Anno 5°

lunedì, 23 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Prima lezione di giornalismo con Stefano Cecchi e la cronaca locale

sabato, 14 aprile 2018, 13:44

Nella suggestiva Sala di Palazzo Bernardini martedì 10 aprile si è tenuta la prima lezione del corso di giornalismo organizzato da La Gazzetta di Lucca con l’intervento di Stefano Cecchi, capo cronista de La Nazione di Firenze.

Chi è il giornalista di cronaca? Come nasce ogni giorno la cronaca locale? A questi interrogativi, Stefano Cecchi ha risposto nel suo intervento, appassionando il pubblico presente.

La cronaca di un giornale è il banco di prova dove si misura un buon giornalista. Le pagine bianche che ogni giorno si devono riempire di contenuti mettono alla prova il lavoro di “artigiano” del giornalista, che grazie alla sua “fantasia” individua i contenuti e le notizie che si tradurranno in articoli.

E’ un lavoro, come quello dell’artigiano, che richiede precisione, esattezza e completezza, non ci sono regole scritte, ma c’è una deontologia professionale che richiede la verifica dell’informazione, ma anche la valutazione attraverso la propria coscienza.

Oggi, il giornalista si trova a confrontarsi con internet, con un mondo frettoloso e senza scrupoli, con un proliferare di news che generano confusione e approssimazione nei lettori.

Cosa ci attenderà nel futuro? I quotidiani cartacei resteranno, e dovranno consolidare sempre più il loro ruolo distintivo: essere una fonte di informazione primaria, è qui che possiamo trovare le notizie semplici, ma anche quelle complesse e dettagliate, contenuti di qualità, informazioni verificate, perché il buon giornalista, come ha concluso Stefano Cecchi “è colui che garantisce i più deboli e rispetta gli altri”.

Francesca Sargenti

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


lunedì, 23 aprile 2018, 17:14

Alle lezioni di giornalismo si parla di esteri con Paolo Di Mizio

Cosa sappiamo in realtà di quello che accade fuori dai nostri confini? L’informazione legata agli esteri è completa, veritiera o si basa spesso su fonti controllate dal potere internazionale? E come si diventa un bravo giornalista di esteri? Tutte queste tematiche saranno affrontate martedì 24 aprile nell’appuntamento con “Le lezioni...


lunedì, 23 aprile 2018, 16:04

Grande successo per la Sfilata di Auto D’epoca al Parco Commerciale San Vito

Si è conclusa con grande successo la manifestazione organizzata dalle attività del Parco Commerciale San Vito che vedeva esposte auto d’epoca ed auto sportive, con relativa sfilata e premiazione finale al Parco San Vito di Lucca, hanno partecipato le auto di Balestrero Lucca, Kinizica di Pisa e Abarth Club Versilia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 23 aprile 2018, 11:27

Seconda giornata del corso di giornalismo della Gazzetta di Lucca, relatore Marcello Mancini

Dopo l’intervento di Stefano Cecchi, questa volta è il turno di Marcello Mancini, giornalista e direttore fino al 2015 del quotidiano La Nazione, dopo essere stato capo cronista e vicedirettore, oggi collabora con La Verità, quotidiano di Belpietro


lunedì, 23 aprile 2018, 11:15

Gasperetti, l’evoluzione del giornalismo

Venerdì 20 aprile, Marco Gasperetti, giornalista del Corriere della Sera, docente di giornalismo all’Università di Pisa, ci ha fatto vivere l’evoluzione del giornalismo in questi 20-30 anni


lunedì, 23 aprile 2018, 11:13

L'avvento di Internet l'atomizzazione delle notizie

A partire dai primi anni 2000 l'inarrestabile progresso della Rete e la nascita dei social hanno scosso sin dalle fondamenta il mondo del giornalismo cartaceo, andandolo a modificare completamente. Questo evento ha provocato una frattura generazionale che si sta acuendo sempre più


sabato, 21 aprile 2018, 12:20

Mancini e la sintesi politica

“La sintesi è fondamentale quando si scrive di cronaca politica” ha affermato Marcello Mancini durante la sua lezione al corso di Giornalismo organizzato da La Gazzetta di Lucca