Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

La Serpe d’Oro con Toscani randagi in concerto

martedì, 1 agosto 2017, 18:56

Domenica sera, a Verciano, arriverà la Toscana come non l’avete mai sentita: non quella dei lindi cascinali da réclame, non quella leccata del cinema commerciale. La terra raccontata dal quartetto La Serpe d’Oro è, invece, una Toscana dura, indomita, fiera, ridanciana, diversa. Acustica ed elettrica allo stesso tempo, come nel disco d’esordio di questo gruppo che da un po’ di tempo si sta ritagliando una certa notorietà regionale. 

Dalle 21 in poi, i quattro musicisti, allieteranno la serata presso La Piazzetta, il bar-pizzeria del paese che vuole così celebrare la bella stagione assieme ai suoi avventori. Un concerto “da osteria”, con il pubblico a mangiare, bere, cantare, per trascorrere  assieme una bella (e speriamo fresca) notte d’estate. 

Il titolo del CD, già di per sé, la dice lunga: Toscani randagi. Aggiungendo, poi, Canti d’amore, rabbia e osteria. Si tratta del debutto per una formazione molto originale che, a suon di concerti tenuti tra piazze, osterie e pub, sta riportando in auge un repertorio spesso trascurato dal massiccio folk revival di questi anni come la canzone popolare toscana.

Francesco Amadio (mandolino e violino), Jacopo Crezzini (contrabbasso), Luca Mercurio (fisarmonica) e Igor Vazzaz (voce e chitarre) sono i quattro musicisti (ai quali si aggiunge per l’occasione il mandolinista Andrea Del Testa) che, lungo la dorsale Siena-Lucca, hanno saputo mescolare con sapienza e rigore le canzoni un tempo raccolte da Caterina Bueno, Dodi Moscati, Daisy Lumini, Riccardo Marasco. Le hanno rivestite di nuove sonorità, curate, sorprendenti: come scrivono nel libretto che accompagna il disco, non si fingono “contadini di cinquant’anni fa né antropologi né ricercatori”; affrontano i brani (da Maremma amara a Il trescone/Svegliatevi dal sonno..., da La canzone dell’anatra a Eccolo maggio…) con il piglio e l’onestà di chi vive nel presente. E hanno scelto questo repertorio, non per “salvarlo”, ma, semplicemente, perché è bellissimo.

Nascono così i 72 minuti di Toscani randagi: 15 tracce in cui, alla strumentazione acustica (citiamo anche violino, banjo, bouzouki, ghironda, cetra da tavolo, armonica) si aggiungono, qua e là, chitarra elettrica, percussioni e batteria, con i preziosi contributi di Luca Giovacchini e Riccardo Innocenti, quest’ultimo anche responsabile della registrazione, avvenuta presso lo studio Ghire’s Garage di Galliano, nel cuore del Mugello.


gesamgaseluce


ughigrande


Lucar


formetica


foto alcide 2019


esedra


bionatura2


biscotteria santa zita


panda 2017


vignini


Pausa caffe


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


topop


giovedì, 20 giugno 2019, 16:55

Sportello al cittadino di Marlia chiuso per lavori di riqualificazione

Da domani, venerdì 21 giugno, fino a venerdì 28 giugno lo Sportello al cittadino di Marlia rimarrà chiuso al pubblico per permettere lo svolgimento dei lavori di riqualificazione dell'immobile. L'Amministrazione Comunale del sindaco Luca Menesini, infatti, ha deciso di investire per migliorare la funzionalità dell'edificio, che diverrà infatti un nuovo...


giovedì, 20 giugno 2019, 15:21

Stalli disabili, il 3 luglio si riunisce la commissione per verificare tutti i posti assegnati

La commissione tecnica che esamina le proposte per gli stalli dei disabili si è riunita questa mattina a Palazzo Parensi. Nonostante che il TAR e il Ministero delle infrastrutture abbiano dato ragione al Comune nella regolamentazione degli stalli per disabili, l’amministrazione comunale, in un’ottica di equità, uniformità e uguaglianza, ha...


giovedì, 20 giugno 2019, 14:42

Ultimo appuntamento sul giornalismo con il Centro di Cultura

Va verso la conclusione il corso sul giornalismo organizzato dal Centro di Cultura dell'Università Cattolica. L'ultimo appuntamento si terrà sabato 22 giugno a Lucca, alla casa delle associazioni in via San Nicolao 81, dalle 9 alle 13.


giovedì, 20 giugno 2019, 12:21

EstatecinemA: apre il cinema nel parco di Villa Bottini

Prende il via venerdì 21 giugno la 38° edizione di EstatecinemA nel parco di Villa Bottini. Con il coordinamento della direzione del Cinema Centrale e la programmazione in collaborazione con il Circolo del cinema e Cineforum Ezechiele, ogni sera fino al 7 settembre sarà proposto un film diverso, selezionato fra...


digitalizzazione


giovedì, 20 giugno 2019, 12:10

I Fossi dell'Arte: nuovo appuntamento

Prossimo appuntamento con "I Fossi dell'Arte" il 20 luglio. Tema: i Fossi dell'Arte in Bianco e Nero... Gli artisti dovranno essere vestiti con questi colori. Organizzato da Arci Lucca e Versilia con l'aiuto di Fabrizio Barsotti, pittore. Per informazioni, gli artisti interessati a partecipare possono chiamare: 3937498290.


mercoledì, 19 giugno 2019, 17:41

Una serata di jazz con Renzo Cristiano Telloli Quartet

Ancora una serata di buon jazz con il Renzo Cristiano Telloli Quartet che si esibirà venerdì 21 giugno alle 22 nel giardino del Caffè delle Mura per il ciclo Musica al caffè. Un ottimo concerto per celebrare la Festa della musica, che ricorre proprio in questa data.Composto da Telloli al...


Omnia-Sport


mercoledì, 19 giugno 2019, 09:49

Dopo le polemiche di Torino, verrà presentato a Lucca il libro su Matteo Salvini

Verrà presentato domani giovedì 20 giugno al Guercio (via per Camaiore) il libro "Io sono Matteo Salvini", insieme all'autrice Chiara Giannini intervistata dal giornalista Fabrizio Vincenti. La presentazione avverrà all'interno della conferenza "Bruciate quei libri: la censura ai tempi della libertà di espressione", organizzata da CasaPound Italia.


mercoledì, 19 giugno 2019, 09:27

Earth Strike organizza un aperitivo di autofinanziamento

Sabato 22 giugno, Earth Strike, in collaborazione con Solidando Equinozio, organizza un aperitivo di autofinanziamento. La battaglia per la giustizia climatica parte anche da noi stessi, per questo Earth Strike ha voluto organizzare un aperitivo in chiave sostenibile.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 08:58

Musica al Caffè: Ambrogio Pagani mette in scena "¿Prima gli italiani?"

Uno spettacolo di teatro canzone di Ambrogio Pagani. I contenuti: antirazzismo, satira, difesa dei valori democratici, solidarietà e richiami emozionali ai baby boomer. Quattordici canzoni originali introdotte da brevi monologhi. ¿Prima gli italiani? è rappresentato da Ambrogio Pagani che viene accompagnato sulla scena da tre musicisti.


martedì, 18 giugno 2019, 21:24

Mercoledì 3 luglio il team di Volt Lucca si incontrerà per un evento intitolato "Istruzione e Mercato del Lavoro"

Mercoledì 3 luglio il team di Volt Lucca si incontrerà per un evento intitolato "Istruzione e Mercato del Lavoro" e per presentare Volt, condividendo la nostra visione, i nostri obiettivi e rispondendo alle domande dei presenti.Volt è un movimento politico paneuropeo che crede in un'Europa unita che valorizzi i suoi...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px