Anno 7°

mercoledì, 22 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Teatro del Giglio

Al Giglio lo spettacolo "Le stelle di oggi e di domani"

giovedì, 11 aprile 2019, 17:39

Venerdì 12 aprile alle 21 il Teatro del Giglio ospiterà il gala di apertura dell'edizione 2019 del Dance Meeting Lucca. Il titolo dello spettacolo è "Le stelle di oggi e di domani", in scena trenta danzatori provenienti da tutta Europa in rappresentanza delle accademie di Amsterdam, Rotterdam e Zurigo.

Ospiti d'eccezione due ballerini del Teatro alla Scala di Milano, Beatrice Carbone e Salvatore Perdichizzi che presenteranno un estratto da "Carmen" su musiche di Bizet. La serata prevede inoltre grandi titoli del repertorio classico come Don Chisciotte ma anche coreografie di autori contemporanei quali Nadav Zelner, Stephen Shropshire, Cayetano Soto, e Felix Landerer. Nel corso della serata sarà inoltre attribuito il premio alla carriera all'Etoile Giuseppe Picone, direttore del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli. A nove anni, entra nella Scuola di Ballo dello stesso teatro, dove muove i primi passi di una lunga e splendida carriera, il cui inizio ufficiale è nel 1989: è scelto per interpretare la parte del giovane Nijinsky nel balletto omonimo, con Carla Fracci, Vladimir Vassiliev, Eric Vu-An, regia di Beppe Menegatti. In seguito prosegue gli studi all'Accademia Nazionale di Danza, a Roma, perfezionando quelle doti tecniche che saranno la sua carta vincente negli anni a venire, insieme ad una affascinante presenza e ad una "allure" scenica che, in primissima battuta, gli fanno sbaragliare il concorso di Rieti e Positano.

A ruota, a soli sedici anni, si impone in ruoli da solista in coreografie di Pierre Lacotte, Fokine, Balanchine, Petipa. Nel 1993, e sino al '97, è ingaggiato come solista all'English National Ballett, Londra, cui fa seguito l'impegno nell'American Ballet Theatre,  a New York. Da un angolo all'altro del mondo, sarà presente sulle più importanti scene internazionali, sulle quali interpreta i maggiori titoli del grande repertorio classico: da Giselle e Il lago dei Cigni a Romeo e Giulietta e Onegin. Si cimenta anche con brani neoclassici e moderni, di nuovo Balanchine, e ancora Roland Petit, Jiri Kylian, John Neumeier. È una pioggia di titoli e autori ai quali Giuseppe Picone presta, ogni volta, una sensibilità nuova e una eleganza inedita, che arricchiscono di prospettive diverse il ruolo stesso. Il suo carnet de bal comprende presenze al Royal Ballet di Londra, Staatsoper di Vienna, Het National diAmsterdam, Los Angeles Dance Theatre, Boston Ballet, Ballet National De Bordeaux, BucarestNational Opera, Ballet National de Cuba, Ljubljana National Ballet, Macedonia Opera e Balletto, Opera di Roma, Arena di Verona, Massimo di Palermo. Dentro e fuori i palcoscenici, è ospite in RAI in più occasioni, mentre raccoglie prestigiosi premi e riconoscimenti sin dall'inizio della carriera, senza dimenticare impegni nella coreografia, con ottimi esiti creativi in "Carmina Burana", "Adagietto" e "Omaggio a Verdi", senza dimenticare la sua versione de "Lo Schiaccianoci", "Bolero", e la sua ultima prova, "Cenerentola".

Il Dance Meeting proseguirà sabato e domenica con le "Incursioni", performance di musica e danza a cura dell'Istituto Musicale Boccherini e dei danzatori del Codarts di Rotterdam. Festa conclusiva domenica sera al Teatro del Giglio con i vincitori dei vari concorsi.


Questo articolo è stato letto volte.


teatro del giglio shrek


tearto del giglio night garden


Teatro del Giglio amico fragile


Altri articoli in Teatro del Giglio


teatro del giglio amico fragile


giovedì, 9 maggio 2019, 17:57

"Una tazza di mare in tempesta": Moby Dick in 20 minuti

Si è tenuta nel primo pomeriggio l'ultima rappresentazione lucchese di "Una tazza di mare in tempesta", di e con Roberto Abbiati, liberamente ispirata al capolavoro di Herman Melville "Moby Dick"


giovedì, 9 maggio 2019, 15:35

Teatro del Giglio, forse già a settembre il nuovo direttore

Arriverà probabilmente a settembre la nomina del nuovo direttore generale del Teatro del Giglio. Lo ha anticipato l'assessore alla cultura Stefano Ragghianti parlando oggi con i giornalisti ai margini dello spettacolo "Una tazza di mare in tempesta"


martedì, 7 maggio 2019, 16:36

Manrico Ferrucci ha rassegnato le dimissioni dalla carica di direttore generale del Teatro del Giglio

Il direttore generale dell’Azienda Speciale Teatro del Giglio Manrico Ferrucci ha rassegnato le proprie dimissioni. Tali dimissioni sono state accettate dall’Amministratore Unico Gianni Del Carlo e saranno effettive a decorrere dal giorno 1 giugno 2019, con circa cinque mesi di anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto


martedì, 7 maggio 2019, 10:40

"Una tazza di mare in tempesta": nove recite nel ridotto del Teatro del Giglio

Con Una tazza di mare in tempesta, lo spettacolo che Roberto Abbiati ha liberamente tratto da Moby Dick di Melville, si conclude mercoledì 8 e giovedì 9 maggio “Crescendo con il teatro”, il cartellone di teatro per le nuove generazioni del Teatro del Giglio


lunedì, 6 maggio 2019, 13:16

Al Giglio il concerto sinfonico di primavera diretto da Beatrice Venezi

Il concerto è promosso dal Lions Club Lucca Host e il ricavato della serata, in programma al Teatro del Giglio sabato 11 maggio (ore 21), sarà interamente devoluto a favore di Anfass onlus Lucca e Associazione LUNA-Onlus


sabato, 27 aprile 2019, 15:54

Un'anteprima di Lucca Classica: "La parrucca di Mozart" al teatro del Giglio

Presentata questa mattina un'anteprima di Lucca Classica Music Festival ovvero l'opera per ragazzi "La parrucca di Mozart", che si terrà martedì 30 aprile alle 21 al teatro del Giglio, con musiche e regia di Bruno De Franceschi e il libretto di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti


teatro del giglio stagione 2018-2019