Anno 7°

lunedì, 19 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sangue, Stefania Saccardi chiude la Giornata regionale della donazione

sabato, 16 giugno 2018, 15:25

"Il futuro ha un cuore antico: un titolo, quello scelto per la Giornata di quest'anno, che ci dice che, pur guardando al futuro, non possiamo dimenticare le nostre radici, su cui è fondato il nostro sistema. Il cuore del nostro sistema sono i donatori volontari, anonimi, con una forte regìa pubblica, ma in collaborazione stretta e forte con il mondo delle associazioni". Con queste parole l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi ha chiuso i lavori della Giornata regionale della donazione del sangue, che si è tenuta stamani all'Istituto degli Innocenti. La mattinata era stata aperta dalla relazione di Simona Carli, responsabile del Centro Regionale Sangue, dal titolo "Il futuro ha un cuore antico".

"La donazione di sangue - ha detto Saccardi - è l'unico gesto sanitario fatto da persone sane. Voglio ringraziare tutte le direzioni sanitarie. Il nostro sistema ha una regìa regionale, ma le nostre braccia e gambe sono rappresentate dalle aziende sanitarie. Il cuore, che con il sangue ha molto a che vedere, ci dà il sentimento della relazione con gli altri. E' però il futuro che deve avere un cuore antico. Per essere capaci di guardare al futuro, dobbiamo capire come possiamo rendere il sistema sempre più efficace, con meno sprechi. Il sangue è un bene prezioso, non ne va sprecata neppure una goccia. E il sangue ha il solito colore per tutti, chiunque lo doni. E' ciò che unisce il genere umano".

"Il futuro - ha sottolineato l'assessore - oggi si declina principalmente col sistema informatico unico, che è strumentale rispetto ai bisogni che devono realizzarsi: uno strumento fondamentale per i professionisti, ma anche per i donatori". Alla sfida del Sistema informatico unico ha fatto riferimento anche Simona Carli, parlando della "grande sfida che stiamo affrontando con il Sistema informatico unico, moderno, efficace, capace di dare supporto e risposte e rendicontare meglio ai donatori sulla utilizzazione piena ed efficace del sangue e del plasma donato da tutti noi. Abbiamo e stiamo investendo risorse economiche e risorse umane molto ingenti. Il nuovo sistema informatico unico regionale, primo in Italia ad essere realizzato, vedrà la sua implementazione in Area Vasta Nord Ovest entro fine anno e la sua completa implementazione a regime entro fine 2019, in contemporanea con la messa a regime di tutte e tre le sedi di lavorazione dell'Officina trasfusionale regionale".

Stefania Saccardi ha toccato il tema della donazione dei giovani: "Il nostro compito primario è portare sempre più giovani a donare e diffondere sempre di più la cutura della donazione. E' necessario avere un sistema accogliente, di qualità, che sappia interloquire con i donatori. Senza il sangue la sanità si ferma, il sangue è uno dei motori essenziali della sanità. Quello trasfusionale è un servizio dove bisogna mettere personale dedicato". E qui ha affrontato il tema spinoso del personale: "Piacerebbe anche a me poter fare una politica di assunzioni, aziende e operatori cominciano a essere in sofferenza. Abbiamo fatto fior di battaglie a livello nazionale - ricorda - contro la norma che pone limiti forti all'assunzione di personale. Gli ospedali nuovi sono belli, ma dentro ci vogliono le persone che ci lavorano. La neoministra Giulia Grillo ha chiamato le Regioni a uno sforzo per ridurre le l iste di attesa: per farlo ci vogliono soldi e personale. Poi, certo, bisogna anche migliorare l'organizzazione".

"Noi - ha concluso l'assessore - dobbiamo continuare a lavorare bene come stiamo facendo. Lavorare insieme sapendo che si condivide un grande obiettivo è ciò che ci fa progredire". E ha ringraziato tutti: "Simona Carli e tutti i suoi collaboratori, che fanno del loro meglio nell'interesse del sistema. Le associazioni, i donatori, i giovani, tutti coloro che pensano che nella loro vita si possa fare anche un gesto a favore degli altri. Le strutture, i servizi trasfusionali". Per il prossimo anno, l'assessore ha preso con le associazioni l'impegno di continuare nel rapporto convenzionale, come è sempre avvenuto.

I dati sulle donazioni di sangue in Toscana

Nel 2017 i donatori sono stati 120.863, di cui l'87% associati, e il 13% non associati. Gli associati erano così ripartiti: 48,2% Avis, 28,97% Fratres, 18,57% altre associazioni, 3,69% Anpas, 0,32% Cri.

Questa la raccolta: 207.413 unità (il 95,5%) sono state raccolte dai servizi trasfusionali, 9.774 unità (il 4,5%) dalle associazioni. 162.656 le unità di sangue intero, 45.385 di plasma, 9.146 multicomponent.

Sempre nel 2017, sono state complessivamente 175.921 le unità trasfuse, e 47.885 i pazienti trasfusi: cronici, chirurgici, oncologici, emergenza, pediatrici, trapianti, hospice, case di cura, ambulatori, cure intermedie.

Dal 2017 al 2018 si è registrato un calo di donazioni. Da gennaio a maggio 2017 erano state 92.374 (69.156 sangue intero e 19.481 plasma). Da gennaio a maggio 2018 sono state 89.239 (67.122 sangue intero, 18.527 plasma).

"Il calo delle donazioni è legato in parte alla situazione demografica, per la quale la popolazione è sempre più vecchia e sono più i donatori che escono per raggiunti limiti di età di quelli che entrano - spiega Simona Carli - Un calo di donazioni di sangue entro un certo limite non è preoccupante perché diminuisce anche l'utilizzo grazie all'implementazione di pratiche di buon uso come il PBM (Patient Blood Management). Importante sarebbe invece l'aumento delle donazioni di plasma, per le quali l'utilizzo è sempre maggiore".



vignini


bionatura2



esedra


vicopelago tennis club


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


desco


ragghianti


panda 2017


Pausa caffe


Altre notizie brevi


topop


lunedì, 19 novembre 2018, 16:25

Alla Casermetta di Porta S. Maria la presentazione del libro di poesie "Versi in Viaggio"

Mercoledì ore 17, alla Casermetta di Porta S. Maria sulle Mura, organizzata dall’Associazione “Cesare Viviani” verrà presentato il libro di poesie "Versi in Viaggio" (tra le righe libri) di Gianni Quilici. Giovanna Morelli , docente di arte scenica, introdurrà il libro, Martino De Vita, presiederà l’incontro e Sandra Tedeschi, leggerà...


lunedì, 19 novembre 2018, 15:03

Lucca, venerdì 23 novembre, incontro con Stefano Fassina e Moreno Pasquinelli

Lucca, venerdì 23 novembre, incontro con Stefano Fassina e Moreno Pasquinelli. "La sinistra e il governo giallo-verde". L'Unione Europea vuol continuare ad imporre all'Italia la prosecuzione delle politiche di austerità. In caso contrario minaccia il commissariamento.


lunedì, 19 novembre 2018, 14:52

Ospedale di Lucca: in pensione la dottoressa Monica Mazzoni, il saluto dell'Azienda

E’ andata in pensione in questo mese di novembre Monica Mazzoni, direttore della Neurologia di Lucca e referente dell'area delle specialità mediche dell'ospedale “San Luca” di Lucca.


lunedì, 19 novembre 2018, 14:18

Infrastrutture a Lucca, la Lega dalla parte di Confindustria: "Basta litigi! Il Pd ha lasciato indietro Lucca e la Toscana"

Si schierano dalla parte di Confindustria i vertici della Lega della provincia di Lucca. "Riteniamo sacrosante le parole del Presidente di Confindustra Toscana Nord Giulio Grossi; da troppo tempo la Toscana e purtroppo la nostra provincia sono penalizzate dalla mancanza di infrastrutture che le facciano finalmente fare il salto di...


digitalizzazione


lunedì, 19 novembre 2018, 13:52

Il "Presepe vivente di Ruota" fra i protagonisti del "Corteo delle natività"

Il "Presepe vivente di Ruota" è stato fra i protagonisti del "Corteo delle natività" che si è svolto sabato 17 novembre a San Miniato in provincia di Pisa. Una rappresentanza di figuranti dell'associazione capannorese assieme al consigliere comunale Davide Del Carlo ha partecipato alla sfilata composta da quasi 300 persone...


lunedì, 19 novembre 2018, 12:36

Il ringraziamento della Scuola della Divina Provvidenza alla Fondazione Crl

“Un sentito grazie”. Queste in sintesi le parole rivolte da suore, docenti e genitori alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per il sostegno dato in questi anni alla Scuola dell’Infanzia della Divina Provvidenza di San Lorenzo a Vaccoli.


Omnia-Sport


lunedì, 19 novembre 2018, 11:20

Ad Artèmisia l'incontro "Dal bambino all'anziano: come promuovere la resilienza nelle persone"

Mercoledì 21 novembre, alle ore 18.00, nella sala Pardi del polo culturale Artémisia di Tassignano nell'ambito della manifestazione 'I misteri della mente' si svolgerà l'incontro 'Dal bambino all'anziano: come promuovere la resilienza nelle persone' tenuto da Ersilia Menesini, docente di psicologia dello sviluppo e dell'educazione presso l'Università di Firenze.L'incontro, ad...


lunedì, 19 novembre 2018, 10:50

Morte Danilo Panichi, il ricordo della Lega di Altopascio

Il gruppo consiliare Lega Altopascio esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Panichi per la scomparsa del caro Danilo. "Ricordiamo con affetto e commozione la persona, prima dell'imprenditore che ha contribuito a fare la storia del nostro Comune, facendo conoscere il nome di Altopascio in tutta Italia, grazie alla sua...


celsius build


lunedì, 19 novembre 2018, 10:32

Acli: "Ecco come la crisi ha cambiato la Toscana"

"Crescita, ridistribuzione, welfare diffuso, società viva, aperta e partecipe sono tratti tipicamente toscani come il Chianti e la Ribollita, ma proprio come Chianti e Ribollita oramai sono caratteristiche riscontrabili in maniera diffusa solo in alcune aree della nostra Regione.


domenica, 18 novembre 2018, 19:45

Giovedì 29 novembre i Diavoletti ospiterà le Cento Cene per Slow Wine

Giovedì 29 novembre i Diavoletti ospiterà le Cento Cene per Slow Wine in una serata speciale in cui la tradizione della lavorazione del maiale incontrerà i vini selezionati dalla Guida 2019 e dal suo vicecuratore Fabio Pracchia.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px

Suncar Superammortamento