Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Piana

Un passo indietro sui pagamenti delle fatture di Retiambiente alle aziende: soddisfatto Rontani

mercoledì, 1 dicembre 2021, 23:39

Un passo indietro sui pagamenti delle fatture di Retiambiente alle aziende. La società che oggi gestisce la raccolta dei rifiuti sul territorio, ci ripensa dopo la valanga di proteste scaturite con l'invio di un pagamento in unica soluzione. Della vicenda si era fatto portavoce Paolo Rontani, ex consigliere comunale dell'Udc di Capannori, che grazie anche alla sua attività professionale di commercialista, aveva raccolto la rabbia di numerose aziende, costrette in un primo momento a dover sborsare decine di migliaia di euro, in una unica soluzione. 

Oggi l'ex consigliere comunale torna sulla questione, visibilmente soddisfatto pe il dietrofront in favore delle aziende. "Leggo sulla stampa del posticipo di scadenza concesso al 15 dicembre – scrive Rontani -  per il pagamento della fattura per utenze non domestiche, quanto a Tari 2021, fa piacere che, ogni tanto, i capannoresi vengano anche ascoltati dal loro Comune. Ma ciò su cui molti titolari di attività hanno insistito di più ed il sottoscritto lo condivide, era ed è soprattutto la possibilità di rateizzare le somme dovute, come previsto nel Regolamento Consiliare e come è stato già fatto per le utenze domestiche". 

"Infatti, se è vero che, per numerose attività del territorio, quest'anno sono previsti sconti, è vero pure che, per tante altre non è così, che l'economia non sta girando al massimo e che non c'è proprio bisogno di mettere a rischio posti di lavoro. Allora, ben venga il posticipo per le utenze, ma per quelle attività che si ritrovano a pagare la tariffa piena o comunque sempre alta – prosegue il rappresentante dell'Udc - possano rateizzare il dovuto, risulta davvero indispensabile per andare avanti. Non dimentichiamo che i bilanci a fine anno, sono gravati anche dal pagamento delle tredicesime e la coperta è corta. Inoltre, se dopo un po' di confusione tra fatture a rate ed altre no, leggiamo sulla stampa che: <Retiambiente ha accolto la richiesta dell'amministrazione comunale di posticipare il pagamento>, quale atto formale emesso da chi, ci garantisce la regolarità di un versamento effettuato un mese dopo la sua scadenza, senza che, nelle fatture successive, l'utente si trovi in carico interessi di mora e penalità, come previsto dall'attuale regolamento?". 

"L'Amministrazione Menesini – conclude - vuole finalmente applicare e far applicare, con i giusti presupposti di legge, i principi e le regole che essa stessa si è data, anche in Consiglio Comunale ?"

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:23

CarnevalMarlia rinviato a dopo Pasqua

Rinviata a dopo Pasqua l'edizione 2022 del CarnevalMarlia, che avrebbe dovuto svolgersi nel mese di febbraio. La decisione è stata assunta dal comitato CarnevalMarlia, guidato da Pierangelo Paoli, in accordo con il comune di Capannori, rappresentato dall'assessore comunale Serena Frediani


lunedì, 17 gennaio 2022, 12:19

"I vaccini uccidono": scritte 'no vax' alla scuola media di S. Leonardo in Treponzio

Sorpresa 'no vax' questa mattina alla scuola media di San Leonardo in Treponzio: nella notte ignoti hanno verniciato con alcune scritte l'ingresso dell'istituto


lunedì, 17 gennaio 2022, 08:57

FdI: "Parcheggi in via del Casalino, qualcosa non torna"

C'è qualcosa che non torna con i nuovi parcheggi per portatori di handicap realizzati nella nuovissima via del Casalino da poco inaugurata a Capannori: è quanto denuncia Fratelli d'Italia


sabato, 15 gennaio 2022, 14:19

Riapre il centro di aggregazione giovanile altopascese

Ottime notizie per i giovani del territorio di Altopascio: dopo quasi due anni di stop a causa della pandemia, lunedì 17 gennaio riapre finalmente il centro di aggregazione giovanile di via Fratelli Rosselli


sabato, 15 gennaio 2022, 11:35

Partono a febbraio i lavori al ponte di via Meolla

Partiranno a febbraio i lavori per il rifacimento e la messa in sicurezza del ponte di via di Meolla a Gragnano, situato in corrispondenza dell'attraversamento del Rio Ralle attualmente chiuso al transito perché danneggiato in seguito ad eventi meteorologici avversi


sabato, 15 gennaio 2022, 11:33

Annullata l'edizione 2022 del Carnovale Porcarese

L’emergenza Covid-19 mette un freno al Carnovale Porcarese. L’edizione 2022 non si farà, almeno non nel consueto periodo che precede la Quaresima