Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Lucchese, Dinelli (Pd) risponde a Bindocci: "Se ha una soluzione, la tiri fuori lui"

lunedì, 21 gennaio 2019, 21:40

Sulla difficile situazione societaria che sta vivendo la società calcistica Lucchese Libertas 1905, il consigliere comunale di maggioranza Leonardo Dinelli (nella foto) risponde alle critiche rivolte dal consigliere grillino Massimiliano Bindocci all'indirizzo della giunta Tambellini e della sua presunta inerzia:

Il consigliere Bindocci non si smentisce e come al suo solito prova a trarre benefici politici da tutte quelle situazioni che sono confuse, difficili e con soluzioni complicate. Che cerchi trarne benefici politici, in fin dei conti, è legittimo e nel pieno rispetto del suo ruolo, sulle modalità invece rimane più di un dubbio. Sulla questione della Lucchese afferma che "...un sindaco che si rispetti e che avesse un minimo di credibilità sarebbe promotore di proposte concrete per rispetto ad una città ed alla società sportiva di bandiera che è anche un veicolo di promozione del nome della città a livello nazionale oltre che riferimento locale per lo sport..." 

Per quanto ci riguarda la Lucchese non è solo un veicolo di promozione della città e un riferimento locale per lo sport ma svolge anche un ruolo sociale perché la Lucchese ha anche un importante settore giovanile dove molti ragazzi, e le rispettive famiglie, vivono di riflesso le vicende, positive e negative, della prima squadra. Non solo ma la Lucchese è anche un'azienda, per quanto piccola, dove ci sono lavoratori, che non sono solo i calciatori, che dovrebbero essere tutelati.

Per tutti questi motivi possiamo affermare e garantire che l'Amministrazione si sta impegnado e sta lavorando molto per trovare una soluzione positiva alla situazione della Lucchese. Certamente anche con l'istituzione della Commissione Speciale che è un ulteriore testimonianza di attenzione e vicinanza alle sorti rossonere. Certo che oggi, vista la condizione in cui versa la società, è fin troppo facile dire che poco è stato fatto, o peggio, che niente si stia facendo. 

L’amministrazione comunale non può in tutti i casi sostituirsi agli imprenditori né alla proprietà della società, tuttavia se il consigliere Bindocci ha in mano la soluzione perché non la presenta? Perché non porta un nome di imprenditore serio, almeno uno, che abbia, non dico il desiderio ma almeno la disponibilità a fare un ragionamento sulla Lucchese con un progetto serio e affidabile?.

Anche essere in grado di offrire alla città proposte alternative è un compito, una possibilità, e un opportunità che ha un consigliere dell'opposizione. Bindocci invece si ferma alla mera critica, oggi cavalcando il malumore dei tifosi della Lucchese, domani chissà cosa. Ma intanto i discorsi li porta via il vento le proposte concrete alternative latitano!


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 16 febbraio 2019, 11:51

CasaPound: "Raccolta alimentare ha raggiunto 50 famiglie. Abbiamo bisogno dell'aiuto dei lucchesi"

CasaPound Italia ricorda a tutti gli interessati che la Raccolta Alimentare a sostegno delle famiglie italiane in difficoltà economica prosegue come ogni mese


venerdì, 15 febbraio 2019, 16:06

Crisi musei lucchesi, Marchetti (FI): "7mila visitatori persi in 10 anni. L’ex sottosegretario al Mibact Marcucci cosa ha fatto quando poteva?"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato una mozione nel giugno 2018 per interessare del caso la Regione: "La ripresento", annuncia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:43

SìAmolucca e Lucca in Movimento: "Bus, il comune alzi la voce con Ctt Nord, più investimenti su Lucca"

"Sul trasporto pubblico, a Lucca, siamo all'anno zero: la nostra città conta quanto il due di briscola all'interno del consiglio di amministrazione di Ctt Nord, e a questo si aggiunge il disinteresse totale del Comune per un'organizzazione dei trasporti che sia decente".


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:10

Ancora acque agitate alla Lucca Holding Servizi

Il 13 febbraio i dipendenti di Lucca Holding Servizi si sono riuniti in assemblea per discutere sugli interrogativi suscitati dal nuovo assetto aziendale, ormai conclusosi il 1 gennaio con l'incorporazione del Settore Energia proveniente da Gesam Spa. A darne notizia è il funzionario della Fisascat Cisl Simone Pialli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:06

Frediani: "Polo riabilitativo per recupero motorio, priorità sociale da non sottovalutare"

Serena Frediani, a seguito del riaprirsi del dibattito sulla necessità di una vasca per il recupero motorio a Campo di Marte, da parte della famiglie di persone con disabilità, esprime alcune riflessioni come persona impegnata da anni nel sociale e nel mondo della disabilità


mercoledì, 13 febbraio 2019, 16:05

Simonini (Lega) attacca gli uffici della provincia

Il consigliere provinciale Simone Simonini attacca l'ente provinciale perché, stando al dichiarato del consigliere, non avrebbe risposto ad alcuni quesiti richiesti