l'orecchio sembra di sentire un vecchio ritornello che fa "notte magiche inseguendo un gol"


venerdì, 11 giugno 2021, 10:07

“Storia del motore a scoppio e sue applicazioni”: incontro a Lucca

Una bella ripartenza, dopo il difficile periodo della pandemia, quella di domani per l’associazione amici di Barsanti e Matteucci e la Fondazione Barsanti e Matteucci, che hanno organizzato un incontro aperto a tutti sul tema “storia del motore a scoppio e sue applicazioni"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 8 giugno 2021, 21:25

Lucca Art Fair Digital Art Weeks, organizzatori soddisfatti per la versione online da poco conclusa

Anche nella versione digitale di Lucca Art Fair Digital Art Weeks, Lucca Art Fair si conferma un punto di riferimento per l'arte contemporanea


martedì, 8 giugno 2021, 21:19

Le donne di Puccini, sentinelle di Lucca

Nel mese di giugno, gli studenti di terza e quarta del Liceo Artistico Passaglia di Lucca, assistiti da alcuni insegnanti, realizzeranno un’opera pubblica su sei saracinesche del centro storico di Lucca, situate tra via S. Paolino, piazza della Cittadella e via di Poggio, partecipando ad un vero simposio di pittura


lunedì, 7 giugno 2021, 07:43

Il Seven Apples celebra la sua cinquantesima stagione e lo fa all'insegna dell'entusiasmo

Simbolo della Versilia storica, il Seven Apples, più grintoso che mai è pronto a festeggiare il suo cinquantesimo anno di vita. Con lui, lo stabilimento balneare Peninsula a Marina di Pietrasanta, gestito da Andrea Belluomini. Video


venerdì, 4 giugno 2021, 15:17

Massimo Diodati è stato nominato Cavaliere della Repubblica

Grande soddisfazione da parte dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (UICI) sezione territoriale di Lucca per l'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana conferita a Massimo Diodati il primo giugno in prefettura