Anno 7°

mercoledì, 22 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Sindaci della Garfagnana a favore del progetto ANAS. Strano... chi se lo sarebbe mai aspettato!?"

domenica, 21 aprile 2019, 22:45

Il comitato assi viari Lucca critica ironicamente la scelta dei sindaci della Garfagnana di dichiararsi favorevoli al progetto Anas per la realizzazione degli assi viari:

E così per l'ennesima volta, quando sulla Piana c'è pericolo di far saltare il banco ecco scendere nuovamente le già note “truppe cammellate” che cercano di dar sostegno ad un'amministrazione carente di ossigeno e di coraggio, che non riesce o non vuole smarcarsi.

Infatti, mentre Capannori ha preso una posizione netta, anche se al momento non vincolante, Lucca è rimasta arroccata sulle vecchie posizioni, chiedendo timidamente delle modifiche al progettista, quasi che il progetto, in linea di massima, fosse soddisfacente.

E quindi siamo ancora qui a leggere slogan che sanno ormai di vecchio, basati sul sentito dire più che sui dati concreti.

Si sente nuovamente parlare di “opera fondamentale per tutto il territorio lucchese”. Quale territorio lucchese? Su quali basi si parla di opera fondamentale? Quali saranno i benefici per la Lucchesia? Nessuno, se non un misero 3,6% in meno su Lucca ed un 68% di traffico in più su Capannori. Fa sorridere che proprio la Garfagnana cerchi di vendere il progetto come utile per tutti quando l'unica evidente beneficiaria dell'asse nord sud sarà solo lei. E la cosa peggiore è che a Lucca ci credono tutti, nonostante gli evidenti dati contrari... ci credono veramente oppure non possono fare diversamente?

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 21 maggio 2019, 14:31

Sicurezza nelle scuole, la regione non attua la mozione Marchetti approvata in consiglio: "C'era anche il Machiavelli di Lucca"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti aveva ottenuto l'impegno per un piano che equiparasse gli edifici scolastici a luoghi di lavoro, con relative norme di sicurezza. E la giunta ora dice: "Più di così non si può fare"


lunedì, 20 maggio 2019, 14:48

Elezioni europee del 26 maggio: informazioni tecniche e servizi

Domenica 26 maggio si apriranno i seggi per le elezioni europee. Sarà possibile votare dalle ore 7 alle ore 23. In tutto saranno 86 i seggi nel territorio del Comune di Lucca. In totale sono attesi alle urne 78 mila 324 persone di cui 37 mila 484 maschi e e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 18 maggio 2019, 16:52

L'opposizione: "La nostra compattezza dà fastidio, dal Comune solo livore e zero risultati"

"Dispiace che il centrosinistra al governo di questa città, alle dure critiche che abbiamo fatto sull'inconcludenza della giunta Tambellini anche nei primi due anni di questo secondo mandato, anziché risponderci punto per punto sferri invece un attacco personale al nostro ex candidato sindaco Remo Santini"


sabato, 18 maggio 2019, 16:49

Tajani (Forza Italia): "Il Paese è fermo"

Il presidente uscente del parlamento europeo e vicepresidente nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, è stato oggi a Lucca, dove ha incontrato alcuni sostenitori all'interno del locale Mai Mai. Tajani è capolista alle elezioni europee nel collegio dell'Italia Centrale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 18 maggio 2019, 12:55

Cisl sul territorio: incontro a Lucca

Cisl in tour sul territorio. Per essere più vicini alle esigenze, cogliere le istanze e saper lanciare più speditamente l'azione risolutiva. E' l'obiettivo del sindacato che lancia l'iniziativa "L'importanza del territorio" in vista delle Assemblee regionali e nazionali.


sabato, 18 maggio 2019, 12:35

La mozione sul baratto amministrativo di Barsanti illustrata in commissione sociale

La proposta del c.d. 'Baratto Amministrativo', presentata dal consigliere di CasaPound Fabio Barsanti e che prevede sgravi fiscali in favore di manutenzione del territorio, ha trovato una condivisione di massima da parte dei componenti della Commissione sociale, in vista di un doveroso approfondimento