Anno 7°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Tucci-Micalizzi esaltano MM Motorsport al Rally Day di Pomarance

mercoledì, 21 novembre 2018, 17:45

Eccellente esordio dei maremmani con il team di Porcari: su una Renault Clio i due disputano una prova maiuscola e mancano il successo assoluto solo per un episodio sfortunato. Piazzamento ai piedi del podio di classe per gli altri due equipaggi schierati dalla squadra lucchese. 

Se il buongiorno si vede dal mattino, MM Motorsport e Roberto Tucci hanno gettato le basi per una collaborazione di grande spessore agonistico. L'esordio del pilota maremmano al volante di una vettura della struttura lucchese - una Renault Clio di classe S1600 - ha dato indicazioni inequivocabili grazie ad un emozionante secondo posto assoluto colto alla fine di un Rally Day di Pomarance di grande intensità ed altissimo livello. E sarebbe stato subito oro, se Tucci e Giampietro Micalizzi non avessero perso secondi decisivi nella prova d'apertura, quando si sono ritrovati la strada bloccata da una vettura incidentata poco prima del loro arrivo: i due non si sono comunque persi d'animo ed hanno attaccato per tutto il resto della competizione pisana, vincendo due prove e chiudendone altrettante al secondo posto. A dare ulteriore valore a questo podio, il successo di classe S1600 e, soprattutto, l'immediato feeling instauratosi tra l'equipaggio e la squadra. 

Altre due vetture di MM Motorsport hanno preso parte al rally in formato tascabile: l'altra Renault Clio, condotta dai maremmani Emanuel Forieri e Marco Lupi, ha completato la propria prova al quarto posto di classe S1600 (anche in questo caso, decisivo il tempo perso a causa della vettura incidentata). Stesso piazzamento ai margini del podio di classe R2B per i lucchesi Nicola Paolinelli e David Castiglioni (su Peugeot 208), i quali hanno accusato qualche difficoltà di adattamento alla vettura.

Foto Luca Dal Porto

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


lunedì, 27 maggio 2019, 12:25

Tennistavolo Lucca, promozione in serie C Nazionale

Sono giorni di grande festa per il tennistavolo a Lucca che, a distanza di nove anni dall’ultima volta (i tempi della serie B) accede, nella prossima stagione, ad un campionato nazionale, la serie C1


lunedì, 27 maggio 2019, 09:51

Ivana Jakubcova è una nuova giocatrice del Basket Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca

Un altro tassello va ad incastonarsi nel mosaico del Basket Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca versione 2019-2020. Il club biancorosso ha ufficializzato l’ingaggio del centro della nazionale slovacca, con cui ha partecipato agli Europei del 2017, Ivana Jakubcova


prenota_spazio


domenica, 26 maggio 2019, 19:08

A Follonica medaglie a iosa per Albachiara ai campionati nazionali Uisp

Anche nella terza giornata Albachiara raccoglie medaglie ai campionati nazionali Uisp di ginnastica ritmica che si tengono al Palagolfo di Follonica


sabato, 25 maggio 2019, 19:55

Albachiara ricoperta d'oro ai campionati nazionali Uisp di Follonica

Albachiara è il colore del cielo sopra il Palagolfo di Follonica. La direttrice tecnica Elisa Quilici della squadra presieduta da Massimo Quilici può andare fiera delle sue bimbe e anche del lavoro delle maestre


sabato, 25 maggio 2019, 19:48

Debora Vanuzzo si dedica al beach volley dopo la promozione in C con Montebianco

E' stato un mese intenso, ma piacevole, per la camiglianese Debora Vanuzzo. Un mese di festeggiamenti da quando il 27 aprile alla Palafanciullacci di Pieve a Nievole il Montebianco ebbe la matematica certezza della promozione diretta in serie C


sabato, 25 maggio 2019, 19:45

Sezione arbitri, a Vittorio Bini il Premio Città di Lucca 2019

Nella serata di venerdì 24 maggio, si è tenuta la festa sezionale in occasione dell’assegnazione del Premio Biennale “Città di Lucca” 2019, organizzato dal Consiglio Direttivo Sezionale capitanato dal presidente Antonio Ruffo