Anno XI

martedì, 19 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Una processione di S. Croce da dimenticare, una vera e propria umiliazione... Meglio non farla"

martedì, 14 settembre 2021, 23:43

di maria antonietta simonetti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa bella riflessione inviataci dalla mamma del dottor Marco Simonetti alla quale, evidentemente, la Luminara di S. Croce non è piaciuta per nulla. Come darle torto?

Cari amici lucchesi,

Avete visto la processione della Santa Croce di ieri sera?

Per favore, cercate di dimenticarla al più presto, perché quello che abbiamo subito è una vera e propria umiliazione di tutte quelle nostre più belle e autentiche tradizioni di cui la città va fiera.

Sono stati umiliati i cittadini che non hanno potuto partecipare neppure con la presenza (ah… c’è la pandemia!), sono state umiliate le vicarie, i sindaci del territorio e del contado.

Sono stati umiliati i lucchesi nel mondo rappresentati da quel triste tedoforo.

Sono state umiliate le gilde e le corporazioni in costume, che non sono presenti per folclore, ma perché rappresentano quello che Lucca è stata nei secoli, l’origine del suo potere economico e culturale che ha reso il nome della città famoso nel mondo fino dai tempi del medioevo.

Ma, e la voglio sottolineare, è stato umiliato il Volto Santo, che è stato privato dei parametri che ne attestano la maestà e il potere anche apotropaico sulle città e che nei secoli tanti sacrifici hanno richiesto alle popolazioni (motivi di sicurezza per la statua? Mah...)

Niente folla, niente lumini: ”Ragioni di sicurezza” si dice, ma a Pisa viene fatta. Si vede che San Ranieri è più potente del Volto Santo, e ce ne faremmo una ragione.

A chi dobbiamo dire grazie per tutto questo? Al potere religioso o a quello laico della città?

Il prossimo anno, pandemia o non pandemia, per favore risparmiateci tutto questo. Processione della Santa Croce cosi, meglio di no. Credetemi!


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 19 ottobre 2021, 18:06

"Mobilitiamoci per salvare le Specialità di Piero. No alla omogeneizzazione del commercio"

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo questa sincera riflessione inviataci da un lettore che è anche imprenditore e amico, sulla cancellazione promossa dal Comune del chiosco di Piero fuori porta S. Maria


martedì, 19 ottobre 2021, 16:52

Lucchese, il futuro del club tra potenziali acquirenti e investimenti all'orizzonte

Se è vero che ogni crisi genera nuove opportunità, quello per la Lucchese potrebbe essere il momento adatto per strutturare nuove idee e progetti dopo la cocente, quanto fortunata retrocessione in serie D culminata con il ripescaggio estivo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 ottobre 2021, 18:48

Green Pass, i vertici dell'Arma non tutelano tutti i carabinieri

Una lettera aperta al generale Teo Luzi, comandante generale dell'Arma, scritta dal segretario del Nuovo Sindacato Carabinieri. Una domanda: ma i carabinieri non lo sapevano che i vertici sono sempre scelti dalla politica e dal Governo?


sabato, 16 ottobre 2021, 16:56

"Nuova sede di Sistema Ambiente: quali costi?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di un cittadino, Giuseppe Nardi, che chiede delucidazioni alla nostra collaboratrice dopo la conferenza stampa sulla nuova sede di Sistema Ambiente. Risponde Barbara Ghiselli


mercoledì, 13 ottobre 2021, 19:42

Quanto è “verde” Lucca? I dati dello studio sull’ecosistema urbano

Quanto è verde la città di Lucca? Grazie alle statistiche presentate da Il Sole 24 Ore relative all’Ecosistema Urbano, è possibile rispondere a questa domanda con la dovuta precisione


mercoledì, 13 ottobre 2021, 17:53

Rinnovare casa risparmiando - Installazione zanzariere & Co.

Cambiare l’aspetto della propria casa stando attenti a spendere poco non è semplice, specialmente se si desidera aggiungere degli oggetti d’arredo. Ecco, quindi, che potrebbero tornare utili dei piccoli consigli per effettuare delle modifiche all’ambiente domestico spendendo cifre veramente modiche