Anno XI

domenica, 19 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

A Lucca continua la crescita del delivery con Foodracers: trend confermato anche dopo il lockdown

giovedì, 29 luglio 2021, 12:18

A Lucca continua la crescita di clienti per Foodracers, la piattaforma digitale che permette agli utenti di scegliere fra tanti menù diversi dei locali convenzionati e farseli recapitare a domicilio. Sono 34 attualmente i locali lucchesi dai quali ordinare tra i più svariati menù tramite l'app o il sito www.foodracers.com. Foodracers è una piattaforma digitale 100% italiana di food delivery, nata a Treviso nel 2015 e attiva in 56 città in tutta Italia, l'unica nel settore che mette in contatto i ristoratori con racers autonomi, per far consegnare i loro piatti a domicilio ai clienti e proprio Lucca è stata la prima città toscana coperta dal servizio nel 2017. E se durante la pandemia si era registrato un grande aumento degli ordini, nella città murata il trend è confermato anche con l'allentamento delle restrizioni, specie durante il weekend. Ma cosa ordinano i cittadini lucchesi maggiormente? A pranzo sandwich e panini, ma anche insalate fresche, specie in questo periodo estivo. A cena il piatto preferito rimane la pizza, con la tradizionale Margherita che svetta nella classifica degli ordini, ma si registrano molte richieste anche per hamburger e sushi.

Foodracers è una piattaforma digitale 100% italiana di food delivery, nata a Treviso nel 2015 e attiva in 56 città in tutta Italia, l'unica nel settore che mette in contatto i ristoratori con racers autonomi, per far consegnare i loro piatti a domicilio ai clienti. Ad oggi, sono oltre 1,7 milioni gli ordini effettuati su Foodracers. Si può ordinare tramite l'App scaricabile su smartphone o tablet e il sito web www.foodracers.com. Un supporto, dunque, sia alle attività di ristorazione che possono incrementare le attività durante le limitazioni di contrasto al coronavirus, sia ai cittadini che non vogliono farsi mancare piatti gustosi. Il tutto, ovviamente, garantendo il rispetto dei protocolli di sicurezza e le dotazioni per chi effettua le consegne e per l'utente finale.

Alcune curiosità lucchesi:

● Crescita continua. Il boom registrato nel periodo della pandemia non accenna ad arrestarsi e trova conferma anche nei primi mesi del 2021. Un'abitudine ormai consolidata per i lucchesi, che scelgono il food delivery soprattutto nel fine settimana.

● Apripista toscano. Il servizio è attivo in città dall'anno di apertura della startup. Nel 2017 Lucca è stata la prima città toscana in cui è arrivato Foodracers.

● Decine di locali fra cui scegliere. Nel corso dei quattro anni di servizio in città, i locali convenzionati sono aumentati, attualmente sono 34. I clienti hanno a disposizione un'ampia varietà di scelta, in grado di soddisfare tutti i tipi di palato.

● Dall'insalata alla pizza, fra hamburger e sushi. A pranzo i lucchesi scelgono principalmente sandwich e panini, ma anche gustose insalate per rimanere leggeri nei giorni più caldi. A cena, invece, i classici dell'asporto: la pizza, con in testa la margherita, gli hamburgher di vario e genere e ovviamente spazio alla cucina giapponese con il sushi.

● Sempre più cashless. Continuano a crescere i pagamenti con carta di credito, che sta diventando sempre più la modalità preferita dai clienti. Uno strumento pratico che segna una sempre maggior abitudine all'ordine online. Tra i metodi di pagamento disponibili si è aggiunto da poco anche Satispay.

Foodracers: il servizio

Nelle grandi metropoli, come Milano o Roma, i servizi di "delivery on demand" (di consegna a domicilio) sono sempre più diffusi. Foodracers, startup nata a Treviso e 100% italiana nata nel 2015 che ha lanciato il sito e l'app a gennaio 2016 e vanta già oltre 1,7 milioni di ordini effettuati, ha scelto di portare il servizio in tutti i capoluoghi di provincia e nelle cittadine italiane, spesso trascurati, diventando così un punto di riferimento a livello territoriale. Il funzionamento è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sulla App o sul sito foodracers.com, si può scegliere dal menu dei ristoranti serviti nei dintorni ed effettuare l'ordine, che viene notificato istantaneamente ai Racers in quel momento disponibili che lo prendono in carico. I "racers" sono persone che decidono di mettere a disposizione il proprio tempo libero per le consegne, senza vincoli di orario o reperibilità, nella piena logica della "sharing economy". Il Prenota & Ritira dedicato ai clienti che possono decidere di andare a ritirare il loro ordine personalmente al locale. Basta entrare nell'app Foodracers o nel sito ww.foodracers.com, scegliere il ristorante che si preferisce e ordinare selezionando l'orario di ritiro. E infine il Marketplace, servizio riservato ai ristoranti che hanno una propria flotta di fattorini. Grazie a questa opzione il ristoratore può ricevere gli ordini tramite la piattaforma Foodracers, ma la consegna avviene con la flotta del ristorante. La piattaforma di Foodracers è ibrida: tutte le tipologie sopra elencate possono essere attivate contemporaneamente dal ristorante e modificabili nel tempo. La scelta di premiare le città italiane, anche quelle minori, sta dando risultati positivi, tanto è vero che grandi catene come Roadhouse Grill, Old Wild West, Burger King e La Piadineria hanno già stretto con Foodracers rapporti di collaborazione a livello nazionale. I punti di forza di Foodracers rispetto ai competitors sono due: il costo di consegna è totale guadagno del Racer; la possibilità di pagare o tramite carta di credito direttamente dall'App, con Satispay oppure in contanti al racer al momento della consegna dell'ordine.

Le 56città su cui è già attivo il servizio di Foodracers sono: Bassano del Grappa, Belluno, Bergamo, Biella, Brescia, Carpi, Casale sul Sile e Quarto d'Altino, Castelfranco Veneto, Cittadella, Como, Conegliano, Crema, Cremona, Empoli, Faenza, Fidenza, Forlì, Formigine e Maranello, Gorizia, Imola, Ivrea, Jesolo, Legnago, Lodi, Lucca, Mantova, Mestre, Mirano, Mogliano Veneto, Montebelluna, Oderzo, Padova, Paese e Istrana, Parma, Pavia, Piacenza, Pordenone, Portogruaro, Ravenna, Rovereto, Rovigo, Sacile, San Donà di Piave, Sassuolo, Scandiano, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Vercelli, Vicenza, Vignola, Villafranca di Verona.

ALCUNI NUMERI Foodracers vanta oltre 1,7 milione di ordini effettuati / 993 racers attivi / 1588 ristoranti affiliati

OPPORTUNITÁ

Per i ristoratori non ancora affiliati a Foodarcers, c'è una sezione apposita nel sito per chiedere di essere ricontattati e iniziare subito ad avere maggiore visibilità e ad offrire ai propri clienti un nuovo servizio senza nessun costo fisso: http://bit.ly/1LliROG
Per candidarsi invece come "racer" ed entrare in un network di nuova generazione iniziando a guadagnare per ogni consegna effettuata nel tempo libero, senza nessun turno richiesto, qui si possono trovare tutte le informazioni: http://bit.ly/1OpxzF6


pinomac

imt

panda 2017

tuscania

i gelati di piero

pox

ragghianti

photolux

francigena

St-Bartholomeo

fagnigroup

ennebi


Altre notizie brevi


aics


sabato, 18 settembre 2021, 11:46

Fidapa Lucca: raccolta fondi per emergenza Afghanistan

La Sezione di Lucca della Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari, FIDAPA BPW ITALY, movimento di opinione per la tutela e valorizzazione per i diritti delle donne, esprime tutta la sua preoccupazione e anche un profondo dolore nell’assistere al dramma che sta attraversando il popolo afghano a cui il...


sabato, 18 settembre 2021, 11:34

Premio “Città di Capannori", quest'anno un'edizione... speciale

Si terrà giovedì 23 settembre, alle ore 18:00, in piazza Aldo Moro (di fronte al municipio) a Capannori, il premio “Città di Capannori”, in un’edizione speciale dedicata a “La comunità durante il Covid” al quale parteciperà anche il Prefetto di Lucca, Francesco Esposito.


CNA


venerdì, 17 settembre 2021, 16:27

Pubblicato il quarto numero della nuova serie della rivista "Critica d'Arte"

Il nuovo numero di «Critica d’Arte», pubblicato nelle settimane scorse dalle Edizioni Fondazione Ragghianti insieme con l’Editoriale Le Lettere, sarà l’ultimo sotto la direzione di Francesco Gurrieri, che per molti anni ha retto sapientemente le sorti della rivista ed è stato uno dei fautori, nel 2018, dell’acquisizione della storica testata...


venerdì, 17 settembre 2021, 16:25

Progetto Lucca presenta un'ipotesi di rigenerazione urbana a Palazzo Pfanner

Una nuova visione della tutela e dello sviluppo dei beni comuni verrà proposta il 24 settembre a Palazzo Pfanner a Lucca. L’associazione Progetto Lucca, che ne è promotrice, si propone di costituire lo strumento tramite il quale elaborare, mediante il contributo ed il confronto fra i cittadini, percorsi di progettazione...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 settembre 2021, 16:23

Centrodestra di Altopascio:" Amministrazione comunale ferma e incapace"

Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia di Altopascio criticano fortemente il mandato della giunta D'Ambrosio:" E' un'amministrazione comunale ferma, e incapace di gestire le problematiche di ogni giorno"."Non ha aiutato lo smantellamento degli uffici, per l'urbanistica non si è fatto nulla e i professionisti sono disperati e i cittadini registrano...


venerdì, 17 settembre 2021, 16:11

Occasione di formazione e crescita al Consorzio

Un’occasione di formazione e crescita, aperta a tutti i giovani del territorio.


venerdì, 17 settembre 2021, 14:58

Ad Athena si inaugura la mostradi pittura di Mara Torre

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, alle ore 16.30, al museo Athena di via Carlo Piaggia, la mostra di pittura 'Schegge di Natura' di Mara Torre. Originaria di Barga, Mara Torre realizza opere che vanno dalla classica pittura ad olio su tela alla pittura ad olio su corteccia o su...


venerdì, 17 settembre 2021, 14:50

Alessandro Zan a Lucca per presentare il suo libro

A Lucca arriva l'onorevole Alessandro Zan, protagonista del disegno di legge che mira ad introdurre misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull'orientamento sessuale, sull'identità di genere e sulla disabilità.


Omnia-Sport


venerdì, 17 settembre 2021, 14:34

Non si fermano gli incontri casa per casa del sindaco Sara D'Ambrosio

Continuano incessanti gli incontri porta a porta del sindaco di Altopascio, Sara D'Ambrosio. Domani, sabato 18, il giro sul territorio riguarda Altopascio e Spianate. La mattina, dalle 9 alle 13, il tour casa per casa riguarderà località Rifoglieto, via dei Vincenti, località Ferranti e via dei Sandroni.


venerdì, 17 settembre 2021, 14:30

Giornata della disabilità al luna park di Lucca

Mercoledì 22 settembre al Luna Park di via delle Tagliate si terrà la giornata dedicata alla disabilità. Da alcuni anni infatti i gestori delle attrazioni presenti offrono questa opportunità ai bambini e alle bambine con disabilità, nel contesto della settimana dedicata agli studenti.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px